laRegione
lugano-spacciati-3-kg-di-eroina-in-3-mesi-prime-condanne
Foto Ti-Press
Luganese
23.05.19 - 18:120

Lugano, spacciati 3 kg di eroina in 3 mesi: prime condanne

Condannati a pene parzialmente sospesi i primi due coinvolti in una maxi inchiesta che ha invaso di eroina il Luganese l'estate scorsa

Prime due condanne ieri alle Assise criminali di Lugano nell’ambito di un’importante inchiesta per droga condotta dalla procuratrice pubblica Valentina Tuoni. Le indagini hanno condotto a una dozzina di arresti e a oltre trenta denunce. I contorni della vicenda danno l’idea di quanto negli ultimi anni sia tornato prepotentemente d’attualità il problema del consumo di eroina in Ticino. Nell’arco di pochi mesi, durante l’estate del 2018, sono stati infatti smerciati sul mercato luganese fra i tre e i quattro chili del pericoloso stupefacente. Numeri impressionanti, che hanno coinvolto un importante giro di consumatori locali. A muovere le fila, due spacciatori in arresto anche loro ma ancora in attesa di giudizio.
Hanno invece avuto un ruolo minore i due – uno svizzero 42enne e un italiano residente a Lugano 32enne – condannati ieri, rispettivamente a sedici e venti mesi parzialmente sospesi. Per entrambi la pena da espiare è stata fissata in nove mesi, già trascorsi in carcere. Il loro ruolo – come quello di altri indagati che compariranno in aula – consisteva nell’ospitare i due spacciatori principali a casa propria, in cambio dell’eroina dalla quale erano dipendenti. I due indagati principali, provenienti dall’Albania, cambiavano così base frequentemente per far perdere le proprie tracce. Vista la grossa quantità di droga spacciata in poco tempo, vendendola a 200 franchi per cinque grammi, sono inoltre riusciti a guadagnare un notevole profitto.
Rispetto alle richieste formulate dalla pp – rispettivamente ventotto e ventisei mesi –, la Corte presieduta da Amos Pagnamenta ha inflitto delle pene notevolmente ridotte. Questo perché si tratta di casi al limite fra correità (come espresso da una recente sentenza del Tribunale federale) e complicità (come invece stabilito in altri procedimenti). In questo caso, la Corte ha seguito l’indicazione data dalla pp, concordando sul reato di correità: l’aver detenuto in casa propria quantità così importanti di eroina (1,4 e 0,8 chili, rispettivamente) è infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti. «È una sentenza importante, che mi auguro possa fungere da monito per i tossicodipendenti, a non ospitare questi personaggi», l’auspicio di Tuoni.

TOP NEWS Cantone
Gallery
Mendrisiotto
2 ore
In piazza a Mendrisio sbuffa un 'Geyser freddo'
L'autore della 'Nuvola' di Bellinzona ha fatto una incursione nel Borgo. 'L'intuizione del Municipio è far riscoprire la memoria del fiume Morée'
Ticino
2 ore
Lavoro: aumentano tempi parziali, sottoccupati e scoraggiati
Uno studio dell’Ustat fornisce nuovi strumenti per interpretare una tendenza non solo locale. Intervista al Responsabile del settore economia Maurizio Bigotta
Valle Onsernone
2 ore
Scuola in Onsernone, il Cantone fa uno strappo alla regola
Sezioni 'salve' in Valle, ma in futuro bisognerà pensare in un'ottica di Istituto unificato con Centovalli e Pedemonte. Le reazioni di Cantone e autorità locali
Bellinzonese
2 ore
Alta Blenio, escursionisti aggrediti da cani maremmani
L'appello di Denis Vanbianchi dopo parecchie recenti segnalazioni: 'Problema crescente che va affrontato con urgenza da tutte le parti in causa'
Locarnese
13 ore
Apprendisti arriviamo! Locarno in soccorso delle aziende formatrici
L'idea: destinare una parte del fondo Covid da 1,5 milioni istituito per le piccole imprese a quelle che assumono giovani in formazione
Ticino
13 ore
Chiesa presidente Udc non preoccupa gli altri partiti
Farinelli (Plr): 'Da soli non si cambiano le cose'. Riget (Ps): 'Difenda i lavoratori ticinesi, adesso'. Dadò (Ppd): 'Rispondiamo con la politica concreta'
Ticino
13 ore
Ripresa della scuola in presenza, sì di Ocst-Docenti
Il sindacato si schiera con il Consiglio di Stato: 'Fondamentale che gli istituti allestiscano piani di protezione efficaci'
Ticino
15 ore
Magistratura penale federale, Consiglio di Stato 'preoccupato'
Il governo scrive al Consiglio federale sui presunti casi di mobbing e le presunte tensioni al Tpf e all'Mpc: 'Auspichiamo piena e celere chiarezza'
Ticino
16 ore
Contratti di tirocinio, -10% rispetto all'anno scorso
Il ritardo dovuto al coronavirus registrato soprattutto in Ticino è stato in parte recuperato il mese scorso
InterCity
16 ore
Niente fermate nel Distretto? 'Scelta illogica'
Due consiglieri Plr criticano la politica delle Ffs
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile