laRegione
in-fiamme-il-mulino-di-maroggia
(Rescue Media)
+3
Luganese
23.11.20 - 17:570
Aggiornamento : 25.11.20 - 12:54

In fiamme il mulino di Maroggia

Un enorme rogo ha avvolto la struttura a Maroggia, paura e preoccupazione fra gli abitanti per il timore che l'incendio si estenda alle case vicine

Un enorme incendio è divampato al Mulino di Maroggia pochi minuti fa. Stando alle testimonianze, si sarebbe sentito un forte boato simile a un'esplosione. Il gran fumo e le dimensioni dell'incendio stanno preoccupando le persone che abitano vicino, che temono che le fiamme possano coinvolgere anche le loro case. L'odore di fumo è percepibile fino al lungolago di Lugano. 

"Sembra di stare vicino a un vulcano" ha dichiarato una persona che abita nelle vicinanze.

Come comunica Rescue Media, la Polizia ha isolato completamente la zona, bloccando la strada Cantonale a Bissone e Melano. Disagi anche sull'A2. La palla di fuoco è visibile a chilometri di distanza.   

Una nostra giornalista riferisce che a Melide numerose persone si sono riversate in strade, molte in cerca di un passaggio in auto dal momento  che anche la circolazione dei treni, come riferisce la polizia cantonale, è ferma. 

Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia della città di Lugano, della Polizia della città di Mendrisio, della Polizia comunale di Chiasso, della Polizia Ceresio Sud, i soccorritori del SAM nonché i pompieri di Lugano, di Melide, del Centro Soccorso Cantonale Pompieri Mendrisiotto e della Difesa dell'Impresa FFS con il treno di spegnimento. Già in atto le deviazioni del caso. Sono stati evacuati gli abitanti degli stabili vicini. Stando a quanto riporta la polizia, non vi sono feriti. Ingenti per contro i danni alla struttura. A chi abita in zona si raccomanda di mantenere chiuse le porte e le finestre, evitando di avvicinarsi all'area dell'incendio. 

Guarda le 3 immagini
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
3 sec
Scuola montana di Balerna: 'Si scarica sulle famiglie'
Interpellanza al Consiglio di Stato sulla decisione della scuola media di organizzare l'appuntamento invernale a Bosco Gurin in tempi di coronavirus
Bellinzonese
2 ore
Cadenazzo, intossicati tre dipendenti del centro della Posta
In corso le verifiche per accertare la cause dei malori accusati da tre persone nel frattempo trasportate all'ospedale. Lo stabile è stato evacuato.
Bellinzonese
2 ore
A Bellinzona due ore in più il sabato per tagliare l'erba
In pubblicazione, con alcune modifiche, la nuova Ordinanza comunale sulla repressione dei rumori molesti: cosa cambia dal giardinaggio ai cantieri edili
Ticino
5 ore
Altre dieci persone perdono la vita per il Covid
Sono 108 i nuovi casi nelle ultime 24 ore, mentre altri 14 pazienti sono stati ricoverati, per un totale di 291 degenti
Ticino
9 ore
Come sardine sui mezzi pubblici
Ogni mattina su alcune linee di bus e treni le persone viaggiano ammassate. Autopostale: ‘Non ci risulta’
Bellinzonese
9 ore
Trattative avviate per una piscina pubblica ad Acquarossa
Il sindaco Odis De Leoni: ‘Sarebbe sufficiente dai tre Comuni di valle un contributo totale di 1,5 milioni’. Serravalle e Blenio chiedono però dettagli
Luganese
17 ore
Lugano, Berna promuove il Polo sociale
Molino Nuovo, la Fondazione Vanoni ridimensiona il progetto del 2012: il costo stimato cala da 64 a 53 milioni. Atteso il messaggio governativo
Ticino
18 ore
Quadranti (Plr): 'Divisione giustizia, perché questo concorso?'
Viene contestato il bando apparso sul Foglio ufficiale, a un anno di distanza da una procedura tortuosa per un altro posto. Ma il discorso è molto più ampio
Ticino
19 ore
Magistratura, corsa a tre per il dopo Siro Quadri
Pretura di Vallemaggia, tre i candidati: Manuel Bergamelli, Brenno Martignoni Polti e Petra Vanoni. La 'Giustizia e diritti' li ha sentiti di recente
Bellinzonese
19 ore
L'azzardo si sposta online, sempre più giovani
L’allarme dal gruppo di prevenzione con sede a Bellinzona. Scende l’età dei giocatori.
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile