laRegione
lugano-e-pse-referendum-riuscito-si-vota-in-novembre
Le tre fasi del progetto votato dal Consiglio comunale a fine marzo (infografia laRegione)
24.06.21 - 17:39
Aggiornamento: 25.06.21 - 08:18

Lugano e Pse, referendum riuscito: si vota in novembre

Il Municipio ha convalidato buona parte delle oltre 5'000 firme raccolte dall'Mps nel giro di due mesi. Cittadini alle urne in autunno

Sono state convalidate la maggior parte delle 5'010 firme a sostegno del referendum contro il Polo sportivo e degli eventi (Pse) approvato dal Consiglio comunale di Lugano a fine marzo e consegnate dal Movimento per il socialismo (Mps) al Municipio lo scorso 31 maggio. Le sottoscrizioni superano ampiamente le 3'000 necessarie e sono state raccolte entro il termine indicato, ossia due mesi. Intanto, l'esecutivo cittadino ha deciso che si voterà in concomitanza con la consultazione federale prevista il 28 novembre di quest'anno. In occasione della consegna delle firme, l'Mps aveva rivendicato la propria capacità di mobilitazione e di organizzazione di decine e decine di bancarelle durante i 60 giorni a disposizione. Era inoltre stata sottolineata la partecipazione nella raccolta delle firme di molte persone appartenenti ad altre correnti politiche. Il referendum ha raccolto il sostegno di altre associazioni che si sono espressamente pronunciate a favore come 'I Cittadini per il territorio del luganese', la Stan (Società ticinese per l’Arte e la Natura) e l’Ata (Associazione Traffico e Ambiente), Sezione della Svizzera italiana.

Leggi anche:

Lugano, primo mattone (virtuale) alla Casa dello sport

5'010 firme per il referendum contro il Pse

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
lugano novembre pse referendum votazione
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
24 min
Fitto programma per la tregiorni di feste ad Arbedo-Castione
Online il sito con gli eventi previsti al campo sportivo e sul territorio per sottolineare i 200 anni dell’aggregazione e i 600 della battaglia
Luganese
32 min
Agno, il padre ha tentato di uccidere il figlio
Restano gravi le condizioni di salute del 22enne, ferito gravemente ieri dal papà successivamente arrestato. Entrambi risiedono a Rovio
Bellinzonese
44 min
Auto fuori strada a Claro, deceduto il guidatore
Si tratta di un 77enne svizzero domiciliato in Riviera. L’auto che guidava era uscito di strada finendo in un fossato
Bellinzonese
48 min
Disco frenante spezzato, camion fermato a Giornico
Dal 1° luglio emanate oltre 30 contravvenzioni. Le principali infrazioni: freni difettosi, eccesso di ore di guida e manipolazione del cronotachigrafo
Ticino
1 ora
Sulle truffe per lavoro ridotto il Ticino ha fatto i compiti
È quanto emerge dai dati della Seco. Il nostro Cantone persegue anche violazioni più contenute, a differenza di altri cantoni
Bellinzonese
1 ora
Claro, un’auto esce di strada e finisce in un fossato
Incidente della circolazione intorno alle 10:15 sulla strada cantonale
Locarnese
7 ore
‘Basta posteggi al Pozzo di Tegna!’
Preoccupata l’Associazione Golene di Terre di Pedemonte, che teme che l’incremento degli stalli porti ancora più gente e traffico in una zona sensibile
Mendrisiotto
7 ore
Mendrisiotto, turismo ‘green’ lungo i parchi insubrici
’Insubriparks’ è una nuova piattaforma che porta alla scoperta di cinque bellezze naturalistiche tra Svizzera e Italia
Ticino
7 ore
Il mercato dell’auto resta ammaccato
Si sperava di risolvere i problemi di fornitura entro il primo semestre di quest’anno: niente da fare. E anche l’usato scarseggia
Luganese
14 ore
Violento temporale nel Luganese causa smottamenti e allagamenti
I pompieri sono stati sollecitati più volte. Colpito in modo particolare il Malcantone
© Regiopress, All rights reserved