laRegione
FLO Panthers
5
WAS Capitals
4
fine
(1-2 : 0-2 : 4-0)
BOS Bruins
1
Detroit Red Wings
2
3. tempo
(0-0 : 0-1 : 1-1)
NJ Devils
2
SJ Sharks
5
3. tempo
(0-1 : 0-3 : 2-1)
MIN Wild
4
ARI Coyotes
1
2. tempo
(1-1 : 3-0)
NAS Predators
4
COB Jackets
0
2. tempo
(3-0 : 1-0)
STL Blues
2
TB Lightning
3
2. tempo
(0-3 : 2-0)
DAL Stars
1
CAR Hurricanes
0
1. tempo
(1-0)
LA Kings
ANA Ducks
04:30
 
capriasca-il-municipio-svela-la-statua-di-alfonsina-storni
Alfonsina, vestida de mar...
Luganese
24.03.21 - 16:010
Aggiornamento : 17:05

Capriasca, il Municipio svela la statua di Alfonsina Storni

L'esecutivo avrebbe voluto posare il manufatto nell'omonima piazza di Sala Capriasca entro fine legislatura, ma un ricorso al Consiglio di Stato lo impedirà

Continua a far discutere la statua in onore ad Alfonsina Storni che il Municipio di Capriasca intende posare nell'omonima piazza di Sala Capriasca. Stavolta è il Municipio a prendere posizione, a seguito della notizia del ricorso annunciata circa un mese fa dalla ‘Regione’. Opposizioni mediatiche e politiche che l'esecutivo sintetizza come “atteggiamenti ostracizzanti, poco comprensibili, che non fanno che alimentare sterili polemiche”. E soprattutto, per la prima volta, viene mostrata l'immagine della statua realizzata da Eva Antonini. Sebbene la polemica in corso sul manufatto artistico sia accesa già da mesi, finora la statua dal grande pubblico non era stata vista. Si conosceva soltanto il soggetto: il suicidio in mare della poetessa argentina di origine capriaschese.

Il Municipio desiderava posare la statua entro fine legislatura

Proprio la scelta di rappresentare il celebre episodio, che ha funto da ispirazione per svariate produzioni artistiche, è stata fra i motivi della polemica. Non potendo esporla, ora l'esecutivo ha deciso quantomeno di mostrare la statua: “Il Municipio uscente desiderava presentare la scultura entro la fine della legislatura – si legge in una nota –, abbiamo deciso di svelare comunque alla cittadinanza, malauguratamente solo con fotografia, la scultura commissionata a Eva Antonini, affermata artista svizzera residente in Capriasca”. Una decisione presa “nella speranza che il valore artistico metta a tacere questa infruttuosa polemica”, oltre che per il fatto che a causa del ricorso inoltrato al Consiglio di Stato l'eventuale posa della scultura verrà inevitabilmente ritardata.

Difesa l'artista Eva Antonini

Tra i diversi aspetti criticati da alcuni opponenti, anche la scelta di Antonini. Scelta difesa dal Municipio quale “decisione che definiremmo naturale, in quanto una delle poche scultrici contemporanee attive in Capriasca e soprattutto colei che aveva già dedicato spontaneamente la propria ispirazione artistica ad Alfonsina Storni, realizzando un suo busto in argilla esposto proprio nell'omonima piazza nell'ambito del festival ‘La carezza perduta’, dedicato alla poetessa nel giugno 2018”.

Critiche di vario genere a parte, il ricorso, ricordiamo, verte principalmente su aspetti edilizi. La piazza, secondo gli opponenti, sarebbe infatti zona pedonale ed è contestata la distanza del manufatto dalle costruzioni circostanti. Il Municipio sottolinea tuttavia che “la piazza in questione è pure una strada dove transitano da sempre veicoli a motore, tant'è che il progetto di riqualifica del nucleo di Sala è stato sottoposto e approvato secondo la procedura della Legge sulle strade”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
8 ore
‘BancaStato mantenga la propria struttura finanziaria’
Luce verde della commissione parlamentare ai conti 2020. L’istituto ‘ha avuto un ruolo fondamentale nell’attuazione di misure decise da Berna’
Ticino
9 ore
Restrizioni anti-Covid: ‘Conseguenza prevedibile’
Il Consiglio di Stato si pronuncerà domani sulle proposte messe in consultazione dalla Confederazione. Altri Cantoni hanno già preso provvedimenti
Ticino
9 ore
Molestie al Dss, l’audit passerà dal voto in Gran Consiglio
La Sottocommissione della gestione suggerisce di conferire ‘il potere di imporre alle persone interpellate di collaborare’: serve un decreto legislativo
Luganese
10 ore
Preventivo 2022 a Lugano, la Gestione chiede il rinvio
Partita la richiesta agli Enti locali per prorogare l’esame del messaggio che verrà così votato l’anno prossimo, con alcune spese già effettuate
Mendrisiotto
10 ore
Corsa al Ccl in vista dell’introduzione del salario minimo
A poche ore dall’applicazione della legge un altro drappello di ditte ha seguito TiSin. Contratti firmati in zona Cesarini. I sindacati: ‘Inaccettabile’
Bellinzonese
11 ore
Nuove Officine Ffs, scocca l’ora del Piano industriale
L’atteso documento sarà presentato il 7 dicembre: indicherà l’aggiornamento dell’investimento, il numero di dipendenti, le mansioni e i convogli trattati
Ticino
11 ore
Materiali inerti, i siti di Sigirino e Monteggio da potenziare
Il Consiglio di Stato ha posto in consultazione le proposte di modifica di alcune schede del Piano direttore cantonale
Luganese
11 ore
Tesserete ancora senza Carnevale, ‘la scelta più saggia’
Municipio e Associazione Carnevale rinunciano a causa dei timori legati all’andamento della pandemia. Questione in sospeso a Bellinzona
Ticino
14 ore
Salario minimo, prevale quello del Contratto normale di lavoro
Apparecchiature elettriche, il Tf respinge il ricorso di due ditte. Fanno stato gli importi previsti dal Cnl, in linea con quelli della legge
Bellinzonese
14 ore
Lavagne che cadono a Sementina: ‘Ora tutte ricontrollate’
L’episodio del 21 ottobre si è verificato nonostante la manutenzione estiva fatta dopo il primo caso primaverile. Per il Municipio un fatto inspiegabile
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile