laRegione
22.09.22 - 16:03

Locarno, con il Club Andromeda scatti della città

Mostra fotografica alla Spai, con quaranta immagini alla ricerca del ‘genius loci’

locarno-con-il-club-andromeda-scatti-della-citta
Mostra fotografica

"Alla scoperta della bella Locarno". È questo il titolo, e il filo conduttore, di un mostra fotografica prevista alla Spai di Locarno. L’inaugurazione è in calendario per sabato 1° ottobre, alle 10.30: ai discorsi delle autorità farà seguito un intermezzo musicale. Sarà poi visitabile, con entrata gratuita, dal 3 al 28 ottobre, durante gli orari scolastici.

La proposta arriva dal Club Andromeda del Locarnese che gestisce il centro diurno, luogo di solidarietà a livello sociale e umanitario, e dove vengono organizzati incontri sia per discutere, sia per attività ricreative, manuali e culturali. Tra gli scopi rientra anche la collaborazione ai programmi terapeutici e riabilitativi come parte integrante dell’Organizzazione sociopsichiatrica cantonale.

Le quaranta immagini che saranno esposte alla Spai sono state scattate da Deborah Candolfi, Olimpia De Almeida e Rudy Flückiger. A loro è stato assegnato il compito di cercare il "genius loci" della città di Locarno. Un’impresa non facile ma stimolante, come ha spiegato ai giornalisti Flückiger: «Siamo partiti "Alla scoperta della bella Locarno", che è poi il titolo della mostra. La caccia si è concentrata su particolari e dettagli che talvolta sfuggono a chi vive e attraversa la città di fretta». Si è trattato anche di cogliere la dimensione più umana, sospesa e silenziosa dell’agglomerato. Per Flückiger la fotografia «è una forma d’arte soggettiva, che mi permette di capire chi sono e che, nel contempo, arricchisce la mia autostima».

I tre autori, presentando le loro opere alla Spai, vogliono pure far conoscere alla popolazione gli intenti perseguiti dal Club Andromeda (fondato oltre trent’anni fa) e dal Centro diurno, associato al servizio psicosociale del Locarnese.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
4 ore
‘I detenuti con misure terapeutiche vanno adeguatamente seguiti’
La richiesta al governo delle commissioni ‘Giustizia’ e ‘Carceri’ è ora nero su bianco. La mozione firmata da tutti i gruppi parlamentari
Ticino
5 ore
‘Avanti’, la porta è aperta a tutti
Presentato il nuovo movimento fondato da Mirante e Roncelli dopo le dimissioni dal Partito socialista. ‘Una forza di centro sinistra, moderna e aperta’
Luganese
5 ore
Pura, condannata a 4 anni la donna che accoltellò l’ex marito
La Corte ha accolto integralmente le richieste di pubblica accusa e accusatore privato, sostenendo che l’imputato abbia mentito per costruirsi un alibi
Ticino
6 ore
Primo incontro fra partiti sul dopo Carobbio agli Stati
Domani rendez-vous tra i vertici cantonali delle forze politiche rappresentate a Berna. Per scongiurare un ‘bel pasticcio’, Farinelli dixit
Grigioni
6 ore
Val Calanca, strada forse riaperta prima del weekend
Nella migliore delle ipotesi i lavori di sgombero inizieranno domani. Anche oggi il meteo ha ostacolato la valutazione dei rischi di nuovi scoscendimenti
Luganese
7 ore
Sottrasse mezzo milione a un conoscente, ma non fu riciclaggio
Appropriazione indebita: inflitti 15 mesi di carcere, sospesi con la condizionale, a un 39enne comparso di fronte alle Assise criminali di Lugano
Bellinzonese
8 ore
Ultima tappa per completare la fibra ottica nel Bellinzonese
Amb e Swisscom comunicano che l’anno prossimo saranno connessi anche a Pianezzo, Paudo, Claro, Gudo, Moleno e Preonzo
Bellinzonese
8 ore
‘Via Roggia dei Mulini rimarrà sicura anche con le palazzine’
Il Municipio di Bellinzona risponde all’interpellanza di Boscolo e Sansossio, confermando che il comparto rientra nella mobilità sostenibile
Ticino
8 ore
‘Il nuovo accordo fiscale è molto favorevole per i frontalieri’
Lo scrive in una lettera ai giornali lombardi il ministro dell’Economia italiano Giorgetti, che fa il punto della situazione sull’annoso dossier
Luganese
9 ore
Lugano-Montarina, Villa Ganser e Casa Walty salvate dalla Stan
Il Tribunale amministrativo cantonale accoglie il ricorso presentato contro la licenza concessa dal Municipio per un progetto edilizio
© Regiopress, All rights reserved