laRegione
12.01.21 - 18:03

Sorpresa, revocata l'asta del mulino di Novaggio

Epilogo favorevole al proprietario che avrebbe pagato i debiti che avevano portato l'Ufficio esecuzione a mettere all'incanto la vasta proprietà

di Guido Grilli
sorpresa-revocata-l-asta-del-mulino-di-novaggio
Ufficio esecuzione
L'edificio che ospita il mulino

Sorpresa! L'Ufficio esecuzione ha revocato l'asta del mulino di Vinera, situato lungo il Sentiero delle Meraviglie e di proprietà di un privato domiciliato a Novaggio. Non è noto il motivo della sospensione della messa all'incanto del prestigioso bene artistico e culturale, ma si presume che il proprietario e debitore dell'ampio possedimento possa aver pagato in queste ultime ore i propri debiti - si parla di imposte - o una buona parte di esse, tanto da fermare l'iter che avrebbe portato alla vendita della sua casa primaria. 

Oggi il sito delle aste pubbliche in Ticino ha annunciato la sospensione dell'asta

Il reperto artistico e culturale è un punto di attrazione turistico e paesaggistico, ristrutturato e perfettamente funzionante. La notizia che l'Ufficio esecuzioni metteva all'incanto l'edificio e la vasta superficie era apparsa sul Foglio Ufficiale nel numero di venerdì scorso. Oggi, nel sito delle aste pubbliche in Ticino, il sito ha annunciato la sospensione dell'asta, con la scritta in rosso, 'Revocata!'. La data dell'asta era stata fissata per il 25 marzo (ore 15) all'Ufficio di esecuzione presso il Palazzo di giustizia di Lugano.  In vendita al miglior offerente erano stati messi i due edifici, rispettivamente di 170 metri quadri, il primo, e di 56 metri quadri il secondo; una superficie boschiva di 3 mila 905 metri quadri, il giardino di 2 mila 499 metri quadrati, il bacino, il piazzale, la strada e il prato per un valore, secondo la stima ufficiale, di 257 mila franchi. Tutti beni che, fino a prova del contrario, rimarranno nelle mani dell'attuale proprietario. 

Leggi anche:

Sentiero delle meraviglie, va all'asta il mulino di Novaggio

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
4 ore
Fra i 17 e i 27 milioni per la nuova piscina di Trevano
La notizia è trapelata a margine dell’assemblea dell’Ente regionale di sviluppo del Luganese. Passi in avanti per il Parco regionale del Camoghè.
Mendrisiotto
6 ore
Un territorio raccontato attraverso tredici storie di vita
Le conversazioni del poeta Massimo Daviddi e i ritratti del fotografo Aldo Balmelli in un libro che restituisce lo sguardo dei protagonisti
Ticino
7 ore
Tetto ai premi di cassa malati, Carobbio: ‘Grave non parlarne’
Per la consigliera agli Stati il ‘no’ all’entrata in materia è ‘un brutto segnale’. Chiesa: ‘rifiutiamo il principio, e per il Ticino cambierebbe poco’
Luganese
8 ore
Lugano, il futuro del fiume Cassarate passa dal Liceo 1
Per la riqualifica un’inedita collaborazione fra Dipartimento del territorio e ragazzi dell’istituto scolastico, fra nuovi accessi e un percorso didattico
Ticino
8 ore
Vigilanza sulla Procura federale, proposta Fiorenza Bergomi
La Commissione giudiziaria sottopone le proprie indicazioni all’Assemblea federale in vista delle nomine in programma per il 14 dicembre
Ticino
9 ore
Targhe, Dadò: ‘Colpa del governo’. Gobbi: ‘Sei in malafede’
Caos imposta di circolazione, dopo il ritiro dei decreti da parte del Consiglio di Stato è botta e risposta al fulmicotone, tra accuse e puntualizzazioni
Mendrisiotto
10 ore
Scontro fra due auto a Rancate, nessun ferito
Il sinistro è avvenuto poco dopo mezzogiorno sulla strada cantonale.
Bellinzonese
11 ore
Cade col quad nel fiume a Traversa: morto 29enne bleniese
La vittima ha fatto un volo di dieci metri nel greto del torrente Fruda: stava facendo lavori di giardinaggio accanto alla casa di famiglia
Bellinzonese
11 ore
Cima Piazza, più sicurezza grazie a una staccionata più lunga
Il Municipio di Bellinzona ha deciso di aderire parzialmente alle preoccupazioni delle famiglie in merito al parco di Giubiasco
Bellinzonese
13 ore
Nei bandi svelate cifre e atout della nuova Officina Ffs
Castione: sulle opposizioni le Ffs mirano a trovare una soluzione condivisa entro fine 2022. Confermati centrale a cippato, tetti verdi e fotovoltaico
© Regiopress, All rights reserved