laRegione
capriasca-ok-ai-10-milioni-per-la-scuola
Un'immagine di come cambierà il comparto (fonte: Comune di Capriasca)
Luganese
07.07.20 - 18:000

Capriasca, ok ai 10 milioni per la scuola

Il Consiglio comunale dà luce verde al credito tanto atteso. È il più ingente investimento dall'aggregazione del 2001

È passata inosservata ma la doppia seduta di Consiglio comunale di Capriasca di settimana scorsa è stata ricca di temi significativi. Tra questi, spicca il via libera agli oltre dieci milioni di franchi per la realizzazione della nuova sede di 1° ciclo di Scuola elementare che rappresenta la terza e ultima tappa della nuova edilizia scolastica. L'ultimo tassello che, dal punto di vista logistico, permetterà a tutte le allieve e a tutti gli allievi del Comune di disporre finalmente di spazi e strutture adeguate e ottimali per un’istruzione di qualità, completando le esigenze di questa imprescindibile istituzione per molti anni. Nell’ambito di tale progetto si procederà allo spostamento del riale San Giovanni e alla parziale rimessa a cielo aperto di due tratte. 

Aiuti per limitare gli effetti del Covid-19

Il legislativo ha poi aggiornato il preventivo 2020 del Comune, di Casa Capriasca e dell’Azienda Acqua Potabile per limitare gli effetti dell’emergenza Covid-19 sulla popolazione. È stata così concretizzata la decisione municipale di aiutare l’economia locale mediante la distribuzione di buoni di consumo alla cittadinanza: due buoni del valore di 10 franchi ciascuno a ogni maggiorenne e altrettanti di 5 franchi ciascuno a ogni minorenne. I primi con l’obbligo di un minimo di spesa di 20 franchi cadauno e i secondi senza limite di spesa. Buoni da usare entro fine settembre in tutte le attività economiche con sede in Capriasca, escluse le grandi catene di distribuzione, le edicole, i benzinai, le farmacie e le attività di servizio, come pure dei liberi professionisti. Il costo massimo dell’operazione, tenuto conto del rimborso ipotetico di 13’590 buoni ammonterebbe a 124'460 franchi. La seconda misura decisa a sostegno di tutte le attività economiche presenti nel Comune, nessuna esclusa, è il dimezzamento della tassa base annua 2020 dei rifiuti. Si stima una mancata entrata per circa 40'000 franchi considerando le 390 attività economiche registrate. Due misure che aggiungono alle altre già decise, fra le quali l’esenzione del pagamento dell’utilizzo del suolo pubblico, l’esenzione dal pagamento delle tasse di occupazione della palestra comunale e degli altri spazi sportivi in concessione per il periodo di chiusura forzata.

Via libera al consuntivo 2019

Nella doppia seduta, il legislativo ha inoltre approvato dei conti consuntivi 2019 del Comune. I conti del Comune, ratificati con 30 voti a favore e 2 contrari, chiudono con un avanzo d’esercizio di fr. 1,28 milioni di franchi a fronte di un deficit preventivato in fr. 800'820.00, portando il capitale proprio a oltre fr. 6.7 milioni. Ratificato pure l'ingresso del consigliere comunale Athos Capelli (Lega dei Ticinesi - Udc - indipendenti) ed è tato nominato l’Ufficio presidenziale per il 2020 guidato da Daniela Stampanoni (Ps e sinistra indipendente). Accolta inoltre la variante del piano regolatore particolareggiato relativa alla zona del comparto di Santo Stefano a Tesserete.

Ingrandisci l'immagine
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
10 min
InterCity, il Mendrisiotto fuori gioco fin dal 2009
L'Ufficio federale dei trasporti risponde alle rivendicazioni del Distretto: 'Tocca al Cantone cambiare idea, inserendo la regione fra gli agglomerati da collegare'
Ticino
10 min
'Lega identitaria, non a rimorchio dell'Udc'
Chiesa verso la presidenza democentrista, Foletti:'Area di destra rafforzata'. Quadri: 'Il nostro futuro dipende solo da noi'. Censi: 'Occhio alla nostra storia'
Luganese
10 min
Stelle cadenti, l'Osservatorio del Lema anticipa San Lorenzo
All'Osservatorio astronomico questa sera l'associazione Le Pleiadi apre la possibilità di gettare uno sguardo al firmamento e alla costellazione di Perseo
Bellinzonese
11 ore
Nessun complotto: costrinse la figliastra a fare sesso
La Corte di appello conferma la sentenza emessa in primo grado: il 69enne della regione è colpevole di violenza carnale. Dovrà scontare cinque anni di carcere.
Ticino
12 ore
Tutti i controlli radar della prossima settimana
Ecco l'elenco completo delle località in cui verranno svolti dei controlli della velocità mobili e semi-stazionari
Luganese
12 ore
Balneabili le acque di Porto Ceresio
Soddisfatta la sindaca, Jenny Santi che negli ultimi mesi era stata presa di mira da minoranza e ambientalisti
Bellinzonese
13 ore
Corbaro ritrova la libertà all'ombra del Castello di Cima
Il gufo, trovato dalla Spab con un'ala spezzata e curato dallo studio medico Keller e Pedretti, è tornato a volare nel bosco sovrastante la Turrita
Bellinzonese
13 ore
Abusò di una minorenne, pena confermata in Appello
Nessuno sconto per il 30enne ricorrente: per la Carp è colpevole di violenza carnale e dovrà scontare quattro anni di carcere
Locarnese
13 ore
Locarno, poveri pianeti dell'Astrovia
Interrogazione al Municipio sul pessimo stato di conservazione di questa proposta didattica voluta dalla Società astronomica ticinese, inaugurata nel 2001
Ticino
13 ore
Operazione 'Imponimento', arresto non convalidato per cinque
'Ndrangheta e infiltrazioni in Svizzera, il Tribunale di Catanzaro conferma il provvedimento per 70 persone
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile