laRegione
Lakers
1
Lugano
3
fine
(1-1 : 0-1 : 0-1)
Zurigo
7
Ginevra
5
fine
(1-1 : 3-4 : 3-0)
Friborgo
5
Berna
3
3. tempo
(1-1 : 0-2 : 4-0)
Ambrì
3
Losanna
2
3. tempo
(0-1 : 2-1 : 1-0)
La Chaux de Fonds
7
Winterthur
0
3. tempo
(1-0 : 6-0 : 0-0)
Kloten
5
Langenthal
2
3. tempo
(0-0 : 4-2 : 1-0)
Sierre
8
Zugo Academy
1
3. tempo
(2-0 : 4-1 : 2-0)
Turgovia
4
Visp
1
3. tempo
(1-0 : 2-1 : 1-0)
rarita-allo-zoo-di-neggio-nati-tre-cuccioli-di-nasua-albini
Albinismo da padre in figlio
Luganese
21.09.21 - 18:260
Aggiornamento : 18:47

Rarità allo Zoo di Neggio: nati tre cuccioli di nasua albini

I piccoli sono nati lo scorso 31 maggio. La cucciolata è composta da cinque esemplari: tre albini come il papà e due no, come la mamma

Si arrampicano sugli alberi, hanno coda e muso lunghi e sono originari del Sudamerica. Sono i nasua, simpatici animali imparentati con l’orsetto lavatore e lo scorso 31 maggio allo Zoo di Neggio ne è venuta al mondo una cucciolata di sei esemplari. La particolarità? Tre di questi sono albini. Una rarità. Ne abbiamo parlato con la direttrice, Sabina Fehr.

«Inizialmente erano sei cuccioli, ne sono sopravvissuti cinque: tre albini come il papà e due no come la mamma». Quanto è una rarità? «Lo è. Io non ne avevo ancora visti. So che ci sono altri casi in Svizzera, però non so con che frequenza capita. Generalmente, anche in caso di genitore albino, la seconda generazione dovrebbe essere di colore normale trattandosi di un gene recessivo. Visto che metà della cucciolata è albina, possiamo desumere che si tratta già della terza generazione». Da qualche parte c’è quindi anche un/a nonno/a albino/a, ma purtroppo non si sa dove. La storia della famiglia infatti è a lieto fine, ma non felice. «Facciamo parte della rete di aziende che accoglie animali confiscati a privati che non li tenevano correttamente. Tre anni fa abbiamo ricevuto una coppia di nasua. Sulla coppia non c’erano molte informazioni e quindi si pensava che fossero anziani. La femmina effettivamente è morta pochi mesi dopo, mentre il maschio è sopravvissuto e all’inizio dello scorso anno si è accoppiato con un’esemplare giovane appena arrivata e così è nata la cucciolata».

Un passato poco noto e un destino altrettanto incerto, quantomeno per uno dei cuccioli. «Finché sono piccoli (un anno circa ancora, ndr) resteranno certamente qui. Ci stiamo però già informando per capire chi potrebbe accoglierli, anche se per il momento non abbiamo trovato interessati. Bisogna far in modo in particolare che il maschietto non resti con la mamma, per evitare che una volta maturato si riproducano». Il cucciolo di sesso maschile potrebbe quindi venir ceduto e se non si dovessero trovare interessati, potrebbe restare a Neggio ma venir castrato. «Le femminucce invece potrebbero rimanere tutte qui, ma una volta che saranno cresciute dovremo adeguare il recinto per accoglierli tutti».

Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
41 min
‘Cresciuti fra i binari’, la vita ai Domus di Chiasso
Un libro racconta l’emozionante vissuto di chi ha abitato i tre palazzi accanto alla ferrovia ai margini della cittadina di confine di allora
Ticino
2 ore
Risanamento Ipct, i sindacati non esultano
Vpod e Ocst non osteggiano la soluzione di compromesso raggiunta in Gestione, ma fanno capire di preferire il finanziamento diretto
Ticino
2 ore
Impianti di risalita, il credito da 5,6 milioni scende in pista
Il Gran Consiglio dà luce verde al rapporto commissionale. Caprara (Plr): ‘Non è una cambiale in bianco, ci sono criteri da ottemperare’
Ticino
2 ore
Pareggio di bilancio agendo ‘prioritariamente’ sulla spesa
Il Gran Consiglio dà via libera all’iniziativa Udc emendata dalla proposta del Plr per rendere ‘meno rigido’ il testo. Sinistra sulle barricate
Luganese
3 ore
Ha truffato il principe di Genova, condannato a 24 mesi
La sentenza è stata emessa dalla Corte delle Assise criminali di Lugano nei confronti di un 66enne che gli ha sottratto 817mila franchi
Grigioni
5 ore
Santa Maria nel Parco Val Calanca? ‘Un valore aggiunto’
Stando al direttore Henrik Bang e a uno studio di fattibilità, l’estensione del perimetro valorizzerebbe il patrimonio naturale e culturale
Locarnese
5 ore
Gambarogno, per quel terreno vecchi accordi troppo vaghi
Di proprietà del Comune, ospita stabili patriziali e in futuro forse sarà usato per l’ampliamento della discarica di inerti. Pronta una Convenzione
Bellinzonese
6 ore
Liceo di Bellinzona, 548 allievi contro la sede provvisoria
Consegnata la petizione che chiede al Gran Consiglio di rivalutare il progetto. Preoccupano i tre anni di ‘transizione’ nei prefabbricati
Grigioni
6 ore
Mesocco, più sicurezza nelle gallerie del gruppo Brusei
Lungo l’A13 conclusi i lavori che includono undici nuove uscite, un locale tecnico e un cunicolo
Ticino
6 ore
L’Uss invita a scendere in piazza per chiedere aumenti salariali
L’organizzazione sindacale denuncia il latente peggioramento delle condizioni di lavoro e il mancato rispetto dei vincoli legali sul salario minimo
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile