laRegione
campione-il-futuro-del-casino-in-mano-agli-ex-dipendenti
Il casinò di Campione d'Italia (Ti-Press)
09.04.21 - 15:33
Aggiornamento: 17:42
di Marco Marelli

Campione, il futuro del casinò in mano agli ex dipendenti

La società di gestione spera di essere ammessa al concordato, mentre i licenziati decideranno se rinunciare all'immediato incasso delle spettanze

Sono giorni importanti per il futuro della Casinò Campione d'Italia, la società di gestione della casa da gioco dell'enclave, che dopo essere stata dichiarata fallita il 27 luglio 2018 dal Tribunale civile di Como, è tornata in vita per decisione della Corte di Cassazione. Nelle prossime settimane sarà deciso il suo destino, dopo che ha chiesto di essere ammessa al concordato preventivo. Su questa richiesta i giudici del fallimento di Como decideranno il prossimo 3 maggio. Il salvataggio è sul filo del rasoio. Molto dipende dalla decisione che prenderanno, entro domenica 11 aprile, gli ex dipendenti della casa da gioco: 277 di loro hanno impugnato il licenziamento davanti al giudice del lavoro di Como. Se le richieste avanzate non dovessero essere accolte, per la Casinò Campione d'Italia non ci sarebbe futuro. Marco Ambrosini, amministratore delegato della società di gestione, ha inviato una lettera a tutti gli ex dipendenti con le proposte per rinunciare all'immediato incasso delle loro spettanze. Due le proposte, una per chi sarà riassunto (170-180 lavoratori), l'altra per chi non sarà riassunto. Una decisione non di poco conto quella che stanno per prendere gli ex dipendenti del casinò. L'esito appare incerto. Nel frattempo, il commissario straordinario di liquidazione Angela Pagano ha conferito a un avvocato di Como l'incarico di diffidare la Casinò Campione d'Italia per incassare i crediti (21 milioni di euro) mai incassati dalla società di gestione della casa da gioco. Insomma, una messa in mora per rientrare dalle somme non incassate.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
campione italia casinò ex dipendenti
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
10 min
Scuola Club Migros, saltano le sedi di Locarno e Mendrisio
Nell’ambito della riorganizzazione della divisione formazione della Fcm in Svizzera chiuderanno sette centri. Due in Ticino
Ticino
46 min
Ukraine Recovery Conference, domani volano gli F/A-18
Giornata di ‘prove generali’ domani nell’ambito dei preparativi per la sorveglianza dello spazio aereo in vista dell’appuntamnto di Lugano
Mendrisiotto
1 ora
Una vecchia vasca del depuratore di Rancate diventa un biotopo
Il progetto è promosso dal Dipartimento del territorio e prevede di ricreare un microclima naturale in una costruzione in calcestruzzo
Ticino
2 ore
Cartello delle auto, la Comco bacchetta 7 rivenditori ticinesi
Per i responsabili sanzioni per un totale di 44 milioni di franchi. Cinque imprese disposte a concludere il procedimento in conciliazione
Ticino
4 ore
‘Anche il Ticino istituisca una Corte dei conti indipendente’
Iniziativa parlamentare di Dadò (Centro) e Aldi (Lega): ‘Come a Vaud e Ginevra, combattere la poca chiarezza e le zone grigie con 3 o 5 magistrati’
Mendrisiotto
4 ore
Riva San Vitale getta l’àncora: il porto si farà
Individuata la zona (Sant’Antonio), saranno creati ulteriori 75 posti barca e recuperate le rive del lago. Messi in consultazione piani e rapporti
Luganese
13 ore
Una famiglia luganese vuole assumere Wonder Woman
Da un annuncio di lavoro innumerevoli richieste e requisiti per la ricerca di una ‘semplice’ baby sitter e collaboratrice domestica
Locarnese
14 ore
Calcio, musica latina e tanti sogni in tasca. Questo era Raùl
Il 19enne, coinvolto in un incidente in moto insieme a un amico sabato scorso a Maggia, è morto martedì sera. Il ricordo di chi gli ha voluto bene.
Luganese
16 ore
Arrivano le misure di sicurezza: filo spinato alla Foce
In vista della Conferenza internazionale sull’Ucraina che inizierà settimana prossima
Bellinzonese
17 ore
Biasca lanciata verso un futuro d’arte e cultura
Il Legislativo ha approvato i crediti per lo studio di fattibilità per il deposito di opere all’ex arsenale e per gli interventi a Casa Cavalier Pellanda
© Regiopress, All rights reserved