laRegione
17.01.21 - 10:49
Aggiornamento: 15:25

Lugano, Ticino&Lavoro chiede aiuti per chi è in difficoltà

Fra le altre misure, Giovanni Albertini e Sara Beretta Piccoli chiedono alla Città contributi alle aziende che assumono apprendisti

lugano-ticino-lavoro-chiede-aiuti-per-chi-e-in-difficolta
La politica comunale potrebbe (forse) fare di più (Ti-Press/Archivio)

Più aiuti agli apprendisti, ai cittadini in difficoltà e alle aziende. I consiglieri comunali Giovanni Albertini (primo firmatario) e Sara Beretta Piccoli chiedono di intervenire alla Città di Lugano, che “ha l'obbligo e il dovere di reagire (alla crisi dovuta alla pandemia, ndr) implementando delle misure a favore dei propri cittadini in difficoltà e a sostegno delle attività aziendali presenti sul territorio”, si legge sulla mozione.

Tre in particolare le proposte rivolte all'esecutivo dai rappresentanti di Ticino&Lavoro:

01) Riconoscere un incentivo una tantum di 1'500. - ad ogni azienda, sul territorio di Lugano, che assume un apprendista.
02) Erogare ai possessori della nuova LuganoCard la somma di 5'000 LVGA Points (50. -) da spendere a favore dei commerci locali.
03) Si propone di istituire, oltre al fondo d’urgenza già esistente, un fondo di prima necessità per incombere regolarmente alle esigenze economiche immediate in attesa dell’ottenimento delle prestazioni che verranno di conseguenza compensate.

La prima, in particolare, è una misura già adottata da diversi Comuni ticinesi, seppur in forme diverse. La Città ha comunque già fatto qualcosa. A tal proposito, i consiglieri si augurano che “il Municipio prolunghi la propria decisione riguardante la concessione gratuita del suolo pubblico e della possibilità di chiedere un aumento dell’area”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
2 ore
Mobilità Usi al top: ‘Coltiviamo la dimensione internazionale’
L’ateneo ticinese è tra i pochi in Svizzera (4 su 36) ad aver raggiunto l’obiettivo del 20% dei diplomati con un’esperienza all’estero. Ecco i motivi
Orselina
2 ore
Nuovo albergo-ristorante Funicolare, c’è la licenza edilizia
Da novembre il cantiere per l’edificazione ex novo della struttura, simbolo turistico collinare soprastante la Madonna del Sasso
chiasso
3 ore
Un Nebiopoli all’insegna del vero spirito del Carnevale
Svelato il programma dell’evento, che dopo due anni di pandemia torna ‘in grande’. Ne abbiamo parlato con il presidente del comitato Alessandro Gazzani
Grigioni
3 ore
Giovane morta dopo il party: nessuno voleva perdere la patente
Le persone interrogate hanno confermato che si è atteso a lungo prima di portare la 19enne in ospedale per paura di incappare in controlli di polizia
Bellinzonese
4 ore
Quartiere Officine: per i Verdi ‘ancora troppi posteggi’
Giulia Petralli apprezza che il Municipio di Bellinzona abbia rivalutato il progetto iniziale, ‘ma ci sono ancora punti che non ci soddisfano’
Luganese
4 ore
Lugano mantiene la tradizione del Pane di Sant’Antonio
Con una decisione presa a maggioranza, il Municipio ha incaricato la Cancelleria e la Divisione attività culturali di preparare un progetto
Ticino
6 ore
Pensioni, la rete ErreDiPi evolve e diventa un’associazione
La scelta, dice il portavoce Quaresmini, ha l’obiettivo di essere interlocutori solidi e di partecipare attivamente agli incontri tra governo e sindacati
Luganese
6 ore
Trattamento stazionario a un giovane reo di tante ‘bravate’
Inflitti 22 mesi da espiare a un 23enne che, in pochi giorni, ha commesso diversi reati. Pena sostituita con il ricovero in una struttura chiusa
Luganese
6 ore
Incidente sulla A2, code in direzione sud
Si segnalano disagi al traffico tra Muzzano e la galleria di Collina d’Oro
Luganese
7 ore
Inserimento professionale, Lugano tira le somme
Presentato il rapporto d’attività 2022 del Settore formazione e lavoro della Divisione socialità
© Regiopress, All rights reserved