laRegione
poligono-di-tiro-a-monteceneri-vince-fuoco-e-centro
Il mostra come sarà il tunnel sotterraneo
09.04.21 - 18:45
Aggiornamento : 19:48

Poligono di tiro a Monteceneri, vince 'Fuoco e centro'

Fra i 23 partecipanti al concorso, la spunta il Consorzio Mons Ceneris. L'investimento totale è stimato in 60 milioni di franchi

Il progetto 'Fuoco e centro' si è aggiudicato il concorso per progettare il Centro polifunzionale d’istruzione e tiro (Cpit) nel Comune di Monteceneri. Un progetto scelto all’unanimità dalla giuria perché "ritenuto quello che meglio ha risolto la complessità dei temi, con un’idea forte e innovativa e un approccio approfondito e consapevole in ogni ambito affrontato. I progettisti sono riusciti a concepire uno stabilimento per il tiro che affascina nella sua interpretazione originale, solida e coraggiosa" al centro del Ticino. Il credito di 6,54 milioni di franchi, per la progettazione, era stato stanziato dal Gran Consiglio nel dicembre 2018.

Il Cpit del Monte Ceneri accoglierà, il tiro al servizio di sportivi e di corpi di sicurezza per assolvere gli obblighi militari e per il tiro di caccia. Il progetto risponde alle necessità legate alle attività di tiro fuori servizio, tenendo conto delle limitazioni allo sviluppo di pregiate aree urbane (nuovo quartiere di Cornaredo a Lugano, progetto di naturalizzazione del fiume Ticino e nuovo ospedale in zona Saleggi a Bellinzona). Pertanto, è prevista una struttura centralizzata coperta in un’unica area, storicamente destinata alle attività di tiro, volta a creare una sinergia tra gli utenti. L’investimento complessivo è stimato in 60 milioni di franchi e la sua realizzazione è prevista entro il 2027.  

Il concorso per la progettazione del Cpit è stato indetto il 28 febbraio 2020. Vi hanno partecipato 23 gruppi interdisciplinari. La giuria, presieduta dall’architetto Valentin Bearth e coordinata dall'architetto Nicola Pasteris, ha scelto “Fuoco e centro” presentato dal gruppo capitanato dal Consorzio Mons Ceneris dello studio Pini Swiss Engineers Sa di Lugano (ingegnere civile), e composto dagli studi Itten+Brechbühl Sa di Lugano (architettura), Rigozzi Engineering Sa di Giubiasco (ingegnere impianti Rvcs), Bryum GmbH di Basilea (architettura del paesaggio), Elettronorma Sa di Lugano (ingegnere impianti elettrotecnici), EcoControl Sa di Locarno (fisica della costruzione) e Tea engineering sagl di Melano (specialista sicurezza antincendio). 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
concorso mons ceneris monteceneri poligono di tiro progetto vincente
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
46 min
Coronavirus, calano contagi e ospedalizzati in Ticino
Segnalati 50 nuovi casi nelle ultime 24 ore e 37 persone ricoverate. Era da novembre che non si registravano dati così bassi
Ticino
6 ore
Che cosa ci dice il lavoro? Risponde Marazzi
La lectio magistralis dell’economista Supsi è un’occasione per fare il punto con lui su senso e cambiamenti della realtà locale e globale
Mendrisiotto
6 ore
‘Mettiamo un tetto alle auto sulle strade trafficate’
L’Ata dice ‘no’ a PoLuMe e corsia per i Tir e rilancia proponendo di trasferire i pendolari sul trasporto pubblico. Come si è fatto con i camion
Bellinzonese
13 ore
Depurazione a Giubiasco, nel Ticino acqua sei volte più pulita
È il risultato del nuovo sistema di filtrazione attivo da otto mesi presso l’impianto dell’Azienda multiservizi Bellinzona
Locarnese
16 ore
Pestaggio in rotonda, ‘tentato omicidio intenzionale’
Promossa l’accusa per i due fratelli, in carcere da cinque mesi, che lo scorso dicembre a Locarno picchiarono un 18enne
Bellinzonese
17 ore
Altro passo avanti per il nuovo quartiere Officine di Bellinzona
La documentazione relativa alla variante di Piano regolatore sarà consultabile dal 30 maggio al 28 giugno al Dicastero territorio e mobilità di Sementina
Ticino
17 ore
‘Che anche i docenti sopra il 50% possano diventare deputati’
Lo chiede un’iniziativa elaborata dell’Mps. Movimento che inoltre lunedì in Gran Consiglio presenterà 5 emendamenti per aiuti allo studio fino ai 60 anni
Luganese
18 ore
Polizia del Vedeggio: il clima si fa più teso
Cresce il malumore all’interno del Corpo dopo l’inchiesta amministrativa. E il vicecomandante, sospeso, ricorre al Consiglio di Stato
Ticino
18 ore
Imposte di circolazione: Ppd, Lega e Udc tirano dritto e firmano
In Gestione accelerata sulla riduzione del balzello chiesta dai popolari democratici. Gli altri partiti: una forzatura, mancano le risposte del governo
Luganese
18 ore
Lugano, ‘inaccettabile la variante per Villa Favorita’
Non piace la promenade, che invece di essere a lago si snoderebbe accanto alle strade esistenti a monte. Inoltrate a Palazzo civico le osservazioni
© Regiopress, All rights reserved