laRegione
chiusa-l-azienda-turistica-di-campione-d-italia
(foto TI-Press)
Luganese
29.10.18 - 19:350
Aggiornamento : 21:29

Chiusa l''Azienda turistica' di Campione d'Italia

La decisione è del commissario prefettizio Giorgio Zanzi che taglia laddove è possibile nel disperato tentativo di rimettere in sesto il Comune

Non sorprende la decisione del commissario prefettizio Giorgio Zanzi di  sciogliere l'Azienda speciale ''Azienda Turistica'' di Campione d'Italia. Nella situazione in cui si trova l'enclave fra i compiti dell'ex prefetto di Varese c'è anche quello, nel disperato tentativo di rimettere in sesto il Comune, di usare la cesoia laddove si rende necessario. Insomma, tagliare laddove è possibile. Anche perchè preme scrivere un bilancio di previsione, riferito al 2018, sulla base di risorse certe che in mancanza dei trasferimenti dal Casinò (''che dovrà innanzitutto pensare a se stesso'' il convincimento del commissario prefettizio) sono ridotte all'osso. Il trasferimento da parte dello Stato, sulla scorta dell'accordo con la precedente amministrazione, complice il miglioramento del rapporto di cambio euro-franco per l'anno in scorso si aggirerà attorno ai cinque milioni di euro, due in meno rispetto al 2017. Una boccata d'ossigeno può arrivare solo dalla vendita dei gioielli di famiglia del Comune, immobili per un valore stimato di oltre 44 milione di franchi. Un tesoretto ora come ora solo sulla carta, per cui Giorgio Zanzi, lo considera con riserva. La cesoia il commissario prefettizio ha incominciato a utilizzarla tagliando l'Azienda Turistica le cui attività ''non rientrano tra le funzioni e i servizi fondamentali'' del Comune. Una decisione che se da un lato consente di risparmiare alcune centinaia di migliaia di franchi (850 mila nel 2014 calati a 650 mila l'anno successivo e 350 mila nel 2016), dall'altro significa sopprimere tre posti di lavoro.

TOP NEWS Cantone
Giubiasco
5 min
Hei bro! È arrivata l'attesissima Pumptrack
La pista rossa itinerante fa tappa fino al 28 agosto sul piazzale delle scuole elementari Palasio a Giubiasco.
Ticino
18 min
Covid: torna in Ticino il doppio zero e in Belgio la seconda ondata
Fermi a 3'442 i casi positivi e a 350 i morti, in una giornata che vede buona parte del resto del mondo alle prese con la cosidetta seconda ondata.
Bellinzonese
26 min
L'Istituto di ricerca di biomedicina ha il suo nuovo direttore
Dopo la nomina a giugno 2019, l'entrata in carica ufficiale di Davide Robbiani, di ritorno in Ticino dagli Stati Uniti.
Ticino
1 ora
Crolla il turismo: pernottamenti dimezzati (-54%)
Il coronavirus ha condizionato fortemente il primo semestre in tutta la Svizzera: nei Grigioni contrazione del 48%.
Bellinzonese
1 ora
'Non ho usato la forza: lei era consenziente'
Di nuovo alla sbarra il 30enne condannato in primo grado a 4 anni di carcere per aver costretto una minorenne a consumare un rapporto sessuale completo.
Luganese
2 ore
Day 4: Soccorso incontra il diluvio, ma raggiunge i 59 km
Tappa da Parma a Modena per il runner di Breganzona intenzionato a raggiungere l'Irpinia e assaporare le venti maratone in venti giorni.
Mendrisiotto
4 ore
Centri sportivi momò in rete, al via la fase tre
L'obiettivo, entro la prossima legislatura, è quello di istituire un ente gestore e creare un portale web
Video
Locarnese
4 ore
#andràtuttobene: in 8 minuti il lockdown a Locarno
Selezionato da due festival internazionali di Hollywood e Madrid il cortometraggio di Christian Mancini e Giacomo Tanzarella
Bellinzonese
4 ore
Comparto Tatti a Bellinzona, botta e risposta sulla qualità
La sezione Centro del Ppd sollecita un impegno oltre alle soluzioni puramente tecniche. Il municipale Gianini conferma: ‘Si lavora in questa direzione’
Ticino
4 ore
‘Si gioca con il futuro di famiglie e aziende’
Coronavirus e luoghi di contagio, Suter (GastroTicino) dopo le rettifiche di Berna: ‘Non siamo untori’. Il governo: quota rilevante di casi importati dall’estero
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile