laRegione
bre-badaracco-critiche-svilenti-e-offensive
Il dipinto contestato viene difeso da Badaracco che parla di critiche svilenti
Luganese
15.09.21 - 18:350
Aggiornamento : 19:20

Brè, Badaracco: ‘Critiche svilenti e offensive’

Il capodicastero Cultura di Lugano replica all’associazione: ‘Proposta giunta dal Circolo culturale locale. C’erano tutti i canali per opporsi’

«L’arte ha sempre suscitato dibattito, è una delle sue funzioni principali e più apprezzate. Quindi è giusto che si abbiano pareri differenti che portano a un confronto. Un altro discorso è però mettere in discussione la legittimità del progetto e le procedure seguite». Non sono piaciute a Roberto Badaracco, titolare del Dicastero cultura di Lugano le critiche espresse dall’associazione Uniti per Brè: «È una vera e propria opera d’arte elaborata per il quartiere da Livio Bernasconi, uno dei più importanti esponenti pittorici ticinesi, che ha lasciato un segno tangibile alla comunità. Definire ingombrante e fuori misura tale opera pittorica è francamente svilente e offensivo nei confronti dell’autore stesso, dei promotori locali e di tanta popolazione che ha espresso un generale apprezzamento. Infatti l’intento principale dell’autore era di portare creatività in un luogo molto pittoresco, dando anche quel pizzico di novità e di nuovo vigore».

‘Il progetto ha seguito un iter partecipativo’

Il progetto è stato peraltro concepito dal Circolo Culturale Gilardi “Lelen” di Brè che ha seguito «un percorso partecipativo nel pieno rispetto dell’iter amministrativo, contrariamente a quanto viene affermato dai critici», sottolinea Badaracco ricordando che «il Circolo ha presentato l’istanza per finanziare e realizzare un’opera commemorativa per i 50 anni della scomparsa di Wilhelm Schmid, artista svizzero a cui la Città ha dedicato un museo nel borgo e che recentemente è stato oggetto di un’azione di rilancio turistico e culturale». Approvata l’istanza, il Circolo si è rivolto a Bernasconi che ha presentato due proposte ed è stata selezionata la versione realizzata con tanto di notifica pubblicata e il consenso del proprietario della casa. Dal canto suo, ottenuto il via libera dall’Ufficio della Natura e del Paesaggio del Cantone, la Città ha rilasciato la licenza edilizia per il dipinto, con pubblicazione agli albi tra il 31 maggio e il 15 giugno. Dopo la crescita in giudicato, senza opposizioni, il Circolo ha incaricato l’artista e, con l’Ufficio quartieri della Città e la Divisione cultura, lo scorso 29 luglio il dipinto è stato presentato alla Commissione di quartiere.

Insomma, Badaracco ritiene che «i canali e i momenti per esprimere le proprie critiche ci siano stati tutti e potevano essere utilizzati. È peccato constatare che, quando ci si impegna per portare nei quartieri di Lugano opere d’arte e cultura (in senso lato), c’è chi vi si scaglia contro e vede tutto, come al solito, negativamente, invece di comprendere che questi elementi ravvivano un quartiere, lo rendono interessante, lo fanno visitare e rappresentano un valore aggiunto importante per tutta la città».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
3 ore
‘Salario minimo, Ccl e storture: tocca a noi dare la risposta’
Nella discussione generale in Gran Consiglio emerge un asse Ps-Lega. Fonio e Jelmini (Ppd) sulle barricate. Speziali (Plr): ‘Ombre, ma ci sono tante luci’
Bellinzonese
4 ore
Enti autonomi Bellinzona: qualche ombra, tanti ‘sì’
Votati i consuntivi 2020. Il gruppo Lega/Udc sollecita più trasparenza e intraprendenza per Musei e Teatro. Nuova illuminazione per i castelli
Bellinzonese
5 ore
Anche il Plr voterà 250’000 franchi per la nuova Valascia
Bellinzona: i liberali-radicali aderiscono alla proposta Ppd di dimezzare il mezzo milione ora sostenuto solo dalla Sinistra. Verdi/Mps/Fa contrari
Ticino
6 ore
Centrale comune d’allarme: gli inquilini ora ci sono tutti
Dallo scorso aprile alla Cecal vengono gestite anche le chiamate al 144. ‘Oggi è un centro di competenze per gli enti di primo intervento, un unicum in Svizzera’
Luganese
7 ore
Rarità allo Zoo di Neggio: nati tre cuccioli di nasua albini
I piccoli sono nati lo scorso 31 maggio. La cucciolata è composta da cinque esemplari: tre albini come il papà e due no, come la mamma
Bellinzonese
7 ore
Caso targhe, Gobbi su Orlandi: ‘Era stato assunto regolarmente’
Il consigliere di Stato risponde infastidito all’Mps assicurando che il funzionario ‘non aveva con me alcun legame e non era mio corregionale’
Bellinzonese
7 ore
Vandalizzata la filiale Ubs di Bellinzona
Danneggiati tre vetri della sede di Largo Elvezia. La polizia ha nel frattempo individuato il giovane autore
Bellinzonese
8 ore
Luce verde ai 43,42 milioni per il nuovo Pretorio di Bellinzona
Il Gran Consiglio ha approvato con 74 sì, zero no e 4 astenuti la richiesta di credito per la ristrutturazione e l’ampliamento dell’edificio in via Franscini
Locarnese
8 ore
‘Alla Palma fu assassinio’. L’accusa chiede 19 anni e mezzo
Giallo di Muralto, la richiesta di pena per il 32enne imputato giunge dalla procuratrice Canonica Alexakis dopo oltre 5 ore di requisitoria
Lugano
9 ore
Vicesindaco, Lombardi: ‘Sul tavolo ci sono sei nomi’
L’esponente popolardemocratico e capo del Dicastero dello sviluppo territoriale a Lugano parla per il vice di Michele Foletti di una soluzione ‘consensuale’
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile