laRegione
25.03.21 - 17:55

Trafficò 3,5 chili di eroina, resta in comunità luganese

Pena sospesa a favore di un percorso terapeutico a Villa Argentina per un 51enne comparso oggi alle Assise criminali

di Guido Grilli
traffico-3-5-chili-di-eroina-resta-in-comunita-luganese
TI-PRESS
Villa Argentina

Trafficò nell'arco di quattro anni - tra il marzo 2013 e lo stesso mese del 2017 - tre chili e mezzo di eroina a Lugano e in altre località del Cantone. Protagonista, un tossicodipendente di lungo corso che, dopo aver ammesso ogni sua responsabilità e dopo aver espiato una decina di mesi di carcere, ha deciso e ottenuto di entrare in comunità nell'aprile 2018 per intraprendere un percorso terapeutico e riabilitativo a Villa Argentina. Oggi l'uomo è comparso davanti alla Corte delle assise criminali di Lugano per rispondere di infrazione aggravata alla legge federale sugli stupefacenti. Nel lungo periodo di spaccio l'episodio più grave compiuto dal 51enne riguarda l'alienazione di un quantitativo pari a 3,2 - 3,4 chili netti di eroina con l'aiuto di una donna, pure identificata e fermata dagli inquirenti.  

Il processo è stato celebrato con rito abbreviato. La Corte, presieduta dal giudice Mauro Ermani, ha confermato integralmente l'atto d'accusa e la proposta di pena avanzata dalla procuratrice pubblica, Marisa Alfier: 4 anni e 3 mesi di detenzione, posti al beneficio della sospensione condizionale per permettere all'imputato il trattamento stazionario. La Corte ha accolto la proposta di consentire al 51enne il proseguimento della cura riabilitativa nella comunità di Villa Argentina, iniziata nell'aprile 2018 e che prosegue con riscontri apprezzabili: il paziente si trova infatti nelle fasi finali della terapia e ha un'attività lavorativa all'esterno della struttura terapeutica. Il giudice Mauro Ermani, dopo la lettura della sentenza, ha esortato il 51enne, difeso dall'avvocato Maurizio Pagliuca, a mantenere viva la rete degli aiuti per scongiurare ricadute nel mondo della droga. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
37 min
Massagno, Ibsa si prepara a lasciare la storica sede
Sorta nel 1945, l’azienda si trasferirà definitivamente l’estate prossima. Suscita interesse e curiosità il futuro del vasto terreno che occupa.
Mendrisiotto
3 ore
A2 a sud, pronti a partire con uno studio di fattibilità
Il Cantone si fa carico di analizzare le due varianti proposte sullo spostamento del tracciato autostradale. La Crtm incontrerà i responsabili del Dt
Grigioni
3 ore
San Bernardino, applausometro 7 su 10 per Artioli e progetti
Un successo la presentazione a Mesocco: 400 posti di lavoro in inverno e 250 in estate, gettito fiscale quintuplicato e 40 milioni per gli impianti
Luganese
3 ore
Lugano, la casa da gioco compie vent’anni e fa tornare i conti
Limitato l’impatto della concorrenza campionese, il casinò affronta la questione energetica e invia la richiesta di rinnovo della concessione federale
Bellinzonese
13 ore
Grave all’ospedale una 19enne, forse dopo rave party
Quattro giovani, nel frattempo identificati, l’hanno lasciata all’ospedale San Giovanni. Venivano da una festa abusiva organizzata a Roveredo
Luganese
14 ore
Capriasca, la Giudicatura di pace trova casa a Vaglio
Inaugurata la nuova sede del Circolo che comprende anche Origlio e Ponte Capriasca e che risolve poco meno di 200 incarti all’anno
Grigioni
18 ore
Sindaco di Lostallo, Moreno Monticelli pronto a rinunciare
Municipio riconfermato in blocco: ‘Lavoriamo bene, se Giudicetti vuole continuare io faccio un passo indietro’. A Castaneda la novità è Salvanti
Ticino
20 ore
I Verdi approvano la lista col Ps: ‘Saremo la vera novità’
L’Assemblea ha ratificato le candidature di Samantha Bourgoin e Nara Valsangiacomo per il Consiglio di Stato. ‘Bisogna puntare al raddoppio in governo’
Video
Ticino
1 gior
La Chiesa si mette in attesa ‘un po’ particolare’ del Natale
Messaggio alla Diocesi ticinese del vescovo Alain de Raemy in occasione domenica dell’inizio del cammino d’Avvento
Luganese
2 gior
A2, PoLuMe anche da Gentilino alla Vedeggio-Cassarate
L’Ustra conferma: in autostrada si potrà usare la terza corsia d’emergenza come ‘dinamica’ in caso di necessità fino a Lugano nord
© Regiopress, All rights reserved