laRegione
festival-di-montagna-edizione-annullata
TI PRESS
Montagna di sedie
28.07.20 - 17:02

Festival di montagna, edizione annullata

Causa Covid e produzioni cinematografiche sospese, il comitato rinuncia alla rassegna internazionale in agenda a fine agosto

"A fronte dell’emergenza COVID-19 e delle sue conseguenze sull’organizzazione degli eventi pubblici, il comitato organizzativo del Festival dei Festival di Lugano, rassegna internazionale della cinematografia di montagna sotto la direzione di Marco Grandi, con malincuore ha preso la decisione di annullare la 27 edizione prevista dal 28 agosto al 5 settembre 2020". È quanto si legge nel comunicato stampa inoltrato dagli organizzatori dell'evento. "Il nostro Festival - evidenzia il comitato - si prefigge come obbiettivo di riproporre al pubblico Ticinese e non solo una selezione dei film premiati o che hanno ricevuto dei riconoscimenti dagli altri festival internazionali appartenenti alla fratellanza dell’International Alliance for Mountain film www.mountainfilmalliance.org e proporre anche diversi eventi, conferenze, dibattiti e mostre collaterali intente a valorizzare e a promuovere il tema della montana e dell’alpinismo. Molti di questi festival internazionali hanno dovuto annullare la propria edizione per l’emergenza Covid-19 e pertanto non hanno potuto nominare i loro “Palmares”. Inoltre molte produzioni di Film in corso proprio per lo stesso motivo hanno dovuto sospendere le loro produzioni e non hanno potuto terminare le proprie opere". Ulteriori informazioni si possono trovare sul sito: www.festival-dei-festival.ch

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
2 min
Sparatoria ad Agno, confermato l’arresto del padre del 22enne
Il 49enne di Rovio è accusato di tentato assassinio subordinatamente omicidio nonché infrazione alla Legge federale sulle armi
Luganese
16 min
Lugano: figli maltrattati, condannati i genitori
Tredici mesi, interamente sospesi per lei e parzialmente da espiare per lui e divieto di contattare i bimbi per due anni. Madre espulsa dalla Svizzera.
Luganese
3 ore
L’eredità del padre sparita: ‘Lui col fucile voleva spaventarlo’
Tentato assassinio di Agno: il 22enne giovedì avrebbe sottratto la somma alla nonna ed è scomparso. La disperata ricerca da parte del padre e gli spari
Ticino
4 ore
L’impresa sostenibile, tra marketing e realtà
A colloquio con l’economista Marialuisa Parodi sulla cosiddetta ‘finanza Esg’, basata cioè su rating di adeguatezza ambientale e sociale
Luganese
7 ore
Flp, lunghe attese e ritardi coi bus sostitutivi
Alcune persone questa mattina non sono riuscite a salire sui mezzi troppo pieni
Mendrisiotto
10 ore
Age e Aim, la rete idrica è sempre sottopressione
Rimangono in vigore le raccomandazioni all’uso parsimonioso dell’acqua e i divieti. La situazione è critica, ma alcuni Comuni riescono a cavarsela
Locarnese
13 ore
Tegna, ‘no alla variante che finirà per cancellarci’
L’Associazione sportiva preoccupata per le mire pianificatorie del Municipio per la zona dei Saleggi, con il sacrificio del campo da calcio (e del club)
Ticino
22 ore
Ipct, Pronzini si rivolge alla Commissione di mediazione
Il deputato dell’Mps ha chiesto alla cassa pensioni la decisione sulla riduzione del tasso di conversione. Accesso differito. Il parlamentare non ci sta
Luganese
23 ore
Soprusi, schiaffi e ustioni ai figli per 4 anni, il caso in aula
Genitori alle Correzionali, la pubblica accusa chiede pene parzialmente da espiare. Una perizia ha accertato la loro incapacità genitoriale
Luganese
1 gior
Rovio, il movente sarebbe il furto del figlio alla nonna paterna
Il padre avrebbe sparato alla schiena del 22enne forse a causa degli 80’000 franchi spariti dalla casa di Gravesano della parente
© Regiopress, All rights reserved