laRegione
vernate-il-sindaco-lascia-poi-ci-ripensa
Il sindaco Giovanni Cossi in un'immagine di qualche anno fa (Ti-Press)
Luganese
 
13.04.21 - 18:300

Vernate, il sindaco lascia poi ci ripensa

Il Municipio ratifica le dimissioni di Giovanni Cossi che voleva ritirarle ma formalmente non l'ha fatto. Sul caso decideranno gli Enti locali

A pochi giorni dalle elezioni comunali, capita una circostanza senza precedenti a Vernate, dove il rinnovo dei poteri avverrà in forma tacita. Qualche tempo fa il sindaco Giovanni Cossi ha comunicato ai colleghi di esecutivo l'intenzione di lasciare la carica per motivi di salute e ha rassegnato formalmente le dimissioni. Dimissioni che il Municipio ha accettato. In seguito, il sindaco, però, ci ha ripensato e tramite mail ha scritto ai colleghi che voleva ritirarle. Un ritiro, ci fa sapere lo stesso Cossi, motivato dal miglioramento delle sue condizioni di salute. Il sindaco ritiene pertanto che l'esecutivo non abbia la facoltà di rifiutare il ritiro delle dimissioni, perché costituirebbe una violazione dei diritti politici, sanzionabile dal Consiglio di Stato. Della situazione si sta occupando la Sezione enti locali (Sel). La procedura indica chiaramente che in caso di dimissioni da parte di un municipale, l'esecutivo è obbligato a fornire un preavviso e a comunicarlo alla Sel che, dal canto suo, le ratifica se non intravvede situazioni non conformi a quanto previsto dalla Legge organica comunale. A livello formale, sul tavolo della Sel ci sono solo le dimissioni del sindaco e il parere formale del Municipio di Vernate. Sul caso è ora attesa una decisione della Sel che è indipendente dalla data delle elezioni comunali. Se le dimissioni fossero accolte con una decisione, che potrà essere contestata, la lista civica Vernate domani dovrebbe comunque presentare un altro candidato al posto del sindaco. La situazione è quantomai bizzarra. Il sindaco ci fa sapere che prima dell’inoltro delle dimissioni, il Municipio gli avrebbe proposto di fare una pausa di uno – due mesi per permettergli di curarsi.   

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
2 ore
‘Cresciuti fra i binari’, la vita ai Domus di Chiasso
Un libro racconta l’emozionante vissuto di chi ha abitato i tre palazzi accanto alla ferrovia ai margini della cittadina di confine di allora
Ticino
3 ore
Risanamento Ipct, i sindacati non esultano
Vpod e Ocst non osteggiano la soluzione di compromesso raggiunta in Gestione, ma fanno capire di preferire il finanziamento diretto
Ticino
3 ore
Impianti di risalita, il credito da 5,6 milioni scende in pista
Il Gran Consiglio dà luce verde al rapporto commissionale. Caprara (Plr): ‘Non è una cambiale in bianco, ci sono criteri da ottemperare’
Ticino
4 ore
Pareggio di bilancio agendo ‘prioritariamente’ sulla spesa
Il Gran Consiglio dà via libera all’iniziativa Udc emendata dalla proposta del Plr per rendere ‘meno rigido’ il testo. Sinistra sulle barricate
Luganese
4 ore
Ha truffato il principe di Genova, condannato a 24 mesi
La sentenza è stata emessa dalla Corte delle Assise criminali di Lugano nei confronti di un 66enne che gli ha sottratto 817mila franchi
Grigioni
6 ore
Santa Maria nel Parco Val Calanca? ‘Un valore aggiunto’
Stando al direttore Henrik Bang e a uno studio di fattibilità, l’estensione del perimetro valorizzerebbe il patrimonio naturale e culturale
Locarnese
7 ore
Gambarogno, per quel terreno vecchi accordi troppo vaghi
Di proprietà del Comune, ospita stabili patriziali e in futuro forse sarà usato per l’ampliamento della discarica di inerti. Pronta una Convenzione
Bellinzonese
7 ore
Liceo di Bellinzona, 548 allievi contro la sede provvisoria
Consegnata la petizione che chiede al Gran Consiglio di rivalutare il progetto. Preoccupano i tre anni di ‘transizione’ nei prefabbricati
Grigioni
8 ore
Mesocco, più sicurezza nelle gallerie del gruppo Brusei
Lungo l’A13 conclusi i lavori che includono undici nuove uscite, un locale tecnico e un cunicolo
Ticino
8 ore
L’Uss invita a scendere in piazza per chiedere aumenti salariali
L’organizzazione sindacale denuncia il latente peggioramento delle condizioni di lavoro e il mancato rispetto dei vincoli legali sul salario minimo
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile