laRegione
02.09.21 - 15:41
Aggiornamento: 18:57

Lugano: a Galeazzi il (neo)dicastero Consulenza e gestione

Al vicesindaco Michele Foletti andranno il Dicastero istituzioni di competenza del sindaco e gli resteranno le Finanze di cui si occupa dal 2013

lugano-a-galeazzi-il-neo-dicastero-consulenza-e-gestione
Tiziano Galeazzi (Ti-Press)

Tiziano Galeazzi guiderà il (trasformato) Dicastero consulenza e gestione della Città di Lugano. Lo ha comunicato poco fa il vicesindaco Michele Foletti. L'ex consigliere comunale democentrista, ricordiamo, è diventato il settimo municipale di Lugano in seguito all'improvvisa scomparsa del sindaco Marco Borradori. Questa mattina ha sottoscritto la dichiarazione di fedeltà davanti al giudice di pace. «Tiziano conosce bene la Città di Lugano, è in Consiglio comunale dal 2013 – ha ricordato Foletti –. Stamattina ha fatto la sua prima riunione, ho avuto modo di dirgli che star seduti dall'altra parte è un po' diverso. Sono convinto che farà un ottimo lavoro. Ho visto il suo interesse e ha capito determinate problematiche. Abbiamo discusso anche dei dicasteri e abbiamo trovato una soluzione che ritengo utile e pragmatica, che ci potrà dare le maggiori garanzie di continuità».

Due divisioni aggiunte

«Le linee di sviluppo della Città hanno due condizioni quadro: equilibrio finanziario e trasformazione digitale – ha ricordato ancora il vicesindaco –. La conduzione politica delle Finanze rimane al sottoscritto, mentre Tiziano diventa capodicastero Consulenza e gestione, relativo al secondo pilastro delle condizioni quadro. Abbiamo approfittato del cambiamento per inserire nel dicastero altri due servizi trasversali: Sicurezza e salute (dal Dicastero sicurezza e spazi urbani che rimane sotto Karin Valenzano Rossi, ndr) e Statistica urbana (dal Dicastero istituzioni di competenza del sindaco, ndr). A queste si aggiungono la Divisione informatica, il pilastro della trasformazione digitale della Città con 32 collaboratori e 3 aree di intervento, e la Divisione affari giuridici. A Tiziano abbiamo dato con questa decisione estrema fiducia, non sarà facile per un municipale senza esperienza gestirlo».

Galeazzi: ‘Non ho molto tempo per fare l'apprendista’

Foletti ha sottolineato che il Municipio è stato unanime in questa scelta, mentre Galeazzi ha dichiarato di essere molto emozionato: «Ho capito che non ho tanto tempo per fare l'apprendista. Mi sono trovato in una situazione all'opposto del Consiglio comunale, dove si trovano prodotti pronti che vanno discussi. Invece in questo ruolo ci si rende conto che è un'azienda. Il lavoro dei tecnici lo si lascia agli esperti. L'impatto con i colleghi è stato da subito cordiale. Non ci sono alcune polemiche né panna da montare. Partiamo con il piede giusto. Dobbiamo collaborare affinché si portino a compimento i dossier aperti o in gestazione».

Leggi anche:

Lugano dà l'ultimo saluto a Marco Borradori

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
52 min
Servizi culturali, pubblicato il nuovo bando per la Direzione
Locarno cerca una figura “in grado di ridisegnare coerentemente e in maniera funzionale ed efficace la struttura”, ed elaborarne la gestione ideale
Locarnese
1 ora
Pedofilo tra Ticino e Thailandia, chiesti 9 anni di carcere
Un 77enne del Sopraceneri è accusato di ripetuti atti sessuali con fanciulli e con persone inette a resistere per fatti compiuti tra il 2000 e il 2021
Bellinzonese
1 ora
Alessandra Genini nuova direttrice di Comundo a Bellinzona
È la principale organizzazione non governativa svizzera di cooperazione allo sviluppo tramite l’interscambio di persone
Mendrisiotto
2 ore
‘Le fermate Ffs di Mendrisio sono di serie B?’
Il Centro lo chiede al Municipio con un’interpellanza dopo che da mesi gli ascensori della stazione di San Martino sono fuori uso
Locarnese
2 ore
Traffico e spaccio di cocaina nel Locarnese: inchiesta chiusa
L’inchiesta ha permesso di determinare un traffico di droga tra l’Italia, il Ticino e altri cantoni della Svizzera interna
Bellinzonese
3 ore
Prato Leventina, campo da calcio distrutto: è denuncia
Lo ha fatto sapere il municipale Sergio Sartore dopo il grave atto di vandalismo avvenuto fra venerdì e sabato: “Mi piange il cuore”
Ticino
6 ore
Cadono le foglie, a Novaggio e Airolo cresce il Pedibus
Nate due nuove linee dell’iniziativa che incentiva la trasferta casa-scuola a piedi di bambini accompagnati e in compagnia
Locarnese
8 ore
Pila: ‘Niente funivia, niente tasse d’uso e consumo’
A chiederlo al Municipio è una raccolta firme sottoscritta da 90 proprietari di abitazioni e frequentatori della frazione centovallina. L’impianto è fermo
Bellinzonese
8 ore
Dalla paura nei rifugi alla motivazione negli spogliatoi dei Gdt
L’impegno della società turrita ha portato a offrire a giovani hockeisti ucraini l’opportunità di venire in Svizzera e giocare a Bellinzona
Luganese
8 ore
Caslano, centinaia di lettere per il voto non recapitate
Il Municipio ha chiesto spiegazioni alla Posta, incaricata della distribuzione. Il Servizio diritti politici: ‘Non una violazione del diritto di voto’
© Regiopress, All rights reserved