laRegione
Ambrì
5
Langnau
6
fine
(2-1 : 0-5 : 3-0)
Lakers
6
Zurigo
5
fine
(2-1 : 3-1 : 1-3)
La Chaux de Fonds
7
Ticino Rockets
0
fine
(1-0 : 5-0 : 1-0)
Kloten
6
GCK Lions
2
fine
(2-0 : 2-1 : 2-1)
Visp
2
Zugo Academy
4
fine
(1-2 : 1-0 : 0-2)
Turgovia
0
Sierre
3
fine
(0-1 : 0-0 : 0-2)
contenzioso-al-bar-palace-di-lugano-sfocia-in-denuncia-penale
TI-PRESS
Dal bar al Ministero pubblico
Luganese
05.01.21 - 17:380
Aggiornamento : 18:22

Contenzioso al bar Palace di Lugano sfocia in denuncia penale

L'ex gerente dell'esercizio pubblico licenziato dalla titolare perché accusato di presunti illeciti, ma lui respinge le accuse e contro denuncia

La notizia è finita sui social. L'ex gerente del bar-ristorante Palace di Lugano è stato licenziato in tronco e denunciato al Ministero pubblico per illeciti dalla titolare a capo della società di gestione del celebre e rinomato esercizio pubblico, situato accanto al Lac. Ma l'interessato respinge le accuse e ha a sua volta depositato una denuncia. La vicenda, pubblicata su Facebook, risale allo scorso novembre. L'ex gerente è stato impiegato per pochi mesi e il contratto è stato bruscamente interrotto. Il Ministero pubblico dovrà ora far luce su una vicenda dal tenore privato.

La notizia è circolata su Facebook. «L'ho letta anch'io», fa sapere, da noi interpellato, Roberto Badaracco, capo dicastero cultura, sport ed eventi della Città di Lugano, il quale precisa tuttavia che il bar Palace non c'entra con il Lac, ma appartiene alla parte privata. «Anche se naturalmente abbiamo tutto l'interesse che l'esercizio pubblico funzioni al meglio poiché rappresenta una buona vetrina, trovandosi a pochi metri dall'ingresso del centro culturale». Per la pandemia il bar, come tutti gli altri esercizi pubblici, è costretto per ora a rimanere chiuso e a ripiegare sulle consumazioni da asporto. Il Lac, a sua volta, è in attesa che la pandemia si plachi. «Speriamo di poter riaprire in tempi brevi e tornare a proporre gli spettacoli dal vivo» - dichiara il municipale, che sentenzia amareggiato: «La stagione per quest'anno sembra ormai compromessa, difficile immaginare di recuperare da qui a giugno... La soglia minima per riaprire la sala teatro è di 300 spettatori. La vedo dura. Temo che ci vorrà ancora tempo perché si possa tornare ad avere l'autorizzazione di ospitare quel numero. Ma continuiamo a sperare e confidiamo sulla primavera e l'estate». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
1 ora
L’audit e i poteri accresciuti di chi lo eseguirà
Caso ex funzionario del Dss, praticamente definita la bozza dell’articolato mandato
Luganese
4 ore
L‘Imam di Lugano è ’completamente riabilitato’
Paolo Bernasconi, legale di Radouan Jelassi, esprime soddisfazione per la sentenza del Tribunale amministrativo federale
Ticino
4 ore
Disagio giovanile, il Sisa (ri)sollecita lo Stato
Alves: occorre contrastare con misure urgenti e concrete il malessere psichico nella popolazione studentesca. Campagna del sindacato nelle scuole
Locarnese
5 ore
Locarno, ‘mi hanno picchiato di brutto, devo andare in ospedale’
Non è un episodio isolato, i pestaggi in Piazza Castello sono filmati e messi sui social da una banda. Accertamenti in corso e misure incisive da adottare
Luganese
5 ore
Lugano, condannato il complice del furto al Mary
Inflitti tre anni di reclusione, di cui sei mesi da espiare, a un 52enne italiano riconosciuto colpevole di truffa, furto e falsità in documenti
Bellinzonese
5 ore
220 milioni in più per le Officine Ffs a Castione
L‘investimento previsto cresce in maniera cospicua. Gli impieghi a tempo pieno passano da 300 a 360. ’Più lavoro grazie alle componenti tecniche’
Ticino
6 ore
Domani i primi fiocchi, ‘automobilisti siate prudenti’
Attese nevicate in pianura, la fase più intensa si verificherà nelle ore centrali della giornata
Ticino
10 ore
Mascherine, il Cantone sostiene l’obbligo nei luoghi affollati
Il Consiglio di Stato invita i Comuni a introdurre ‘una misura di prevenzione molto efficace in occasione degli eventi natalizi’
Bellinzonese
10 ore
Disagio nelle case anziani, colloqui con tutti i dipendenti
La Delegazione consortile ha affidato un audit esterno al Laboratorio di psicopatologia del lavoro dell’Organizzazione sociopsichiatrica cantonale
Locarnese
11 ore
Il ragazzo pestato è tornato a casa
La madre chiede a chiunque abbia delle prove di farsi avanti
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile