laRegione
01.11.22 - 15:43
Aggiornamento: 17:07

Locarno, ‘Label 1’ per la portineria di quartiere

L’iniziativa per la zona Rusca e Saleggi ha ottenuto il certificato da Generazioni & Sinergie

locarno-label-1-per-la-portineria-di-quartiere
Swisstopo
Locarno, veduta aerea

La "Portineria di quartiere" a Locarno, per la zona Rusca e Saleggi, ha ottenuto il certificato "Label 1" dall’associazione "Generazioni & Sinergie" (G&S). Un riconoscimento che premia un progetto nato alcuni anni fa e che si sta rivelando di grande utilità per gli abitanti.

«Nel corso degli appuntamenti che abbiamo organizzato nell’ambito del ciclo "Racconta il tuo quartiere" sono emersi i bisogni e le aspettative dei residenti – ricorda Rosanna Camponovo, presidente dell’Associazione quartiere Rusca e Saleggi –. Abbiamo quindi avviato una riflessione sul ruolo della portineria d’immobile e del custode, perno di ogni palazzo, per individuare temi che permettano di vivere meglio a tutte le età, facilitando le relazioni intergenerazionali e lo scambio di favori. Durante un atelier con i rappresentanti di G&S, abbiamo immaginato la nostra Portineria di Quartiere(PdQ). In seguito abbiamo incontrato i committenti della residenza intergenerazionale PerSempre e i responsabili dell’Atte locarnese e cantonale». Il 15 febbraio 2021 il progetto è partito con una dozzina di volontari, uno spazio in via Varesi 42B a Locarno e un cellulare. Prendendo spunto dalle prestazioni tipiche delle portinerie d’immobile, declinate anche in modalità innovative e da prestazioni supplementari, con la preziosa consulenza di esperti i volontari propongono agli abitanti del quartiere, in particolare, servizi vari di prossimità come compagnia a persone sole, supporto tecnologico, aiuto al disbrigo di pratiche amministrative, aiuto allo studio, aiuto a persone con lievi fragilità motorie e mentali, piccoli trasporti, commissioni. G&S ha seguito da vicino l’operato e dopo aver preso visione e analizzato le caratteristiche e l’attività economico-sociale della Portineria, battezzata "Semkì", sulla base dei propri criteri di certificazione il 3 ottobre scorso ha conferito a questa realtà il Label 1 per gli anni 2022-2023.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
1 ora
Due condanne in tribunale per il ‘caso targhe’
Inflitti 14 mesi con la condizionale all’ex funzionario della Sezione della circolazione, reo confesso. Dieci mesi all’assicuratore
Locarnese
3 ore
Influenza aviaria in un cigno nel Locarnese
Si tratta del secondo caso in Svizzera dopo quello in un’azienda a Zurigo. Il virus si trasmette all’uomo solo in casi rari e per contatto stretto
Ticino
3 ore
Cantonali ’23, candidati del Forum alternativo nella lista Ps
L’assemblea del movimento ha deciso ‘di non voler essere l’ennesimo partitino di sinistra, ma di lavorare a un movimento eco-socialista’. Sirica: ‘Felice’
video
Bellinzonese
4 ore
Un amico della 19enne morta: ‘Aveva un grande problema’
Roveredo/Bellinzona, un testimone presente al rave party abusivo parla di ketamina e dice di aver invano proposto al gruppo di allertare l’ambulanza
Luganese
4 ore
A Grancia la Posta cambia sede e ‘vestito’
Inaugurati i nuovi spazi, centrali e accessibili. Obiettivo del Gigante giallo creare dei ‘veri e propri centri di servizi’
Ticino
5 ore
In Ticino oltre 35mila dosi di richiamo: cosa cambia a dicembre
Adeguato il dispositivo: vaccinazioni al solo Centro cantonale di Quartino il 2, 3, 9 e 16 dicembre 2022, negli studi medici e nelle farmacie disponibili
Locarnese
6 ore
Lionza, sbaglia la retromarcia e finisce sul fianco
Incidente della circolazione ieri notte, nelle alte Centovalli. Praticamente illesi gli occupanti del veicolo, adagiatosi ai lati della carreggiata
Bellinzonese
6 ore
È morta la 19enne lasciata in ospedale a Bellinzona
Il decesso ieri sera: dopo un rave party sopra Roveredo era stata portata al San Giovanni da quattro giovani allontanatisi in auto e poi identificati
Luganese
8 ore
Massagno, Ibsa si prepara a lasciare la storica sede
Sorta nel 1945, l’azienda si trasferirà definitivamente l’estate prossima. Suscita interesse e curiosità il futuro del vasto terreno che occupa
Mendrisiotto
11 ore
A2 a sud, pronti a partire con uno studio di fattibilità
Il Cantone si fa carico di analizzare le due varianti proposte sullo spostamento del tracciato autostradale. La Crtm incontrerà i responsabili del Dt
© Regiopress, All rights reserved