laRegione
Luganese
02.05.21 - 18:18

Niente vicesindaco: Ps e Verdi di Massagno 'indignati'

Malgrado la lista rosso-verde sia nettamente la seconda più votata, la carica è 'andata' al Plr

niente-vicesindaco-ps-e-verdi-di-massagno-indignati

In un comunicato stampa, i presidenti delle sezioni Pe e Verdi di Massagno, rispettivamente Marco Gianini e Usman Baig si dicono 'indignati' per la mancata attribuzione alla loro lista della carica di vicesindaco, che il partito di maggioranza, il Ppd, ha preferito 'cedere' al Plr.

"Il PPD non ha più la maggioranza assoluta in voti dal 1996, ma la mantiene saldamente in Municipio e fruisce da trent’anni almeno della sotterranea, ma solida alleanza con il Plr. Nessuna sorpresa quindi se, per la seconda volta, il posto di vicesindaco è stato riservato a un esponente del PLR, pur essendo membro della quarta formazione nel 2016, dopo Ps e I Verdi e Lega/Udc, e della terza oggi dopo Ps+I Verdi+Indipendenti con uno scarto del 6,6%". Ps che è riuscito ad eleggere due municipali, contro il singolo rappresentante Plr.  Le Sezioni socialista e i Verdi di Massagno esprimono da un lato una grande soddisfazione "ma dichiarano pubblicamente dall’altro la propria indignazione per il fatto che sia stata negata la carica di vicesindaco. Tali decisioni sono interpretate come una dimostrazione della volontà di disconoscere il risultato della consultazione popolare e come un atto di profonda sfiducia nei confronti dei candidati Ps eletti".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
2 ore
Necessari 45 milioni per il nuovo Ior a Bellinzona
Studio di fattibilità concluso: oltre ai 12 laboratori sono previsti una mensa e un auditorium, e forse anche un asilo nido per i figli dei ricercatori
Luganese
2 ore
Mezzovico: lite fra giovani degenera, interviene il... papà
Condannato per vie di fatto un 57enne che, durante un alterco fra il figlio e alcuni coetanei (fra cui la ex), ha tirato quattro sberle a tre dei ragazzi
Locarno
10 ore
Originalità e ambizione: la Cultura è in due parole
Direzione dei Servizi, con il bando uscito ieri la Città di Locarno cerca una figura in grado di ridisegnare l’intera struttura
Ticino
12 ore
Mafie in Ticino: ‘Tanti i progetti, ma sono davvero operativi?’
A chiederlo è il deputato Quadranti (Plr) sentito in audizione dalla Commissione giustizia e diritti in quanto non soddisfatto delle risposte del governo
Mendrisiotto
12 ore
Aim di Mendrisio, crediti quadro più ‘trasparenti e oculati’
La Commissione della gestione richiama le Aziende sull’uso di questo strumento finanziario. E smagrisce l’investimento richiesto di quasi 2 milioni
Bellinzonese
13 ore
Giardinieri multati a Bellinzona, ‘le regole sono chiare’
Consegna del verde agli ecocentri, il Municipio replica alle critiche e ammette però la presenza di eccezioni: ‘Solo se accompagnati dai proprietari’
Locarnese
13 ore
Ginecologia e ostetricia, si valuta la collaborazione
Nel Locarnese approfondimenti in corso: nascite alla Carità e ginecologia operatoria alla Santa Chiara
Luganese
13 ore
Campo Marzio nord di Lugano, avviato l’iter senza variante di Pr
Polo turistico e congressuale: il Municipio chiede 306’000 franchi e la revoca della modifica pianificatoria votata dal Consiglio comunale nel 2017
Bellinzonese
13 ore
Pecore moribonde: ‘Chi avrebbe dovuto tutelare la loro salute?’
I Verdi (primo firmatario Marco Noi) interrogano il Consiglio di Stato in merito al gregge abbandonato a se stesso in zona diga del Lucendro
Luganese
18 ore
Usura e migranti: quattro arresti tra il Luganese e Zurigo
Sono sospettati di far parte di un sodalizio internazionale dedito da tempo al trasporto di clandestini provenienti dall’Italia e diretti nel Nord Europa
© Regiopress, All rights reserved