laRegione
26.04.21 - 17:23
Aggiornamento: 17:49

Concorso per una residenza di sceneggiatori a Carona

La residenza è prevista per due settimane ad agosto a Casa Pantrovà ed è rivolta in particolare agli scrittori professionisti nell'ambito audiovisivo

concorso-per-una-residenza-di-sceneggiatori-a-carona
Casa Pantrovà a Carona (Ti-Press/Archivio)

Sostenere concretamente la fase d'ideazione di opere cinematografiche e audiovisive in italiano. Questo lo scopo della nuova residenza artistica che si svolgerà per due settimane quest'estate a Casa Pantrovà a Carona. Un'idea nata dalla collaborazione fra la Città di Lugano, la Casa della Letteratura della Svizzera italiana, il Gruppo registi e sceneggiatori della Svizzera italiana e la Ticino Film Commission, all'origine del concorso appena aperto dalla Città per due residenze dedicate alla scrittura di sceneggiature in italiano.

Uno dei bandi è riservato agli svizzeri, l'altro no

Il bando si rivolge in particolare agli scrittori professionisti operanti nell'ambito audiovisivo. Possono candidarsi alla residenza gli autori svizzeri o stranieri residenti in Svizzera da almeno tre anni (una delle due borse è riservata ad artisti svizzeri, l'altra è aperta a tutti), maggiorenni e professionisti, con progetti in lingua italiana di: lungometraggi e cortometraggi di finzione, documentari di creazione, film di animazione, progetti multimedia e transmedia. Oltre al soggiorno a Carona i vincitori beneficeranno di una borsa del valore di 2'000 franchi ciascuno per le spese accessorie. La residenza come detto si terrà a Casa Pantrovà: villa costruita da Lisa Tetzner e Kurt Kläber, coppia di illustri scrittori per ragazzi, che vanta una lunga tradizione di accoglienza di personalità del mondo delle arti e ospita periodicamente musicisti e artisti vari.

La giuria sarà costituita da rappresentanti dei seguenti enti:
- Divisione Cultura, Città di Lugano
- Casa della Letteratura per la Svizzera italiana
- GRSI
- Dipartimento Educazione Cultura e Sport, Canton Ticino
- Ticino Film Commission
- Locarno Film Festival

Per le condizioni generali di partecipazione e per il bando, visitare il sito della Città www.lugano.ch.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
3 ore
Grave incidente ad Avegno, un motociclista rischia la vita
Un 56enne del Locarnese ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere contro lo spartitraffico riportando gravi ferite
Mendrisiotto
15 ore
La Castello Bene conquista il Nebiopoli 2023
Il corteo mascherato ‘cattura’ 20mila spettatori. Per gli organizzatori del Carnevale chiassese è l’edizione dei record
Luganese
18 ore
Auto contro moto a Novaggio, grave il motociclista
L’incidente sulla strada verso Miglieglia. Il giovane è stato sbalzato a terra dall’impatto frontale
Mendrisiotto
18 ore
Il Corteo di Nebiopoli fa il pieno di satira e pubblico
La sfilata mascherata si riappropria del centro cittadino tra guggen, gruppi e carri (venuti anche da fuori) e le cannonate di coriandoli da Sion
Luganese
19 ore
Scontro auto-moto a Manno, ferito il motociclista
L’incidente intorno alle 15:45 in via Cantonale. Non sono note le condizioni del ferito, portato in ospedale dopo i primi soccorsi sul posto
Luganese
22 ore
A Lugano incendio in una discarica in zona Stampa
Un grosso incendio si è sviluppato questa mattina provocando molto fumo e un odore sgradevole. Una persona in ospedale per intossicazione
Locarno
1 gior
Solduno, un poliziotto di prossimità gentile e apprezzato
Dopo 37 anni di servizio va in pensione il sergente maggiore Fabrizio Arizzoli. L’Associazione di quartiere esprime la sua gratitudine
Mendrisiotto
1 gior
“Nei paesini la gente è solidale, ma in città...”
Non sembra essere un periodo facile per il volontariato, che dopo la pandemia sembra aver perso drasticamente attrattiva
Ticino
1 gior
Caso Unitas, Mps e Noi (Verdi) tornano alla carica
Nuove interpellanze: ’Le risposte scritte del Consiglio di Stato sollevano altri interrogativi’
Luganese
1 gior
La comunità cripto trova casa in centro città
L’Hub s’insedierà nell’edificio che ospitava il Sayuri e una banca, tra via Motta e Contrada Sassello. Lunedì discussione generale in Consiglio comunale
© Regiopress, All rights reserved