laRegione
Luganese
24.01.19 - 11:050

Appartamenti a pigione moderata? Ci pensa la Parrocchia

Proprietaria di un fondo situato nel Comune di Gravesano l'ente religioso apre un concorso per la concessione di un diritto di superficie.

Può essere considerata una primizia l'iniziativa della Parrocchia di Gravesano, Bedano e Manno. Proprietaria di un fondo situato nel Comune di Gravesano l'ente religioso apre un concorso per la concessione di un diritto di superficie per sé stante e permanente con lo scopo di realizzare appartamenti a pigione sostenibile. “In linea con la politica federale sull’alloggio – si legge in una nota stampa – la Parrocchia si fa promotrice di un concetto all’avanguardia: cedere in diritto di superficie il proprio terreno ad un investitore che realizzerà circa 3'000 m2 di superficie abitativa da destinare alla pigione sostenibile". Il fondo si trova nella Parrocchia dei SS. Pietro e Paolo e misura circa 4'300 m2. Il contesto in cui si situa si presta dunque alla realizzazione di nuovi edifici ad uso residenziale e la sua posizione, nei pressi di fermate dei trasporti pubblici, di servizi e di commerci, rende questo terreno molto interessante e strategico per nuovi investitori. Avvalendosi della procedura di concorso pubblico, la Parrocchia si prefigge “di trovare un imprenditore motivato e solido che possa promuovere con successo tale progetto e realizzi alloggi per le fasce più sensibili (giovani, anziani e famiglie)”.

Il bando di concorso può essere scaricato dal sito internet della Parrocchia di Gravesano, Bedano  e Manno (http://parrocchia-gravesano.ch) a partire dal 29 gennaio. Eventuali domande potranno essere trasmesse al più tardi entro il 12 febbraio. La scadenza per l’inoltro delle offerte è fissata per lunedì 15 aprile alle 14.

Tags
parrocchia
gravesano
pigione
superficie
concorso
diritto
fondo
diritto superficie
appartamenti
TOP NEWS Cantone
© Regiopress, All rights reserved