laRegione
11.05.21 - 11:28
Aggiornamento: 18:45

Pensione La Santa, in aula rapina due mesi prima del delitto

Un 28enne condannato per aver sottratto i soldi e schiaffeggiato uno dei clienti. La vittima successivamente in carcere per l'omicidio Cantoreggi

di Guido Grilli
pensione-la-santa-in-aula-rapina-due-mesi-prima-del-delitto
TI-PRESS
La pensione La Santa

Stesso luogo e uno dei protagonisti della vicenda comune, ma due episodi completamente separati. Il luogo è la pensione La Santa di Viganello, tristemente assurto agli onori della cronaca per il delitto di Matteo Cantoreggi avvenuto la sera del 17 dicembre 2019, caso che approderà alle Criminali la settimana prossima. Stamane davanti alla Corte delle assise correzionali, un 28enne luganese è stato riconosciuto colpevole di una rapina, avvenuta due mesi e mezzo prima del grave fatto di sangue, il 2 ottobre. E vittima fu un uomo residente nella pensione, lo stesso che poco tempo dopo sarà arrestato perché sospettato di aver preso parte al delitto, e che poi qualche mese più tardi è deceduto, probabilmente per overdose.

Ha cambiato completamente vita

L'imputato comparso in aula stamane alle Assise correzionali, la notte del 2 ottobre 2019 aveva fatto ingresso nella pensione, con un complice (già condannato per gli stessi fatti). Si era intrufolato nella stanza della vittima, sottraendo un sacchetto con effetti personali, indumenti e un porta monete con poche decine di franchi. Di qui è nata una colluttazione fra il terzetto. Il 28enne ha pure colpito la vittima della rapina con uno schiaffo al volto. Quindi la fuga dalla pensione dei due che abbandonarono parte della refurtiva. La stessa notte i due avevano pure danneggiato le inferriate del ristorante annesso alla pensione, sottraendo bottiglie di alcolici. Oggi il 28enne, reo confesso, difeso dall'avvocato Maurizio Pagliuca - commise anche alcuni furti e consumo di marijuana - ha completamente cambiato vita e ha trovato un posto di lavoro che inizierà a breve. Positiva la sua prognosi. Il giudice Marco Villa, esortando l'imputato «a rigare diritto», ha confermato la proposta di pena formulata dalla pp Pamela Pedretti: 14 mesi di detenzione posti al beneficio della sospensione condizionale per un periodo di prova di 3 anni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
25 min
A2 a sud, pronti a partire con uno studio di fattibilità
Il Cantone si fa carico di analizzare le due varianti proposte sullo spostamento del tracciato autostradale. La Crtm incontrerà i responsabili del Dt
Grigioni
25 min
San Bernardino, applausometro 7 su 10 per Artioli e progetti
Un successo la presentazione a Mesocco: 400 posti di lavoro in inverno e 250 in estate, gettito fiscale quintuplicato e 40 milioni per gli impianti
Luganese
25 min
Lugano, la casa da gioco compie vent’anni e fa tornare i conti
Limitato l’impatto della concorrenza campionese, il casinò affronta la questione energetica e invia la richiesta di rinnovo della concessione federale
Bellinzonese
10 ore
Grave all’ospedale una 19enne, forse dopo rave party
Quattro giovani, nel frattempo identificati, l’hanno lasciata all’ospedale San Giovanni. Venivano da una festa abusiva organizzata a Roveredo
Luganese
11 ore
Capriasca, la Giudicatura di pace trova casa a Vaglio
Inaugurata la nuova sede del Circolo che comprende anche Origlio e Ponte Capriasca e che risolve poco meno di 200 incarti all’anno
Grigioni
14 ore
Sindaco di Lostallo, Moreno Monticelli pronto a rinunciare
Municipio riconfermato in blocco: ‘Lavoriamo bene, se Giudicetti vuole continuare io faccio un passo indietro’. A Castaneda la novità è Salvanti
Ticino
16 ore
I Verdi approvano la lista col Ps: ‘Saremo la vera novità’
L’Assemblea ha ratificato le candidature di Samantha Bourgoin e Nara Valsangiacomo per il Consiglio di Stato. ‘Bisogna puntare al raddoppio in governo’
Video
Ticino
1 gior
La Chiesa si mette in attesa ‘un po’ particolare’ del Natale
Messaggio alla Diocesi ticinese del vescovo Alain de Raemy in occasione domenica dell’inizio del cammino d’Avvento
Luganese
2 gior
A2, PoLuMe anche da Gentilino alla Vedeggio-Cassarate
L’Ustra conferma: in autostrada si potrà usare la terza corsia d’emergenza come ‘dinamica’ in caso di necessità fino a Lugano nord
Ticino
2 gior
Cantonali ’23, Andrea Giudici torna in pista. E lo fa con l’Udc
Deputato liberale radicale dal 2003 al 2019, l‘avvocato locarnese proverà a tornare in Gran Consiglio: ’I democentristi rappresentano meglio le mie idee’
© Regiopress, All rights reserved