laRegione
lugano-il-5-6-dei-veicoli-supera-i-limiti-presso-le-scuole
La Campagna di sensibilizzazione stradale andata in scena nel 2004 (Ti-Press/Archivio)
27.09.21 - 17:22
Aggiornamento: 18:37

Lugano, il 5,6% dei veicoli supera i limiti presso le scuole

Malgrado le 404 multe, la Polizia della Città traccia un bilancio soddisfacente dell’operazione ‘Bimbi sicuri’, centrata anche sulla prevenzione

Sono stati effettuati ben 24 controlli della velocità in prossimità delle sedi scolastiche cittadine. Su 7’258 veicoli sorvegliati, 404 hanno superato i limiti di velocità consentiti (il 5,56% del totale). Le velocità massime rilevate sono state di 57 km/h nelle zone con il limite di 30 e di 68 km/h sulle strade con il limite generale. È questo il dato saliente dell’operazione ‘Bimbi sicuri’ avviata a inizio mese dalla Polizia della Città di Lugano nell’ambito della campagna allargata per un percorso casa-scuola sicuro. Un dato soddisfacente agli occhi delle forze dell’ordine che hanno inviato 3’000 circolari con i consigli ai genitori dei 3’515 allievi luganesi di 20 scuole e 29 classi di prima elementare visitate dai due educatori della polizia cittadina. Ebbene, 417 allievi di prima sono stati equipaggiati con una pettorina gilet ad alta visibilità e altro materiale, particolare attenzione è stata posta al lavoro di prossimità degli agenti di quartiere. Sono state pure posate 16 postazioni giornaliere presso le sedi scolastiche, per osservare i comportamenti degli utenti della strada e sono stati intavolati 156 colloqui informativi degli agenti di quartiere con gli utenti della strada. Agenti che hanno constatato 588 infrazioni della circolazione per le quali vi è stato il fermo per l’informazione e l’educazione di 71 conducenti per trasporto di bambini non debitamente allacciati al seggiolino, 172 conducenti per la sosta illecita, 9 conducenti per mancata precedenza ai pedoni sui passaggi pedonali, 336 pedoni per l’attraversamento illecito della strada fuori dai passaggi pedonali. L’operazione ha richiesto, infine, l’ingaggio di 23 agenti di polizia, per un totale di 357 ore di servizio. Ma la missione della polizia cittadina non finisce qui. Il sergente capo Claudio Mastroianni e l’appuntato Patrick Brühwiler, durante tutto l’anno scolastico continueranno a istruire oltre 3’500 allievi delle scuole cittadine, per insegnare loro il corretto comportamento sulla strada.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bimbi sicuri lugano operazione polizia scuole
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
11 min
Scuola Club Migros, saltano le sedi di Locarno e Mendrisio
Nell’ambito della riorganizzazione della divisione formazione della Fcm in Svizzera chiuderanno sette centri. Due in Ticino
Ticino
48 min
Ukraine Recovery Conference, domani volano gli F/A-18
Giornata di ‘prove generali’ domani nell’ambito dei preparativi per la sorveglianza dello spazio aereo in vista dell’appuntamnto di Lugano
Mendrisiotto
1 ora
Una vecchia vasca del depuratore di Rancate diventa un biotopo
Il progetto è promosso dal Dipartimento del territorio e prevede di ricreare un microclima naturale in una costruzione in calcestruzzo
Ticino
2 ore
Cartello delle auto, la Comco bacchetta 7 rivenditori ticinesi
Per i responsabili sanzioni per un totale di 44 milioni di franchi. Cinque imprese disposte a concludere il procedimento in conciliazione
Ticino
4 ore
‘Anche il Ticino istituisca una Corte dei conti indipendente’
Iniziativa parlamentare di Dadò (Centro) e Aldi (Lega): ‘Come a Vaud e Ginevra, combattere la poca chiarezza e le zone grigie con 3 o 5 magistrati’
Mendrisiotto
4 ore
Riva San Vitale getta l’àncora: il porto si farà
Individuata la zona (Sant’Antonio), saranno creati ulteriori 75 posti barca e recuperate le rive del lago. Messi in consultazione piani e rapporti
Luganese
13 ore
Una famiglia luganese vuole assumere Wonder Woman
Da un annuncio di lavoro innumerevoli richieste e requisiti per la ricerca di una ‘semplice’ baby sitter e collaboratrice domestica
Locarnese
14 ore
Calcio, musica latina e tanti sogni in tasca. Questo era Raùl
Il 19enne, coinvolto in un incidente in moto insieme a un amico sabato scorso a Maggia, è morto martedì sera. Il ricordo di chi gli ha voluto bene.
Luganese
16 ore
Arrivano le misure di sicurezza: filo spinato alla Foce
In vista della Conferenza internazionale sull’Ucraina che inizierà settimana prossima
Bellinzonese
17 ore
Biasca lanciata verso un futuro d’arte e cultura
Il Legislativo ha approvato i crediti per lo studio di fattibilità per il deposito di opere all’ex arsenale e per gli interventi a Casa Cavalier Pellanda
© Regiopress, All rights reserved