laRegione
Una vista imperdibile dal Tamaro (Ti-Press)
Luganese
27.05.20 - 19:550
Aggiornamento : 20:16

Verso le vette fra limiti e nuove speranze

Funicolari e impianti di risalita sono pronti per la riapertura di sabato 6 giugno nel rispetto delle regole anti-virus

Finalmente dal 6 giugno ripartono anche le funicolari e gli impianti di risalita. Fabio Amadò presidente del CdA della Monte Lema Sa, raggiunto dalla Regione al termine della riunione indetta dopo la conferenza stampa di Berna, annuncia che a Miglieglia “abbiamo preparato un percorso di entrata e di uscita per consentire all'utenza di accedere alle cabine con la garanzia del distanziamento sociale, poi distribuiremo gratuitamente le mascherine alla partenza predisponendo sistemi di igiene per evitare il potenziale contagio”. Il piano di protezione è pronto gli fa eco la direttrice dell’impianto Emiliana Bernasconi. Per le cabine, dovrebbe restare la capacità massima di 15 persone, ma nei prossimi giorni verranno definiti tutti i dettagli.

Al Monte Tamaro aperitivo a km 0

Dal Malcantone all’alto Vedeggio. La direzione della Monte Tamaro Sa assicura il rispetto di tutte le norme di sicurezza e il mantenimento delle distanze fra gli utenti, dalla telecabina al Parco avventura (massimo una persona), dalla Slittovia alla tirolese, dai percorsi a piedi o in Mountain bike ai vari punti di ristoro,. La società ha sfruttato la pausa forzata per portare avanti alcuni progetti quali la ristrutturazione interna del ristorante Alpe Foppa e il rinnovo completo dell’automazione della slittovia. Da oggi sarà online il nuovo sito internet con le offerte, fra le quali spicca l’aperitivo ticinese a km 0. Per evitare attese alla cassa, i biglietti si trovano nello shop online con il 10% di sconto  e per i residenti in Ticino, in accordo con altri impianti di risalita ticinesi affiliati a Unione trasporti pubblici ticinesi (Utpt), dal 6 giugno al 5 luglio 2020 sarà concesso il 50% di sconto sul biglietto della telecabina.

'Confidiamo sulla responsabilità individuale'

Al Pan di zucchero, invece, come ci si muoverà? «Non sono tanto i due giorni in più, quanto il fatto che possiamo approfittare del fine settimana - dichiara Felice Pellegrini, direttore della funicolare San Salvatore -. Dopo oltre tre mesi di chiusura forzata, siamo felici di poter ricominciare. Abbiamo un protocollo per gli impianti di risalita che sono stati parificati ai mezzi di trasporto pubblico e confidiamo molto sulla responsabilità individuale e come azienda metteremo in atto tutte le misure e le disposizioni di sicurezza e di igiene». La responsabilità individuale giocherà un ruolo centrale, «siccome la nostra clientela proviene per lo più da oltre Gottardo, dove però la sensibilità sulla problematica Covid-19 non mi risulta sia la stessa che c’è in Ticino”. Rispetto invece ai limiti di capienza delle singole carrozze, “le disposizioni non prevedono limiti massimi. Abbiamo già gli scompartimenti, ci adegueremo al mercato come abbiamo sempre fatto e cercheremo di farlo con molta attenzione per gli ospiti e per i nostri lavoratori, magari limitando il numero di persone e aumentando le frequenze».

Corse continue verso la cima del Brè

È soddisfatto della decisione di Berna anche Robertto Ferroni, direttore della Trasporti pubblici luganesi Sa (Tpl) e quindi della funicolare monte Brè: «La riapertura era prevista l'8 giugno, due giorni in più possono fare la differenza se il fine settimana il meteo sarà come oggi (ieri, ndr). Ci aspettiamo tanti avventori locali e turisti provenienti da oltre Gottardo». Quanto alle disposizioni, prosegue Ferroni «abbiamo pianificato una maggiore pulizia delle carrozze e dei servizi igienici, mentre nelle carrozze della prima sezione la capacità sarà limitata a 15 persone (non 25) con corse continue». E a chi vorrà approfittare di una giornata in cima al Brè salendo con la funicolare, verrà consegnata gratuitamente la mascherina, come già succede sui mezzi pubblici della città di Lugano.

Guarda le 3 immagini
TOP NEWS Cantone
Ticino
3 ore
Covid-19, due terzi dei nuovi contagiati ha meno di 30 anni
Il medico cantonale Giorgio Merlani: 'I giovani capiscano che protezione significa non solo proteggere sé stessi, ma anche i propri cari e gli amici'
Ticino
5 ore
Il prete arrestato ha ammesso il fatto. Emergono episodi 'minori'
Il sacerdote sotto inchiesta per presunta coazione sessuale è in regime di espiazione anticipata della pena
Mendrisiotto
6 ore
Pronti a scendere in campo a difesa dell'ostetricia all'Obv
A Mendrisio l'AlternativA - Verdi e Sinistra insieme prende posizione dopo l'incontro con i vertici ospedalieri. 'Guardia altissima'
Mendrisiotto
6 ore
‘L'inferno in casa loro’, chiesti 11 anni di carcere
È questa la richiesta di pena della Pp Marisa Alfier nei confronti del siriano a processo per tentato omicidio intenzionale
Bellinzonese
7 ore
Novità a Lumino: iniziata la prima colonia estiva diurna
Otto settimane dedicate ai bambini promosse dal Municipio e affidate alla Fondazione Pro Infantia. Un'offerta di svago ancor più d'attualità a seguito del lockdown
Ticino
7 ore
'Gli Svizzeri all'estero a fare spesa. I ticinesi invece...'
Secondo il presidente della direzione generale di Migros, a sud delle Alpi si sta sentendo meno la riapertura delle frontiere post-lockdown
Lugano
8 ore
Lugano, Foce chiusa questo weekend dalle 20. Poi solo con l'app
Lo ha deciso il municipio cittadino. Da giovedì prossimo, dalle 20, un massimo di 200 persone potranno accedere unicamente previa prenotazione.
Ticino
9 ore
Coronavirus, il Ticino alza il grado d'allerta
Di fronte a oltre 450 quarantene in poco più di una settimana, la campagna d'informazione passa dal codice blu al codice arancione
Bellinzonese
9 ore
8 milioni per la mobilità del Bellinzonese
Il Consiglio di Stato ha licenziato il messaggio per la progettazione e la realizzazione di una seconda serie di misure del programma di agglomerato della regione
Mendrisiotto
10 ore
‘Davo solo sberle sulle braccia’
Il 48enne siriano a processo per tentato omicidio intenzionale ammette di aver picchiato tre volte i figli ma nega i calci
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile