laRegione
Luganese
04.07.17 - 13:440
Aggiornamento : 15.12.17 - 17:12

Fuori dal tunnel la Galleria di base del Ceneri: due milioni di metri cubi di roccia scavata

Il Gruppo Condotte ha formalmente consegnato, secondo programma, la Galleria di base del Ceneri nelle mani della committente, AlpTransit Gotthard Ag, società partecipata al 100% delle Ferrovie federali svizzere che darà ora corso all'esecuzione dei successivi interventi di posa dei binari e di realizzazione delle linee di trazione elettrica e telcomunicazioni. L'opera ha riguardato la realizzazione di due gallerie parallele, ciascuna delle quali lunga 15 chilometri per oltre 2 milioni di metri cubi di roccia scavata. I lavori, iniziati nel 2010, hanno richiesto oltre 1 milione di metri cubi di calcestruzzo, 9mila ton di acciaio di armatura, 100 chilometri di tubazioni per lo smaltimento delle acque e 1600 chilometri di tubazioni per la protazione dei cavi. La Galleria di base del Ceneri, attualmente il secondo progetto più importante in Svizzera per dimensione, collga Lugano con Bellinzona e si inserisce sulla direttrice ferroviaria Milano-Zurigo, parte dela nuova trasversale ferroviaria alpina sull'asse del San Gottardo.

TOP NEWS Cantone
© Regiopress, All rights reserved