laRegione
gandria-e-in-rivolta-contro-il-blocco-del-posteggio
Tipress
Luganese
11.12.19 - 18:230

Gandria è in rivolta contro il blocco del posteggio

Sarebbe riservato ai residenti, ma così il borgo lacustre teme un effetto di isolamento

«Sì, siamo coscienti che è un po’ un’ultima spiaggia». Francesca Solari e le altre 80 persone – su 130 residenti nel nucleo del villaggio – che hanno firmato la petizione per chiedere una moratoria al nuovo dispositivo di stazionamento a Gandria lo sanno: le chance non sono molte. Tuttavia, quello che viene considerato «un ultimo tentativo per non fare un passo dannoso», è giudicato inevitabile. Settimana scorsa il Municipio ha stabilito infatti l’entrata in vigore dell’ordinanza municipale concernete la regolamentazione della sosta e dell’accesso al nucleo del quartiere. Lo scopo sarebbe quello di valorizzarlo e promuovere azioni contro il degrado ambientale. In particolare, nell’area oltre la barriera sarà istituita – dal 1° gennaio – una zona 30 e l’accesso a questa e al parcheggio al suo interno sarà regolamentato mediante autorizzazione. Ne verranno rilasciate di cinque diversi tipi e la domanda per l’ottenimento dovrà essere inoltrata tramite formulario scaricabile allo sportello online della Città (egov.lugano.ch) oppure fisicamente allo sportello della Polizia comunale. Uno scenario che preoccupa molto la maggioranza degli abitanti del nucleo di uno dei villaggi lacustri più belli della Svizzera. 

‘L’economia rischia di crollare’

«L’ordinanza ci è stata presentata a gennaio 2017 – ricorda la rappresentante di VivaGandria –, abbiamo quasi subito scritto una lettera per chiedere di non applicarla, ma invano». È stato inoltrato anche un ricorso, poi però ritirato. «La popolazione comunque è sempre stata contraria – sostiene Solari –, adesso almeno abbiamo questa prova (la petizione sottoscritta da 80 abitanti su 130 del nucleo, ndr). Deve essere chiaro che l’introduzione di questi cambiamenti sarà un colpo per l’economia di Gandria, già in difficoltà: c’è il rischio di un crollo». Per dare un peso scientifico ai propri timori, i petenti chiedono di approntare uno studio di fattibilità durante la moratoria, che possa dimostrare ciò che dicono. Ossia, che i contraccolpi all’economia, al turismo e in generale alla vita sociale della comunità sarebbero eccessivi. 

TOP NEWS Cantone
Locarnese
9 ore
Apprendisti arriviamo! Locarno in soccorso delle aziende formatrici
L'idea: destinare una parte del fondo Covid da 1,5 milioni istituito per le piccole imprese a quelle che assumono giovani in formazione
Ticino
10 ore
Chiesa presidente Udc non preoccupa gli altri partiti
Farinelli (Plr): 'Da soli non si cambiano le cose'. Riget (Ps): 'Difenda i lavoratori ticinesi, adesso'. Dadò (Ppd): 'Rispondiamo con la politica concreta'
Ticino
10 ore
Ripresa della scuola in presenza, sì di Ocst-Docenti
Il sindacato si schiera con il Consiglio di Stato: 'Fondamentale che gli istituti allestiscano piani di protezione efficaci'
Ticino
12 ore
Magistratura penale federale, Consiglio di Stato 'preoccupato'
Il governo scrive al Consiglio federale sui presunti casi di mobbing e le presunte tensioni al Tpf e all'Mpc: 'Auspichiamo piena e celere chiarezza'
Ticino
12 ore
Contratti di tirocinio, -10% rispetto all'anno scorso
Il ritardo dovuto al coronavirus registrato soprattutto in Ticino è stato in parte recuperato il mese scorso
InterCity
13 ore
Niente fermate nel Distretto? 'Scelta illogica'
Due consiglieri Plr criticano la politica delle Ffs
Bellinzonese
13 ore
Dal Ppd di Bellinzona un siluro all'Udc: 'Basta sciacallaggio'
I popolari-democratici prendono le difese del municipale Soldini e invitano i democentristi ad attendere l'esito delle verifiche sui decessi in casa anziani
Mendrisiotto
13 ore
Il successo de 'La Soleggiata' alle Cave di Arzo
Le dodici serate da tutto esaurito hanno portato gli organizzatori a prolungare di una settimana l'offerta: pietanze gastronomiche local e proposte artistiche
Luganese
17 ore
Così è fuggito dalla comunità l'incendiario di Gandria
Il 24enne, in carcere a Lugano, aveva approfittato del cambio turno del personale per allontanarsi dalla struttura. 'Soffre di raptus'
Luganese
17 ore
Verso sud, 'Soc' e figlio non mollano di un millimetro
Il viaggio del maratoneta luganese, seguito in bici da Gabriele, segna nuovi traguardi
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile