laRegione
Luganese
27.05.19 - 10:280

Elezioni europee: nell'enclave meno di uno su quattro va a votare

Bassa la percentuale di elettori campionesi, il 24,36%, neppure la metà rispetto al dato nazionale che ha raggiunto il 56,10%.

Ha sicuramente influito la grave situazione in cui si trova il Comune di Campione d'Italia sul dato della tornata elettorale di ieri. La maggioranza dei campionesi ha, infatti, deciso di non recarsi alle urne per il rinnovo del Parlamento europeo, un'astensione che ha tutto il sapore di una forte critica alla politica nazionale, dopo che nulla sembra muoversi, se non ricorsi sopra ricorsi, nel difficile contesto sociale e lavorativo dell'enclave: 14 mesi senza stipendio i dipendenti comunali e dallo scorso luglio un casinò chiuso senza prospettive, brevi, di riapertura.

Meno di un campionese su quattro ha deciso, dunque, di esprimere il suo diritto/dovere di voto: 697 su 2'861. Ad avere la meglio la Lega con Salvini premier che ha raccolto 280 voti (42,23%), a seguire il Partito democratico (107 voti, 16,14%) e terzi i Fratelli d'Italia (80, 12,07%). Il Movimento Cinque Stelle (9,2%) segue Forza Italia (11.61%). Otto le schede bianche e 26 nulle.

Potrebbe interessarti anche
Tags
italia
quattro
enclave
TOP NEWS Cantone
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile