laRegione
27.04.21 - 17:37
Aggiornamento: 19:20

Miniera d'oro di Sessa, apertura il 1° maggio

Le visite il sabato e la domenica e da luglio ad agosto anche il giovedì e il venerdì

miniera-d-oro-di-sessa-apertura-il-1-maggio
TI-PRESS
L'antico carrello per la caccia all'oro

La Miniera d’oro di Sessa si appresta a riprendere l’attività. La struttura sarà di nuovo agibile a partire dal 1° maggio 2021 e per maggio e giugno le visite saranno garantite il sabato e la domenica alle 10 e alle 14; mentre in luglio e agosto le apertura saranno estese anche al giovedì e al venerdì. Per i gruppi interessati composti da più di 10 persone sono possibili, previa prenotazione, visite in altri momenti della settimana.  A causa delle misure restrittive dovute alla pandemia si raccomanda tuttavia la prenotazione.

Migliorati alcuni punti didattici all'interno del cunicolo 

Nel periodo di chiusura forzata a causa del Covid, i membri del comitato, aiutati dalle guide, si sono più volte ritrovati a preparare una migliore sistemazione di alcuni punti didattici all’interno del cunicolo principale della Miniera: oltre ai rumori tipici dei lavori di estrazione dei minerali, da quest’anno il pubblico potrà vivere l’esperienza della perforazione con “la rivoltella” (martello pneumatico). Ma la grande novità - evidenziano i promotori in un comunicato stampa - riguarda la sistemazione del nuovo parcheggio per i visitatori vicino al campeggio “Al Parco d’Oro” con un sentiero ben attrezzato, appena terminato, per accedere senza difficoltà alla Miniera. L’associazione sta lavorando anche su altri fronti: ha preparato alcuni percorsi minerari da proporre agli escursionisti nella meravigliosa zona del Malcantone, regione ricca di molte sorprese dal punto di visto geologico, minerario e storico. Prosegue, inoltre, nonostante gli intoppi dovuti alla pandemia, il progetto transfrontaliero denominato Mineralp che si propone il recupero e la diffusione delle conoscenze del patrimonio alpino e prealpino legato allo sfruttamento delle risorse naturali, in particolare i metalli. Per il momento - informano i promotori - questo lavoro ha permesso di individuare e approfondire meglio tutto ciò che è legato al patrimonio minerario e geologico esistente sul territorio malcantonese. Infatti il Malcantone si rivela un territorio con molte testimonianze diversificate tra loro tali da creare le premesse per la realizzazione di un geo-parco e parco minerario. La motivazione per ricerche e approfondimenti scientifici sulle attività minerarie degli ultimi due secoli non manca. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
10 min
‘Le fermate Ffs di Mendrisio sono di serie B?’
Il Centro lo chiede al Municipio con un’interpellanza dopo che da mesi gli ascensori della stazione di San Martino sono fuori uso
Locarnese
10 min
Traffico e spaccio di cocaina nel Locarnese: inchiesta chiusa
L’inchiesta ha permesso di determinare un traffico di droga tra l’Italia, il Ticino e altri cantoni della Svizzera interna
Bellinzonese
48 min
Prato Leventina, campo da calcio distrutto: è denuncia
Lo ha fatto sapere il municipale Sergio Sartore dopo il grave atto di vandalismo avvenuto fra venerdì e sabato: “Mi piange il cuore”
Ticino
3 ore
Cadono le foglie, a Novaggio e Airolo cresce il Pedibus
Nate due nuove linee dell’iniziativa che incentiva la trasferta casa-scuola a piedi di bambini accompagnati e in compagnia
Locarnese
5 ore
Pila: ‘Niente funivia, niente tasse d’uso e consumo’
A chiederlo al Municipio è una raccolta firme sottoscritta da 90 proprietari di abitazioni e frequentatori della frazione centovallina. L’impianto è fermo
Bellinzonese
5 ore
Dalla paura nei rifugi alla motivazione negli spogliatoi dei Gdt
L’impegno della società turrita ha portato a offrire a giovani hockeisti ucraini l’opportunità di venire in Svizzera e giocare a Bellinzona
Luganese
5 ore
Caslano, centinaia di lettere per il voto non recapitate
Il Municipio ha chiesto spiegazioni alla Posta, incaricata della distribuzione. Il Servizio diritti politici: ‘Non una violazione del diritto di voto’
Ticino
12 ore
Chiesa: ‘Poco sociali? Le nostre iniziative aiutano i cittadini’
Il presidente nazionale dell’Udc risponde alle critiche mosse da Claudio Zali, che ritiene Piero Marchesi e l’Udc interessati al suo seggio
Mendrisiotto
12 ore
Monte, inaugurati gli interventi del progetto intergenerazionale
Tre anni di lavoro e mezzo milione di franchi per la realizzazione di opere architettoniche volte a migliorare la qualità di vita delle persone anziane
Ticino
16 ore
Il 30% degli anziani ticinesi fa fatica ad arrivare a fine mese
È quanto emerge da uno studio di Pro Senectute, che riconosce quello a Sud delle Alpi come il dato più alto in Svizzera. E scatta subito l’interpellanza
© Regiopress, All rights reserved