laRegione
10.01.20 - 16:33
Aggiornamento: 11.01.20 - 12:32

Plr di Lugano, Schnellmann è (quasi) pronto

C'è il deputato in Gran Consiglio fra i papabili per sostituire il vicesindaco Michele Bertini nella lista dei candidati per il Municipio

plr-di-lugano-schnellmann-e-quasi-pronto
Fabio Schnellmann (Ti-Press)

C’è anche il deputato in Gran Consiglio Fabio Schnellmann fra i papabili per il settimo nome nella lista Plr per il Municipio di Lugano. Prenderebbe il posto del vicesindaco di Lugano Michele Bertini che come noto qualche giorno fa ha rinunciato a ricandidarsi lasciando il partito senza il suo cavallo di battaglia principale in vista delle elezioni comunali di aprile. La voce circola oggi con insistenza in città. Ci siamo così rivolti al diretto interessato che dal canto suo conferma, anche se non ha ancora sciolto definitivamente le riserve.

La decisione definiva? 'La comunicherò lunedì'

«La commissione cerca mi ha contattato fra ottobre e novembre dell’anno scorso. A quel momento non si sapeva ancora delle rinuncia di Bertini, per cui ho preferito dare la precedenza ai due uscenti, il vicesindaco e Roberto Badaracco che hanno fatto un ottimo lavoro in questa legislatura. In proposito avevo anche inviato una nota alle redazioni», spiega Schnellmann. Poi, cos’è successo? «Nei giorni scorsi ho ribadito la mia rinuncia nella riunione distrettuale del partito – risponde il deputato in Gran Consiglio – In seguito, con la decisione di Bertini, ho ricevuto tanti apprezzamenti, sollecitazioni e inviti che mi hanno fatto quasi cambiare idea». Perché quasi? «Mi sono preso questo fine settimana per decidere e lunedì alle 17 ho un appuntamento con Rocco Olgiati, presidente della commissione cerca al quale comunicherò la mia decisione», dice Schnellmann che preferisce non commentare quanto capitato all’interno del partito dopo la rinuncia di Michele Bertini.

A livello elettorale, un buona soluzione

La presenza di Schnellmann sulla lista Plr per il Municipio farebbe tornare un sospiro di sollievo alla sezione cittadina Plr. I suoi risultati elettorali sono sempre stati di tutto rispetto ed è riuscito a raccogliere consensi trasversali provenienti soprattutto dall’area leghista. Alle recenti elezioni cantonali, limitando lo sguardo alla città, è arrivato subito dietro ad Alex Farinelli (che però era candidato anche per il Consiglio di Stato) e a Lugano quattro anni fa è stato il primo subentrante dopo Bertini e Badaracco.

Nel caso accettasse e venisse eletto in Municipio, Schnellmann dovrebbe rassegnare le dimissioni dall’Amministrazione cittadina nella quale ricopre la carica di Capo ufficio Eventi e Congressi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Centovalli
2 ore
Golino-Zandone, trasporto pubblico da potenziare
La richiesta di più corse bus da parte del Comune delle Centovalli e della Agie Charmilles (tramite Cit) recapitata alla Sezione della mobilità
Grigioni
3 ore
Giù la maschera! Roveredo si tuffa nel Carnevale Lingera
Inaugurata questa sera la 61esima edizione. Fra le novità la possibilità di acquistare i biglietti online e il percorso del corteo di sabato
Locarnese
4 ore
L’indebitamento pubblico preoccupa Gordola, su le imposte
Il Consiglio comunale sposa la linea del rapporto di minoranza della Gestione e alza il moltiplicatore dall’84 all’88 per cento, sconfessando il Municipio
Ticino
5 ore
Ricerca fra le macerie, pure una squadra ticinese in Turchia
Lunedì Mauro Bonomi e Luna sono volati sul posto. In preallarme il presidente della sezione rossoblù di Redog Fabio Giussani: ‘Pronto a intervenire’
Ticino
5 ore
Radar, un’altra interpellanza scottante diventa interrogazione
Alle domande poste da Passalia e Dadò (Centro) sull’aumento di controlli di velocità il governo risponderà in forma scritta. E tra diverso tempo.
Luganese
9 ore
Riprendono i lavori sulla A2 tra Lamone e Gentilino
In collina velocità limitata a 80 km/h, mentre allo svincolo di Lugano Nord si viaggia a 100 km/h
Bellinzonese
9 ore
Thriller poliziesco ambientato al Carnevale di Bellinzona
Nella Turrita sono in corso le riprese di ‘Alter Ego’, una serie Tv diretta da Erik Bernasconi e Robert Ralston, che andrà in onda sulla Rsi a fine anno
Luganese
12 ore
Condannato per aver truffato tre anziane del Luganese
Pena parzialmente sospesa per un 27enne reo confesso. Tra i nove tentativi di ‘falso nipote’ messi in atto nel settembre 2022, sei sono stati sventati
Locarnese
13 ore
Una nuova direzione per lo sviluppo del PalaCinema
Migliorare le sinergie tra gli inquilini, promuovere attività culturali e formative nel campo della settima arte le sfide che attendono il nuovo direttore
Luganese
14 ore
Blackout nel Luganese, quasi un’ora senza corrente
La causa è stata un guasto alla rete nazionale Swissgrid.
© Regiopress, All rights reserved