laRegione
10.09.21 - 17:33
Aggiornamento: 14.09.21 - 15:38

Acqua potabile, Lugano consuma meno di altri

Il Municipio non vuole modificare le tasse d’uso per introdurre tariffe progressive: il sistema è già caratterizzato da una importante causalità

acqua-potabile-lugano-consuma-meno-di-altri
L'invito è sempre quello di farne un uso parsimonioso (Ti-Press)

Lugano si distingue quale Comune per la media di consumo di acqua potabile relativamente bassa. I dati forniti dal Municipio nella risposta all‘interrogazione presentata dal consigliere comunale Ps Raoul Ghisletta, che chiede di disincentivare lo spreco, parlano di 282 litri al giorno per abitante (media dal 2014 al 2020), mentre a livello cantonale la media nel 2019 è di 462 litri e a livello svizzero è di 319 (sempre nel 2019). Peraltro le cifre, che appaiono comunque elevate, comprendono i consumi generati dai posti di lavoro e dal turismo. Il consumo per abitante è quindi inferiore ma statistiche in merito non ci sono: i confronti precedenti e quelli proposti con altre città svizzere risultato difficili, anche se Lugano, annota l’esecutivo, ha consumi nella media e tariffe più basse. Pertanto, il Municipio non intende modificare le tasse di consumo per introdurre tariffe progressive, come chiesto da Ghisletta. Il sistema in uso è già caratterizzato da una importante causalità, spiega la Città, secondo cui la modifica “avrebbe un impatto immediato sui ricavi dell’Azienda. La struttura e i costi rimarrebbero invariati almeno nel breve e medio termine, e per equilibrare i conti sarebbe necessario aumentare le tariffe, avviando così una spirale d’instabilità finanziaria“. Agli occhi dell’esecutivo, la proposta porrebbe "difficoltà nella gestione amministrativa, complicando il sistema di lettura e fatturazione e andrebbe anche definito quale è il consumo ’giusto’, oltre il quale l’utente va penalizzato e al di sotto del quale va premiato”. Bisogna invece, secondo l’autorità comunale, continuare a impegnarsi "nell’informazione e nell’educazione sull’uso parsimonioso piuttosto che introdurre meccanismi dall’efficacia ancora da dimostrare, che generano complicazioni amministrative e possibili discriminazioni tra utenti”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
53 min
Evasione fiscale in un locale a luci rosse di Chiasso
Le prime indicazioni parlano di diversi milioni di franchi non dichiarati. Sequestrato materiale informatico.
Ticino
56 min
‘In Gendarmeria mancano effettivi’
Gli agenti affiliati all’Ocst chiedono le necessarie risorse affinché la Cantonale possa operare in modo adeguato. Il sindacato ha ora due copresidenti
Locarnese
1 ora
Locarno, arrestata la vittima del pestaggio in Rotonda
Il 26enne dello Sri Lanka è stato trasferito in Ticino su ordine della Procura. Per lui, che nega ogni addebito, si ipotizza l’accusa di tentato omicidio
Ticino
2 ore
Amalia Mirante è pronta per presentare ‘Avanti’
Questo il nome che l’ex esponente del Partito socialista ha scelto per il suo ‘movimento’. I contenuti verranno presentati lunedì
Ticino
3 ore
Fra le caselle dell’avvento occhio a non aprir quella dei radar
L’elenco delle località dove settimana prossima verranno eseguiti controlli
Luganese
3 ore
‘Casinisti’ attenti, a Lugano arriva il ‘rumorometro’
Il nuovo dispositivo, già testato nei primi due mesi di quest’anno, ha lo scopo di ridurre preventivamente il rumore causato dagli automobilisti
Ticino
3 ore
Livelli, Sirica furioso: ‘Speziali inaffidabile e pavido’
Il copresidente Ps critica duramente la ‘sfiducia’ del presidente Plr al messaggio governativo per la sperimentazione del loro superamento alle Medie
Ticino
4 ore
BancaStato crede nelle start-up e investe (altri) 5 milioni
I fondi sono desinati a idee nel digitale, high-tech e biomedicina. Fabrizio Cieslakiewicz: ‘In un periodo di difficoltà crediamo nell’innovazione’
Ticino
4 ore
Diocesi in rosso: previsto deficit di 1,8 milioni
Chiusura del 2021 in negativo di oltre 31mila franchi, ma per il 2023 il deficit di gestione previsto è da capogiro
Bellinzonese
4 ore
Giubiasco, furgone urta un’auto e si rovescia sul fianco
L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di oggi attorno alle 13.30. Il bilancio, fornito da Rescue Media, parla di due feriti apparentemente non gravi
© Regiopress, All rights reserved