laRegione
il-battello-a-lugano-si-trasforma-in-macchina-del-tempo
+3
Luganese
02.06.18 - 16:550

Il battello a Lugano si trasforma in macchina del tempo

Ecco BoatNow, il 'finestrino virtuale' che permette ai passeggeri di scoprire le località sul Ceresio in prospettiva storica

Diciannove località affacciate sul lago come sono oggi e com’erano ieri da (ri)scoprire a bordo dei battelli della Società Navigazione del lago di Lugano (Snl), grazie al progetto BoatNow. Ideato da Loris Trotti e Ramon Montanes di Dhf Sa, si tratta di un prototipo di “macchina del tempo” che diventa realtà grazie alla collaborazione con Snl.

Sì, perché ogni angolo di lago, ogni paese ha una propria storia, spesso avvincente, a volte sorprendente, da far conoscere e valorizzare, un impulso concreto alla promozione turistica e culturale del Ceresio. BoatNow consente al passeggero di cambiare il suo modo di vivere lungo le rotte dei battelli, conoscendone da vicino e allo stesso tempo nel passato paesi, coste, storia e curiosità. Il progetto ha trasformato tre battelli in navi che viaggiano nel tempo e nella storia locale: “Gottardo”, “Lugano” e “Italia” sono i protagonisti di questa coinvolgente avventura. Nel solco della propria antica tradizione e nel contempo fortemente orientata verso il futuro, Snl ha aderito nel 2017 a BoatNow, che ha dotato le tre motonavi di schermi speciali interattivi (uno dei quali completamente trasparente), in grado di mostrare come apparivano nel passato le località lacustri toccate durante la rotta. Il tutto avviene in tempo reale, mentre il battello è in navigazione. Questo perché gli schermi speciali, che fungono da finestrino della motonave, consentono al passeggero di osservare il paesaggio esterno, ma anche di vedere come si presentava nel passato: i monitor illustrano foto o filmati d’epoca che vengono attivati mediante la geolocalizzazione durante il tragitto. Trattandosi di schermi interattivi, l’utente può rivedere le immagini e i filmati e spedirsi via email le foto d’epoca più apprezzate.

Al progetto hanno aderito ben 19 località affacciate sul Ceresio, sia di parte svizzera che italiana: Bissone, Brusino, Caslano, Lugano, Maroggia, Melano, Melide, Morcote, Paradiso, Riva S. Vitale, Ponte Tresa più la frazione di Capolago sulla sponda elvetica, e Brusimpiano, Campione d’Italia, Claino con Osteno, Lavena Ponte Tresa, Porlezza, Porto Ceresio e Valsolda sulla costa italiana.

Guarda tutte le 7 immagini
TOP NEWS Cantone
Ticino
4 min
Un contagio in più e zero decessi in Ticino
Coronavirus: dopo gli otto casi registrati nel weekend, durante le ultime 24 ore se n'è aggiunto uno
Grigioni
1 ora
Le visiere in plastica 'non forniscono una protezione affidabile'
Lo sostiene il medico cantonale dei Grigioni, secondo cui trasmettono una sensazione illusoria di sicurezza
Bellinzonese
2 ore
La presidente della Confederazione visita Sobrio
Simonetta Sommaruga ha fatto tappa al Villaggio della Musica dove ha preso il via l'edizione 2020 del festival con repertorio pianistico e da camera
Mendrisiotto
3 ore
Palapenz: dentro degrado, fuori un parcheggio che sarà ristretto
Vertenza aperta fra Chiasso e Balerna sul piazzale sterrato sul retro. Il primo Comune ne rivendica l'uso, il secondo vuole ridurre lo spazio alle auto
Luganese
3 ore
Lugano, Foce 'vittima' della sua bellezza
La genesi dell'area pubblica, dal referendum bocciato alla recente chiusura. Zanini Barzaghi: 'Non è stata pensata come luogo per eventi'
Ticino
3 ore
Sventata strage: quelle armi a portata di cittadino
I fatti della Commercio riaccendono la discussione sulla diffusione di pistole e fucili. Per Norman Gobbi leggi e controlli sono severi, altri chiedono di più
Locarnese
4 ore
La Rotonda del Festival, una complessa sfida gestionale
A colloquio con Raphaël Brunschwig, direttore operativo del Festival di Locarno, sull'impegno e le motivazioni a portare avanti il progetto di Piazza Castello
Locarnese
11 ore
Statale della Val Vigezzo, i lavori possono cominciare
I primi interventi per la messa in sicurezza della strada concerneranno il viadotto di Gagnone, in territorio di Druogno
Ticino
12 ore
Plr, il dopo Caprara. Farinelli: 'Ascoltiamo anche la società'
Il consigliere nazionale, presidente della 'Cerca', spiega le tappe. E rileva: 'Importante sarà il contributo di chi è di area ma non è del partito'
Luganese
13 ore
Incendi di Caslano: chiesta la perizia psichiatrica
La procuratrice pubblica chiede che venga stabilito lo stato psichico del 72enne che aveva appiccato il fuoco
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile