laRegione
in-quarantena-nove-allievi-delle-scuole-postobbligatorie
Giorgio Merlani (Ti-Press)
Luganese
04.09.20 - 13:270
Aggiornamento : 18:28

In quarantena nove allievi delle scuole postobbligatorie

Il medico cantonale Giorgio Merlani precisa che si tratta di tre persone che frequentano il Centro professionale sociosanitario e sei del Liceo Lugano 2

Sono in totale nove gli allievi delle due scuole postobbligatorie luganesi posti in quarantena: si tratta di tre persone che frequentano il Centro professionale sociosanitario e sei del Liceo Lugano 2. Secondo il medico cantonale Giorgio Merlani non è stato necessario porre in quarantena classi intere perché è stato verificato che le misure messe in atto negli istituti «sono quelle corrette». In particolare è stato l'uso della mascherina a fare la differenza. 

Le due persone risultate positive al coronavirus presentavano sintomi. Si sono quindi rivolte al proprio medico, il quale ha poi deciso di inviarli a fare il test. Contrariamente a quanto indicato inizialmente, entrambi gli allievi (che per il momento presentano sintomi non gravi) sono stati contagiati al di fuori dei rispettivi istituti. «Probabilmente sono casi importati», precisa Merlani a 'laRegione', aggiungendo che quello dei casi da rientro dall'estero, «rimane il problema principale», dal punto di vista del contact tracing. 

Da parte sua Emanuele Berger, direttore della Divisione della scuola, non è sorpreso del fatto che siano stati riscontrati casi positivi già durante la prima settimana: «Era prevedibile». Non saranno dunque nemmeno messe in atto misure più rigide. Infatti quelle attuali si sono dimostrate «solide» per contenere la diffusione del virus. Un inasprimento delle misure sarà valutato, in accordo con il medico cantonale, solo se la situazione epidemiologica generale dovesse peggiorare.

TOP NEWS Cantone
Locarnese
1 ora
Ascona, una macchia sulla richiesta d'attinenza
A candidarsi per il passaporto svizzero un cittadino italiano, condannato anni fa per la vicenda degli immobili della Suva
Luganese
1 ora
Cadro, 'l'ex Masseria Reali è messa male': tutela in forse
A esprimere scetticismo sulla protezione del bene culturale sono alcuni commissari dell'Edilizia. Zanini Barzaghi: 'Metterla in discussione non si giustifica'
Ticino
10 ore
Divisione costruzioni, Diego Rodoni nuovo direttore
Il Consiglio di Stato ha designato il successore di Giovanni Pettinari, che andrà in pensione a fine giugno 2021
GALLERY
Bellinzonese
10 ore
Auto contro guardrail a Bellinzona, un ferito
Il conducente della vettura, che circolava in direzione sud, ha improvvisamente perso il controllo del veicolo
Ticino
11 ore
Pazienti Covid, da lunedì visite possibili
Durata limitata: 15 minuti ogni due giorni a partire dal quinto. E sempre la stessa persona
Ticino
12 ore
Sondaggio Plr, le risposte della ‘carica dei mille’ e il futuro
Una Svizzera aperta, attenzione all'ambiente. Tra le priorità formazione e posti di lavoro. I tre candidati alla successione di Caprara a confronto
Mendrisiotto
12 ore
AlpTransit, destinazione Chiasso: il progetto in una scheda
Recapitato ai Comuni del Distretto il Piano settoriale dei trasporti con lo sviluppo della linea ferroviaria a sud. L'orizzonte è il 2050
Bellinzonese
12 ore
Ex pretore di Riviera sconfessata dal Tribunale federale
Patrizia Gianelli aveva impugnato il ‘no’ parlamentare di non rinnovare la sua nomina, ma non era legittimata a criticare la durata del mandato
Ticino
12 ore
Sospetto riciclaggio, ma non segnalò. Multa di 10mila franchi
Il Tribunale penale federale condanna un 50enne luganese che come responsabile dei servizi compliance di due banche non comunicò all'Mros un conto in odor di candeggio
Grigioni
13 ore
Canton Grigioni e Comune di Bregaglia si scambiano le strade
Si tratta della strada per Montaccio (che diventa cantonale) e della strada per Coltura
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile