laRegione
21.09.21 - 14:58
Aggiornamento: 22.09.21 - 16:58

Lugano e la Cina: ‘Non dimenticate i diritti del Tibet’

Lettera aperta al Municipio, nella sua veste di ‘partner’ della Repubblica popolare, sottoscritta da tre organizzazioni

lugano-e-la-cina-non-dimenticate-i-diritti-del-tibet
Dal Tibet alla Cina

Una lettera aperta al Municipio di Lugano, nella sua veste di ‘partner’ della Cina. L’hanno sottoscritta tre organizzazioni con lo scopo di rendere attenta la Città “alle gravi violazioni dei diritti umani in Tibet”. I promotori dello scritto evidenziano i rapporti aperti fra Lugano e la Repubblica popolare cinese, “considerata importante per il settore economico, culturale e turistico della regione del Luganese”. Anche attraverso i rapporti di gemellaggio con Hangzhou, Shenzen e Pechino (distretto di Chaoyang). Dall’8 al 23 ottobre inoltre Lugano ospiterà a Villa Ciani una mostra della China Academy of Art. “Come avete affermato – si legge nel testo inviato al sindaco ‘facente funzione’ Michele Foletti – siete stati in grado di creare una rete di solide relazioni nei settori dell’educazione, dell’economia, della cultura e della ricerca. Desideriamo pertanto vivamente, visto che la Città di Lugano si impegna per la promozione dei 17 Obiettivi globali delle Nazioni Unite per la sostenibilità, richiamare alla Vostra attenzione in modo particolare il contenuto dell’obiettivo no. 16 riguardante la pace e la giustizia”.

Le organizzazioni non mancano di parlare di “ampiezza delle spaventose violazioni dei diritti umani nel Tibet, nell’Est-Turkestan (provincia cinese dello Xinjiang) e in altre regioni sotto il dominio cinese”. Da qui l’invito definito urgente: “Utilizzate l’occasione di questa mostra e indirizzate parole chiare all’ambasciatore e agli altri rappresentanti della Repubblica popolare cinese. Esigete, nel rispetto dello Stato di diritto, che si metta fine agli arresti arbitrari, ai maltrattamenti e alla tortura dei detenuti e che vengano garantite la libertà di religione e la conservazione della lingua e della cultura autentica del Tibet. Esigete la messa a termine degli aborti e delle sterilizzazioni forzate, come pure una comunicazione trasparente riguardo al benessere dello scomparso Panchen Lama e di numerosi altri tibetani e tibetane tuttora sequestrati senza notizie. Siamo convinti che metterete anche le vostre relazioni amichevoli con i rappresentanti cinesi al servizio del rispetto in Cina di quei diritti che da molti fra noi vengono considerati elementari”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
7 min
Parità per l’età Avs? ‘Allora parità in tutti gli ambiti’
Secondo i contrari alla riforma avallata per pochi voti, ora è ancora più urgente combattere le disuguaglianze di genere. ‘Il no del Ticino è un segnale’
Ticino
12 min
Giovani nei partiti, tra ‘buone alleanze’ e ‘spine nel fianco’
Parola ai responsabili dei movimenti politici giovanili: i temi, i rapporti con gli schieramenti di riferimento, come intercettano le nuove generazioni
Bellinzonese
22 min
Val d’Ambra 2, Pro Natura ribadisce il proprio ‘niet’
L’associazione ambientalista sempre contraria a un secondo bacino in Bassa Leventina, rispolverato da alcuni parlamentari vista la penuria energetica
Locarnese
27 min
Hotel Arcadia, ‘il malessere è reale’: cade la Direzione
Confermato dall’audit dell’Ispettorato del lavoro il profondo disagio in albergo per i metodi di conduzione. Inevitabili i provvedimenti della casa madre
Luganese
9 ore
50 anni di Fondazione Ipt, 50 anni di aiuto nel lavoro
Domani all’Hotel Splendide Royal di Lugano un evento. Il direttore di Ipt Ticino Marco Romano: ‘Importante opportunità di networking’.
Locarnese
9 ore
Lupi in Rovana, si teme ‘seguano’ le prede al piano
Incontro a Bellinzona tra mondo agricolo, istituzioni locali, Associazione contro i grandi predatori e Cantone per cercare possibili soluzioni al problema
Luganese
9 ore
Lugano, all’ex asilo Ciani arriva il festival Satori
La manifestazione del benessere olistico ‘slegata dalla pura vendita’ e a chilometro zero propone una due giorni con terapisti e prodotti ticinesi
Bellinzonese
10 ore
Villaggio di Natale e pista di ghiaccio confermati a Bellinzona
Il Municipio ha fissato le misure di risparmio energetico ma senza rinunciare alle principali attrattive per le famiglie. Salvo anche il Rabadan
Mendrisiotto
12 ore
‘Il ruolo del piccolo commercio sarà rivalutato’
La Società commercianti del Mendrisiotto ha tenuto la sua assemblea e ha presentato le novità: un servizio di prima consulenza legale e un nuovo sito
Locarnese
13 ore
‘La doppia segnalazione, poi subito l’inchiesta amministrativa’
Locarno, capodicastero e comandante erano stati avvisati contemporaneamente dalla donna delle presunte molestie verbali di un agente
© Regiopress, All rights reserved