laRegione
lugano-marco-chiesa-udc-discriminazione-fra-municipali
Il presidente nazionale dell'Udc (Ti-Press)
laR
 
02.09.21 - 20:35
Aggiornamento: 21:20

Lugano, Marco Chiesa (Udc): ‘Discriminazione fra municipali’

L'attribuzione del dicastero Consulenza e gestione senza le Finanze a Tiziano Galeazzi non piace nemmeno al presidente nazionale del primo partito svizzero

«L'impressione è che sia stata fatta una discriminazione fra municipali e questo non fa parte della nostra cultura politica». La decisione di affidare un dicastero riorganizzato, e orfano della sua divisione probabilmente più significativa, al neomunicipale di Lugano Tiziano Galeazzi non piace neanche al presidente nazionale del primo partito svizzero, Marco Chiesa. Come già per il presidente sezionale Alain Bühler, sebbene vi sia da un lato soddisfazione per l'ingresso a Palazzo civico dell'Unione democratica di centro (Udc), sembra prevalere oggi la delusione per l'attribuzione dei dicasteri che il Municipio ha deciso all'unanimità.

‘Non devono esistere municipali di serie A e B’

«Ho trovato un po' peccato com'è stata gestita – osserva Chiesa –. Credo che ci sia una priorità, che si chiama Lugano. Per far sì che le cose vadano al meglio, però, non devono esistere municipali di serie A e altri di serie B. Con questa decisione il Municipio ha dato purtroppo l'impressione che sia così. E questo a mio modo di vedere non rispecchia le scelte democratiche. Le persone vanno messe alla prova. E poi, al termine della legislatura, viene data la pagella. E spetta ai cittadini darla. Se sarà stato fatto un buon lavoro, verranno rielette, altrimenti la popolazione potrà scegliere un cambiamento. Qui invece ho avuto l'impressione che ci siano stati dei preconcetti e io francamente non mi sarei comportato così. Galeazzi è legittimato dal voto popolare ad avere quel posto (con circa 7'200 voti è allo stato attuale il quarto municipale più votato dopo Michele Foletti, Lorenzo Quadri e Roberto Badaracco, ndr). In ogni caso la scelta ora è stata fatta ed è importante che il Municipio si rimbocchi le maniche, perché ci sono numerosi dossier aperti che meritano di essere affrontati adeguatamente».

Candidarsi al Municipio? ‘Prematuro, ma il primo amore non si scorda mai’

Pur essendo politicamente attivo Oltralpe, lo sguardo di Chiesa d'altra parte è molto attento su Lugano. Tant'è che si rincorrono le speculazioni che lo vorrebbero in corsa per il Municipio nel 2024, per ricoprire la carica di sindaco. «Io credo che adesso qualsiasi speculazione sia davvero prematura – replica però l'interessato –. Tutti sanno che ho un attaccamento forte alle mie radici, alla mia città: dal Consiglio comunale di Villa Luganese (oggi quartiere di Lugano, ndr) è partita la mia attività politica e sono poi stato eletto nel legislativo della Città. Sono esperienze importanti, che segnano. Tuttavia, e non lo dico per nascondermi, oggi con i ruoli di consigliere agli Stati e presidente di partito, credo che sia giusto che resti concentrato su queste due attività«. Oggi. E in futuro? «Dipenderà dalle contingenze. I grandi amori non finiscono mai (ride, ndr), ma in questo momento qualsiasi affermazione sarebbe veramente prematura».

Leggi anche:

Lugano: a Galeazzi il (neo)dicastero Consulenza e gestione

Lugano, Bühler (Udc): ‘Delusi dall'attribuzione dei dicasteri’

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
lugano marco chiesa tiziano galeazzi
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
10 min
Estate di successo grazie al fresco e al divertimento
Le aree di svago a Faido apprezzate per la frescura, mentre la Spiaggetta di Arbedo-Castione per i concerti. Buona affluenza per entrambe le zone.
Ticino
15 min
Corsa a stufe e caminetti, ‘ma mancano i controlli’
I prezzi dell’energia spingono verso soluzioni alternative. Gli spazzacamini avvertono: ‘La manutenzione è importante e i comuni devono verificare’.
Luganese
20 min
Rovio, gli amici del giovane: ‘Famiglia disagiata’
‘È vero ha delle dipendenze, ma fra i due la persona più pericolosa è il padre, è stato spesso violento’. Parlano gli amici del 22enne colpito ad Agno.
Ticino
7 ore
Prezzo d’acquisto delle uve, si torna alle cifre prepandemiche
l’Interprofessione della vite e del vino ticinese ha comunicato l’accordo per i prezzi, che sarà di 4,15 franchi al chilo per il merlot
Ticino
8 ore
WikiMafia non ammessa come parte civile
Processo ‘Cavalli di razza’ sulla ’ndrangheta e le sue ramificazioni (anche) svizzere: il giudice respinge la richiesta dell’associazione
Luganese
9 ore
Lugano, è ancora vivo il ricordo di Marco Borradori
Un centinaio di persone ha partecipato alla cerimonia commemorativa organizzata stasera dal Municipio nel Patio di Palazzo Civico
Ticino
9 ore
Arrivano le multe disciplinari con il QR
La Polizia cantonale ha digitalizzato la procedura
Ticino
11 ore
Prestito vitalizio ipotecario, il Ps rilancia: ecco la mozione
Dopo la sentenza del Tf che accoglie il ricorso dei socialisti Lepori e Ghisletta contro lo sgravio sul valore locativo: ‘Un passo verso gli over 60’
Ticino
14 ore
Un successo i corsi estivi di italiano per allievi non italofoni
L’offerta straordinaria è stata attivata dal Decs in seguito al recente arrivo in Ticino di oltre 800 bambini in età scolastica soprattutto dall’Ucraina
Bellinzonese
18 ore
La corsia preferenziale in funzione anche a Ferragosto
Dopo l’eccellente riscontro, l’Ufficio federale delle strade ripropone il progetto ‘Cupra’ pure in questo weekend
© Regiopress, All rights reserved