laRegione
arogno-chiede-di-essere-reintegrato-in-val-mara
La petizione chiede di cambiare direzione rispetto al voto di qualche mese fa (Ti-Press)
11.03.21 - 20:01
Aggiornamento: 22:14

Arogno chiede di essere reintegrato in Val Mara

Petizione sottoscritta da 384 cittadini chiede al Gran Consiglio l'inserimento nel progetto aggregativo malgrado l'esito del voto

Dopo risultato della votazione (3 sì e 1 no) e il messaggio del Consiglio di Stato, Arogno si è trovato in una situazione scomoda. È quindi partita una raccolta firme che ha coinvolto parte del Gruppo Indipendente (Grindi), membri della Lega e del Plr. La petizione ha raccolto in poco tempo 384 firme autentificate (pari al 51% degli aventi diritto) a favore di un reintegro di Arogno nel progetto Val Mara. In contrasto con l'esito della voto consultiva che aveva bocciato il progetto. Secondo i promotori dell'iniziativa che verrà sottoposta al Gran Consiglio tramite la commissione aggregazione dei comuni, il nuovo Municipio avrà un compito fondamentale per il futuro benessere di Arogno: traghettare il paese nella nuova realtà del comune aggregato e operare per il bene di tutta la regione.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
aggregazione arogno petizione progetto val mara
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
7 ore
Preti in assemblea, per riflettere su sfide e missione
Una tre giorni a Lugano con contributi anche di relatori esterni e gruppi di lavoro. L’evento si aprirà il 29 agosto
Bellinzonese
8 ore
Addio a Carlo Rivolta: ‘Mancherà a tutta Bellinzona’
A lungo attivo sulla scena della politica della Turrita, titolare dello storico negozio di biciclette in Piazza Orico, è deceduto all’età di 71 anni
Mendrisiotto
9 ore
Riva San Vitale verso nuove... rive lacustri
In pubblicazione la domanda di costruzione per il progetto di sistemazione degli accessi a lago in zona Lido, in modo da uniformarne l’aspetto
Ticino
9 ore
Costo benzina sulla fascia di confine, la forbice si allarga
Rapida panoramica sui prezzi praticati al di qua e al di là della frontiera. Il decreto aiuti del governo Draghi. L’immobilismo del Consiglio federale
Locarnese
10 ore
83enne scomparso nel Verbano, le ricerche riprendono mercoledì
La navigazione, gli sport acquatici e la pesca saranno vietate dalle 7.30 alle 20 per un chilometro quadrato di fronte alla zona Vignascia nel Gambarogno
Bellinzonese
12 ore
Sbanda con l’auto, che si rovescia: una donna rischia la vita
L’incidente si è verificato attorno alle 13 sulla strada cantonale a Lodrino. Sul posto anche un elicottero della Rega
Locarnese
12 ore
Da Locarno a Berlino puntando tutto sulle proprie gambe
L’impresa di tre giovani locarnesi che in 35 giorni sono giunti a piedi nella capitale tedesca. Un viaggio anche introspettivo e di crescita personale
Luganese
14 ore
A casa di amici approfittò di una ragazza semi-incosciente
Tre anni e mezzo di cui sei mesi da espiare per un giovane giudicato colpevole di atti sessuali con persone inette a resistere o incapaci di discernimento
Luganese
14 ore
Depuratore di Bioggio, si potenziano gli impianti
Si parte con la progettazione esecutiva delle opere che prevedono di inserire anche la fase sui microinquinanti
Luganese
15 ore
‘Quinta Svizzera’ da venerdì in riva al Ceresio
Lugano si prepara al 98esimo Congresso degli svizzeri all’estero. Si discuterà di democrazia, voto elettronico e libera circolazione
© Regiopress, All rights reserved