laRegione
17.09.21 - 20:15
Aggiornamento: 20.09.21 - 14:53

Lugano, un pic-nic per sensibilizzare contro il Covid Pass

Si è svolta nella calma l’azione spontanea di protesta in centro città contro le discriminanti disposizioni decise dal Consiglio federale.

lugano-un-pic-nic-per-sensibilizzare-contro-il-covid-pass
Poco dopo le 18 in piazza della Riforma a Lugano (Ti-Press)

Una cinquantina di persone si sono riunite stasera in Piazza della Riforma a Lugano in un sit-in spontaneo organizzato via social, con l‘obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulle recenti decisioni del governo federale, considerate “discriminanti". I partecipanti si sono seduti al centro della piazza e hanno consumato il cibo che avevano preparato per l’occasione. Accanto a loro c’erano alcuni manifesti che recavano slogan espliciti ‘Mio corpo, mia scelta’ e ’Stop ’Green Pass’. L’azione si è svolta in maniera pacifica mentre una pattuglia di polizia osservava la situazione. Secondo i partecipanti, è stata un’occasione per riflettere su quanto stiamo vivendo, una "contraddizione fra libertà di scelta e la (quasi) costrizione che stanno subendo le persone a doversi sottoporre al vaccino”. La manifestazione proseguirà con una camminata lungo le vie del centro cittadino.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
44 min
In Ticino la legge sul salario minimo è rispettata al 97%
Solo il 2,9% delle aziende controllate, in tutto 122 su oltre 4’000, ha commesso infrazioni, in buona parte per errori di calcolo o di valutazione
Mendrisiotto
3 ore
Una radio di quartiere per dar voce ai ragazzi
Il progetto del Centro giovani di Chiasso cercherà di far avvicinare le nuove generazioni al mondo della comunicazione radiofonica
Intercomunale del Piano
3 ore
‘Polizia, la prossimità non va indebolita’
Grazie al ‘matrimonio’ con Minusio aumentata la presenza sul territorio: ‘Rimane la priorità, inimmaginabile pensare di rinunciarvi’
Bellinzonese
6 ore
Ospedali di valle, Martinoli pronto a ritirare l’iniziativa
Blenio e Leventina: il primo firmatario difende la nuova proposta di testo conforme elaborata dal Gruppo di lavoro ma bocciata in novembre dall’assemblea
Luganese
6 ore
Nella Pregassona del poliziotto di quartiere
Mentre prosegue la campagna ‘Caffè con l’agente’, volta alla conoscenza fra cittadini e agenti di prossimità, nostro reportage dal popoloso rione
Mendrisiotto
6 ore
Il coro La Grigia di Chiasso compie cinquant’anni
Mezzo secolo è trascorso per questo gruppo chiassese: un’impresa non facile, specialmente dopo la pandemia
Luganese
12 ore
Il futuro dell’aeroporto? Lo deciderà il legislativo di Lugano
Anche voci contrarie allo scalo nella serata pubblica organizzata a Bioggio, con il municipale Filippo Lombardi e il consigliere nazionale Bruno Storni
Ticino
13 ore
‘Nessun soccorso rossoverde per salvare il posto a Claudio Zali’
È il messaggio lanciato da Fabrizio Sirica. ‘È il padre cantonale del progetto PoLuMe. Rappresenta una finta ecologia che vogliamo combattere’.
Gallery
Mendrisiotto
17 ore
Laveggio, i giorni passano e i problemi restano
Nelle acque del fiume si nota ancora la presenza di materiale argilloso. Segnalazione all’Ufficio caccia e pesca
Ticino
18 ore
Nel 2050 obiettivo -90% di emissioni di CO² e consumi dimezzati
Il governo mette in consultazione il nuovo Piano energetico e climatico cantonale. Zali: ‘Allungare il passo, no a tasse e divieti. Sì agli incentivi’
© Regiopress, All rights reserved