laRegione
18.09.22 - 15:48

Concerto-anniversario ‘Scoprire la valle nella musica’

A Locarno, a 10 anni dalla morte del maestro e compositore cavergnese Alfio Inselmini, l’appuntamento con due corali

concerto-anniversario-scoprire-la-valle-nella-musica
Ti-Press
La chiesa di San Francesco a Locarno

Due cori, una valle (la Bavona) e soprattutto il ricordo di un maestro di musica, Alfio Inselmini, a dieci anni dalla sua scomparsa. Nasce da un incontro fra Rolando Dadò, presidente e fondatore del Coro delle Rocce, e Rachele Gadea Martini, coordinatrice della Fondazione Valle Bavona, l’idea di un concerto anniversario dedicato al compositore-insegnante-direttore di cori, scomparso il 22 settembre del 2012.

L’appuntamento "Scoprire la valle nella musica" verrà proposto – con entrata gratuita – venerdì 23 settembre, dalle 20.30, nella chiesa di San Francesco a Locarno. Protagonisti saranno il Coro delle Rocce e il Coro Calicantus, diretti rispettivamente da Maris Martinetti e da Mario Fontana.

«I brani di Alfio Inselmini sono legati al nostro territorio, alla sua storia e alle vicissitudini della nostra gente – ha spiegato Dadò nel corso di un incontro con i giornalisti –. Scegliere di cantarli vuol dire sottolineare la nostra cultura canora». E ancora: «Proporremo brani di Inselmini: i testi, le scelte poetiche, le tematiche affrontate sono legati alla ricerca e alle letture del territorio, della natura in tutte le sue sfaccettature, e ai suoi abitanti. Scoprire la valle nella musica assume un profondo significato come percorso di conoscenza delle dinamiche della Bavona, con tradizioni e realtà territoriali che sono comuni anche ad altre valli ticinesi e, più in generale, a contesti di montagna».

Nel corso del concerto saranno proposte composizioni di Inselmini. «Il filo conduttore sarà la Bavona. Un’immagine della valle, un percorso di conoscenza e riflessione», ha concluso Dadò, che in ricordo del maestro cavergnese ha aggiunto: «Ha saputo trasmettere valori, riflessioni e momenti di poesia attraverso lo strumento della voce e mediante l’esecuzione corale».

Mario Fontana è stato alunno di Inselmini, quando questi insegnava didattica al Conservatorio: «Le sue erano lezioni a cui nessuno mancava mai, le più interessanti di tutto il percorso formativo». Ha poi aggiunto: «Abbiamo imparato che lo spazio dell’aula andava liberato da banchi per abitarlo come fosse uno spartito vuoto da riempire con la vita. Ha cresciuto generazioni di giovani, al liceo, nei cori, nelle bande e in loro ha sempre creduto».

La sindaca di Cevio, Moira Medici, ha sottolineato quanto Inselmini ha fatto per creare momenti di condivisione, sia con la Banda di Cavergno, sia con il Coro di Natale. Momenti voluti per la gioia dello stare assieme e apprezzati dalla collettività. Mentre Gadea Martini ha ribadito l’importanza che la Valle Bavona ha avuto come luogo d’ispirazione per innumerevoli composizioni.

Alfio Inselmini è nato a Cavergno l’8 gennaio del 1946. Ha studiato direzione di coro, canto solista e ritmica ortopedagogica presso il Conservatorio di Zurigo e Winterthur, direzione d’orchestra con Schaub a Friburgo in Brisgovia. Nel 1969 ha introdotto la ritmica nelle scuole magistrali ticinesi. Nel 1973/74 ha insegnato teoria al Conservatorio di Winterthur e dal 1974 musica nei licei e in altre scuole del Ticino. Ha diretto per cinque anni il coro misto Santa Teresa di Viganello, per tre un altro coro misto a Lugano, per un quarto di secolo "I cantori delle cime" di Lugano e dal 1984 il "Coro Bavona" di Cavergno fino alla sua scomparsa nel 2012. Senza dimenticare, dal 1980, la direzione del coro Sacro di Cavergno. Ha fondato in Vallemaggia, con sede a Cavergno, una scuola di musica popolare per l’apprendimento di uno strumento musicale sia per bambini che per adulti. Ha ricostituito la "Banda musicale di Cavergno" che poi ha diretto per molti anni. Bacchetta in mano anche per due cori (Locarno e Bellinzona) e un’orchestra scolastici. È stato per anni organista della chiesa di Cavergno. Nella sua attività di compositore ha scritto circa 300 brani d’autore per coro virile e misto, sia per i cori da lui diretti sia per altre formazioni corali ticinesi.

Un secondo concerto omaggio a Inselmini sarà proposto nella chiesa di Cavergno il 12 novembre prossimo, con inizio alle 20.30.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Video
Ticino
4 ore
La Chiesa si mette in attesa ‘un po’ particolare’ del Natale
Messaggio alla Diocesi ticinese del vescovo Alain de Raemy in occasione domenica dell’inizio del cammino d’Avvento
Luganese
7 ore
A2, PoLuMe anche da Gentilino alla Vedeggio-Cassarate
L’Ustra conferma: in autostrada si potrà usare la terza corsia d’emergenza come ‘dinamica’ in caso di necessità fino a Lugano nord
Ticino
7 ore
Cantonali ’23, Andrea Giudici torna in pista. E lo fa con l’Udc
Deputato liberale radicale dal 2003 al 2019, l‘avvocato locarnese proverà a tornare in Gran Consiglio: ’I democentristi rappresentano meglio le mie idee’
VIDEO
Locarnese
7 ore
‘Non si può ammazzare una donna per un ciuffo di capelli’
Tre 18enni che frequentano il Liceo Papio hanno deciso di compiere un gesto simbolico a sostegno delle donne iraniane che lottano per i propri diritti
Bellinzonese
16 ore
‘Hanno dato il massimo ma sono stati travolti da una tempesta’
La difesa dei vertici della casa anziani di Sementina chiede l’assoluzione contestando anche le direttive di Merlani. Morisoli: ‘Fatto il possibile’
Ticino
16 ore
Targhe, il governo rilancia con 2 proposte. Dal Centro nuovo No
Il Consiglio di Stato tende la mano con delle alternative di calcolo. Gli iniziativisti non ci stanno, la sinistra sì. Ognuno per la sua strada, ancora
Ticino
17 ore
‘Polizia unica? Sfruttiamo le potenzialità del sistema attuale’
Fsfp in assemblea. E sul delicato e controverso dossier si attende che la politica decida.‘Venga però sentita anche la nostra Federazione’
Gallery
Mendrisiotto
17 ore
Boffalora: al posto della villetta arrivano due palazzine
Altro cantiere residenziale in vista alla porta nord di Chiasso. L’operazione annuncia un investimento di oltre 6 milioni di franchi
Locarnese
18 ore
Picchiò un ragazzo in Piazza Grande, 3 anni di carcere
Un 19enne di origini siriane residente nel Luganese colpevole anche di rapina, infrazione e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti
Ticino
18 ore
Il salario minimo legale non sarà adeguato al rincaro
Il Consiglio di Stato boccia la mozione di Ivo Durisch (Ps): ‘Un adeguamento sarebbe contrario alla volontà del legislatore e alla legge’
© Regiopress, All rights reserved