laRegione
una-nuova-immagine-per-il-lago-ceresio
Ti-press
Luganese
10.01.21 - 17:20
di Marco Marelli

Una nuova immagine per il lago Ceresio

La stanno studiando studenti di Como e di Varese

Un nuovo look per promuovere l'immagine del Ceresio nel mondo. Per trivarlo, l'Autorità di Bacino lacuale del Ceresio, Piano e Ghirla, la cui sede è a Campione d'Iitalia, ha chiesto una mano agli studenti del Setificio di Como e del liceo artistico Frattini di Varese.

''I giovani sono il nostro futuro e ci rivolgiamo al loro sguardo per immaginare il domani. Per questo la scelta di coinvolgere loro in questo percorso che ridarà vita a un lago particolare a cavallo tra le provincie di Como e di Varese e Svizzera – spiega Giovanni Bernasconi, vice-presidente dell’Autorità di Bacino lacuale del Ceresio, Piano e Ghirla –. Dobbiamo riporre nei ragazzi fiducia perché dobbiamo andare oltre a una visione statica. Loro sapranno interpretare al meglio quel messaggio di acqua, aria, spazio, vita e soprattutto, starà a loro lanciare nuovi messaggi di fiducia e di rilancio del territorio dal punto di vista turistico''.

Oltre al logo, ai ragazzi viene chiesto di sviluppare un progetto di comunicazione per promuovere l’immagine del lago nel mondo. I candidati potranno presentare l’elaborato in modo individuale, ma anche in gruppo coordinati da uno dei docenti che li seguirà. Il progetto dovrà essere consegnato alla sede dell’Autorità di Bacino entro il 30 aprile. ''Chiediamo ai ragazzi di divertirsi, di rompere gli schemi e di “esagerare” - conclude Bernasconi -. Devono dare sfogo alle loro capacità e riuscire a trasferire il loro sapere perché la prossima campagna pubblicitaria, social e di marketing territoriale, porterà la loro impronta". Al lago di Lugano, del resto, non mancano le grandi idee. Ad esempio quella di elettrificare entro il 2035 tutta la flotta della Società Navigazione Lugano. "La flotta della Navigazione Lago di Lugano produce ogni anno 870 tonnellate di CO2 solo sul Ceresio – si sofferma Massimo Mastromarino, presidente dell’Autorità di Bacino lacuale del Ceresio Piano e Ghirla –. A Brusimpiano abbiamo realizzato i lavori per il posizionamento delle colonnine elettriche per il rifornimento. Ci stiamo inoltre già strutturando per compiere, entro i prossimi anni, importanti opere per supportare l’elettrificazione in atto per la flotta navale. Dobbiamo essere pronti entro il 2035 e ben strutturati per facilitare questa nuova mobilità sul Ceresio''.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
autorità bacino ceresio immagine lago
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
2 ore
Flp, lunghe attese e ritardi coi bus sostitutivi
Alcune persone questa mattina non sono riuscite a salire sui mezzi troppo pieni
Mendrisiotto
4 ore
Age e Aim, la rete idrica è sempre sottopressione
Rimangono in vigore le raccomandazioni all’uso parsimonioso dell’acqua e i divieti. La situazione è critica, ma alcuni Comuni riescono a cavarsela
Locarnese
7 ore
Tegna, ‘no alla variante che finirà per cancellarci’
L’Associazione sportiva preoccupata per le mire pianificatorie del Municipio per la zona dei Saleggi, con il sacrificio del campo da calcio (e del club)
Ticino
16 ore
Ipct, Pronzini si rivolge alla Commissione di mediazione
Il deputato dell’Mps ha chiesto alla cassa pensioni la decisione sulla riduzione del tasso di conversione. Accesso differito. Il parlamentare non ci sta
Luganese
18 ore
Soprusi, schiaffi e ustioni ai figli per 4 anni, il caso in aula
Genitori alle Correzionali, la pubblica accusa chiede pene parzialmente da espiare. Una perizia ha accertato la loro incapacità genitoriale
Luganese
19 ore
Rovio, il movente sarebbe il furto del figlio alla nonna paterna
Il padre avrebbe sparato alla schiena del 22enne forse a causa degli 80’000 franchi spariti dalla casa di Gravesano della parente
Mendrisiotto
19 ore
Chiasso, due campi esterni da padel all’ex Boffalorino
La domanda di costruzione per il progetto sarà presentata entro fine mese. L’area nel frattempo è stata sistemata
Bellinzonese
20 ore
Progetto Ritom a tetto: così cambia l’idroelettrico leventinese
Ffs e Aet presentano l’avanzamento del cantiere. Poi toccherà alla centrale del Piottino. Valutazioni in corso per Lucendro e alcune riversioni
Luganese
20 ore
Montagnola, auto urta un muretto e si ribalta: un ferito
Le condizioni del guidatore non dovrebbero destare particolari preoccupazioni
Bellinzonese
22 ore
‘Più zone naturali per combattere le isole di calore’
È la richiesta dei Verdi in un’interpellanza rivolta al Municipio di Bellinzona, che riprende a sua volta una proposta della Lista civica di Mendrisio
© Regiopress, All rights reserved