laRegione
25.08.21 - 12:15
Aggiornamento: 26.08.21 - 18:26

Lugano, due donne condannate per spaccio di cocaina

Scarcerate ed espulse dalla Svizzera per sette anni: alle giovani sono state inflitte pene sospese con la condizionale con il rito abbreviato

lugano-due-donne-condannate-per-spaccio-di-cocaina
Il traffico di cocaina è avvenuto a cavallo fra Luganese e Mendrisiotto (Ti-Press)

Oltre duecento grammi di cocaina destinati ai consumatori ticinesi, soprattutto del Mendrisiotto. Un giro di droga avviato nel marzo di quest'anno che avrebbe potuto crescere, ma che è stato fermato in tempo dalla polizia a Melano. In manette e dietro le sbarre sono finite, verso la fine dello scorso aprile, due donne. Entrambe sono state processate, con il rito abbreviato, e condannate per infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti oggi dalla Corte delle Assise Correzionali di Mendrisio riunita a Lugano. La prima è una 21enne di nazionalità albanese incensurata e residente nel nord Italia. In aula penale, la giovane detenuta dal 28 aprile scorso, ha accettato la condanna a 17 mesi di reclusione sospesi con la condizionale per due anni e l'espulsione dal Paese per sette. Nel processo successivo, alla complice, una 22enne albanese residente in Albania, è stata inflitta una pena superiore per via del maggiore quantitativo di droga trafficata (270 grammi di cocaina): 22 mesi di reclusione sospesi con la condizionale per due anni. La donna è pure stata espulsa dalla Svizzera per sette anni dal giudice Marco Villa.

Leggi anche:

Spaccio di cocaina, due donne arrestate a Melano

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
1 ora
La formazione dei docenti in Ticino compie 150 anni
Nel 2023 l’anniversario dell’istituzione della Scuola magistrale, oggi Dipartimento formazione e apprendimento, verrà sottolineato con diverse iniziative
Bellinzonese
1 ora
Ospedali di valle, ‘De Rosa sapeva delle pressioni?’
Interpellanza Mps al governo sui rapporti intercorsi fra il primo firmatario Martinoli e i vertici del Dss coinvolti nel gruppo di lavoro
Locarnese
1 ora
L’Osteria Palazign nelle mani del Patriziato di Comologno
Grazie all’interessamento e all’aiuto (anche) del Cantone presto l’acquisto dell’immobile, che con Palazzo Gamboni costituisce un tutt’uno
Locarnese
2 ore
Ronco s/Ascona, il ‘Comune sano’ può proseguire
Accolto dal legislativo il credito per l’ulteriore fase del progetto; archiviati i conti preventivi, come pure tutte le trattande all’ordine del giorno
Mendrisiotto
3 ore
Spaccio di cocaina, un arresto nel Mendrisiotto
Un 46enne della regione è finito in manette nell’ambito di un’inchiesta svolta con i servizi antidroga delle polizie di Mendrisio, Chiasso e Stabio
Mendrisiotto
5 ore
Trasporto di 712 grammi di eroina, l’incarto torna al Ministero
La droga è stata intercettata a Coldrerio. La Corte delle Assise criminali non ha approvato l’atto d’accusa emesso nei confronti di un 49enne svizzero
Ticino
8 ore
Le liste per Consiglio di Stato e Gran Consiglio hanno un numero
Sorteggiato l’ordine di apparizione sulla scheda delle prossime Elezioni cantonali del 2 aprile 2023. Domani la pubblicazione delle liste complete
Locarnese
9 ore
Cani liberi all’ex aerodromo di Ascona: le multe non piacciono
Municipio e Polizia replicano: ‘La legge parla chiaro: guinzaglio obbligatorio. Noi interveniamo su segnalazione di cittadini che reclamano’
Mendrisiotto
9 ore
Pozzo Polenta, l’inchiesta amministrativa si allarga
Adesso al tavolo dell’autorità cantonale ci sono entrambe le società petrolifere che hanno gestito la stazione di servizio
Mendrisiotto
12 ore
‘Io oggi sogno un Mendrisiotto unito’
Abbiamo parlato di aggregazione con Giorgio Fonio. E il consigliere comunale di Chiasso e gran consigliere ha una sua visione per il futuro
© Regiopress, All rights reserved