laRegione
22.02.21 - 18:23

Bocconi avvelenati a Lugano, il Municipio ‘dia risposte’

Dopo i recenti casi nei quartieri di Viganello e Pregassona, e dopo la comparsa di cartelli intimidatori, si chiede alla Città di intervenire

bocconi-avvelenati-a-lugano-il-municipio-dia-risposte
Minacce non troppo velate a causa dei bocconi avvelenati a Pregassona e Viganello

“A te che metti i bocconi avvelenati spero che tu sappia correre veloce perché se ti prendo, ti rompo così tanto i denti che i tuoi bocconcini dovrai mangiarli frullati”. Recita così il cartello intimidatorio apparso nei giorni scorsi in via del Sole a Pregassona, in seguito ai recenti casi di bocconi avvelenati occorsi recentemente a Viganello e a Pregassona. Di uno di questi avevamo riferito anche noi, ma ora è la politica comunale a muoversi chiedendo al Municipio di intervenire.

“Queste operazioni sono evidentemente biasimate e stigmatizzate da tutta la popolazione e dall’opinione pubblica – scrive in un'interrogazione il consigliere comunale Nicholas Marioli (Lega) –, quindi la politica dev’essere in grado di dare delle risposte puntuali a questi fenomeni che, nonostante la civilizzazione della società, esistono ancora“. In contemporanea, Marioli e altri 150 cittadini circa hanno inviato a Palazzo Civico una lettera per sensibilizzare l'esecutivo sulla problematica.

Leggi anche:

A Lugano tornano i bocconi avvelenati: la storia di Nina

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
3 ore
E per la fine dell’anno c’è anche Nez Rouge
Ritorna il servizio che riaccompagna a casa in sicurezza chi non se la sente di mettersi alla guida
Luganese
4 ore
Fiamme in un appartamento di Caslano, danni ingenti
Non si registrano feriti: quando l’incendio è scoppiato i locali erano vuoti. Sul posto pompieri di Caslano e Polizia
Luganese
7 ore
Protezione civile Lugano Città, un altro anno in prima linea
Anche nel 2022 i giorni di servizio sono stati largamente di più di quelli del triennio 2018-20, seppur un po’ meno rispetto al 2021
Grigioni
8 ore
Frana in Val Calanca: ‘Non si può continuare a sfidare la sorte’
Per la vicesindaca di Buseno Rosanna Spagnolatti è necessario individuare una soluzione per una zona già toccata in passato da scoscendimenti
Mendrisiotto
8 ore
Breggia cambia il progetto per l’ex Osteria del sole
Il Municipio ha presentato una nuova domanda di costruzione, che al contrario della precedente, prevede la demolizione integrale della struttura
Gallery
Ticino
8 ore
Nel weekend la Svizzera italiana s’è messa il suo abito bianco
Trenta centimetri a San Bernardino, venti a 1’400 metri di quota: la neve ha fatto capolino anche a Sud del San Gottardo. Disagi contenuti sulle strade
Ticino
10 ore
Il 25 dicembre Gas stacca definitivamente la spina
La testata web indipendente di controinformazione, nata in scia al cartaceo Diavolo, annuncia la sua prossima chiusura
Grigioni
13 ore
Val Calanca isolata: ‘Ci vorranno giorni per liberare la strada’
Si annuncia lunga l’operazione di sgombero della frana caduta questa mattina sulla strada cantonale tra Castaneda e Buseno. Nessun ferito, ingenti i danni
Gallery
Grigioni
15 ore
Frana in Calanca, valle isolata a nord del bivio per Castaneda
Strada chiusa in entrambe le direzioni a causa di un grosso scoscendimento che si è verificato stamane alle 6.30
Gallery
Locarnese
1 gior
Riazzino, inaugurata la nuova sede logistica del Soccorso alpino
La struttura, che fungerà da magazzino e autorimessa, completa la capillare rete di strutture di copertura del territorio. L’anno prossimo il 50esimo
© Regiopress, All rights reserved