laRegione
a-lugano-per-le-fatture-si-torna-al-termine-dei-30-giorni
Si ritorna alla normalità Ti-Press
Luganese
02.08.20 - 12:470

A Lugano per le fatture si torna al termine dei 30 giorni

Lo ha deciso il Municipio considerato che lo stato di necessità per il Covid è scaduto lo scorso 30 giugno.

Il Municipio di Lugano lo scorso 18 marzo aveva deciso la dilazione dei termini di pagamento di 60 giorni per le fatture emesse dalla Città quale ulteriore misura per sostenere popolazione e aziende durante il periodo di emergenza legato alla diffusione del Covid-19. Considerato che lo stato di necessità decretato dal Consiglio di Stato l’11 marzo scorso è giunto a scadenza il 30 giugno, l'esecutivo cittadino ha ritenuto di "ristabilire il corretto flusso di liquidità e le scadenze ordinarie per i pagamenti", riportando dunque il termine di 30 giorni per il pagamento delle fatture emesse dalla Città.

TOP NEWS Cantone
Luganese
1 ora
Turismo, da luglio nel Luganese segnali di ripresa
Dai dati elaborati dall'Osservatorio emerge un trend positivo. E Lugano Region promuove il ciclismo su strada e indica gli alloggi ‘bike-friendly’
Mendrisiotto
1 ora
Coldrerio fa muro alle Ffs: ‘La sorgente non si tocca’
Il Municipio si oppone al progetto di sistemare binari e massicciata nella zona di Valle della Motta. A rischio, motiva, c’è una delle fonti idriche
Ticino
1 ora
‘Magistratura federale, così non si può andare avanti’
‘Urgono chiarezza e soluzioni!’, dicono i deputati ticinesi a Berna dopo le accuse di mobbing in seno al Tpf e ora pure nella sede luganese della Procura federale
Ticino
11 ore
Dietro agli otto arresti le rivelazioni di Pulice
Le parole del pentito negli atti dell'inchiesta delll'Antimafia di Milano che ha portato al fermo di persone vicine alla 'ndrangheta
Luganese
12 ore
Chiese cristiane del vicino Oriente in un convegno all'Usi
L'iniziativa della facoltà di teologia di Lugano in agenda online sulla piattaforma zoom
foto
Luganese
12 ore
Fiamme in un appartamento a Bissone
Grazie al pronto intervento dei pompieri l'incendio è stato velocemente contenuto. Non ci sarebbero feriti
Ticino
12 ore
Possibili test del vaccino anti-covid anche all'Eoc
L'Ente ospedaliero cantonale potrebbe essere uno tra i sei ospedali svizzeri scelti per l'avvio dei test del vaccino dell'americana Moderna
Ticino
13 ore
Oltre 500 medici al governo: 'Serve l'obbligo delle mascherine'
Lettera dell'Ordine dei medici al Consiglio di Stato: 'A breve termine non è escluso il rischio di una nuova ondata epidemica'
Luganese
14 ore
Campione d'Italia, Zanzi fa riaprire l'ufficio postale
Accordo fra il commissario prefettizio e la direzione provinciale delle poste italiane di Como
Mendrisiotto
15 ore
Faceva la 'staffetta' per il fratello, condannato
L'uomo fungeva da 'apripista' per passare il confine con la cocaina. 'Beccato' mentre faceva visita al fratello (detenuto per un maxisequestro da 19 chili)
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile