laRegione
18.07.22 - 18:13
Aggiornamento: 19:02

Vallemaggia, avanti tutta per i nuovi campi da tennis

Garanzie per quasi 100mila franchi dai Comuni e contributi da Otlmv e Fondazione Turismo. Mentre continua il crowdfounding su progettiamo.ch

vallemaggia-avanti-tutta-per-i-nuovi-campi-da-tennis
laregione
Gli attuali campi ai Ronchini

Ottimi riscontri arrivano al Tennis Club Vallemaggia dalla campagna di raccolta fondi per il rifacimento dei campi a Maggia: stando al coordinatore dell’azione, Cesare Bianchi, dai Comuni della valle sono giunte garanzie per 97mila franchi, che consentono di coprire poco meno del 50% dei fondi necessari e rappresentano, per Bianchi, «un eccellente traguardo e un grandissimo e apprezzato aiuto».

Nel dettaglio, ai 55mila franchi di Maggia (che dovranno essere avallati dal legislativo) si aggiungono i 30mila franchi da Avegno-Gordevio, i 7’000 franchi di Cevio, i 4’000 di Lavizzara e i 250 franchi a testa di Linescio, Cerentino, Campo Vallemaggia e Bosco Gurin. La speranza è ottenere aiuto anche dalle fondazioni. Il Tennis Club ne ha contattate tre confederate, dalle quali attende risposta.

Risposte che invece sono già arrivate localmente da parte di Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli (per 15mila franchi) e Fondazione Turismo Lago Maggiore (5’000 franchi). «Questi 20mila franchi sono davvero una bellissima sorpresa», nota Bianchi.

La campagna di raccolta fondi prosegue intanto anche sulla piattaforma progettiamo.ch dell’Ente regionale di sviluppo. Con il "crowdfounding" si intende raggiungere la cifra di 15mila franchi, che varranno come mezzi propri. Al momento è stato raccolto oltre il 20% dei fondi richiesti (ovvero 3’521 franchi), ma la campagna si protrarrà fino a fine anno, il che significa che c’è tutto il tempo per raggiungere il risultato pieno. La panoramica sul progetto si trova al link https://www.progettiamo.ch/it/progetti/4175.

L’obiettivo inderogabile del Tc Vallemaggia, fresco di festeggiamenti per il 40°, è rifare i suoi campi ai Ronchini entro un paio d’anni, smantellando quelli in terra rossa per crearne di nuovi in superficie "Tennis Foce ES". In più si prevede una nuova recinzione, la sostituzione dei fari in Led e la creazione di interruttori esterni al "club house" per consentire un più ampio utilizzo dei campi. Non andasse in porto tutta questa ampia operazione, il Tennis Club – che conta una quarantina di soci attivi adulti più una ventina di ragazzi (oltre a quelli non soci che frequentano i corsi di gruppo) – sarebbe costretto a chiudere i battenti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
27 min
Grave all’ospedale una 19enne, forse dopo rave party
Quattro giovani, nel frattempo identificati, l’hanno lasciata all’ospedale San Giovanni. Venivano da una festa abusiva organizzata a Roveredo
Luganese
1 ora
Capriasca, la Giudicatura di pace trova casa a Vaglio
Inaugurata la nuova sede del Circolo che comprende anche Origlio e Ponte Capriasca e che risolve poco meno di 200 incarti all’anno
Grigioni
4 ore
Sindaco di Lostallo, Moreno Monticelli pronto a rinunciare
Municipio riconfermato in blocco: ‘Lavoriamo bene, se Giudicetti vuole continuare io faccio un passo indietro’. A Castaneda la novità è Salvanti
Ticino
7 ore
I Verdi approvano la lista col Ps: ‘Saremo la vera novità’
L’Assemblea ha ratificato le candidature di Samantha Bourgoin e Nara Valsangiacomo per il Consiglio di Stato. ‘Bisogna puntare al raddoppio in governo’
Video
Ticino
1 gior
La Chiesa si mette in attesa ‘un po’ particolare’ del Natale
Messaggio alla Diocesi ticinese del vescovo Alain de Raemy in occasione domenica dell’inizio del cammino d’Avvento
Luganese
1 gior
A2, PoLuMe anche da Gentilino alla Vedeggio-Cassarate
L’Ustra conferma: in autostrada si potrà usare la terza corsia d’emergenza come ‘dinamica’ in caso di necessità fino a Lugano nord
Ticino
1 gior
Cantonali ’23, Andrea Giudici torna in pista. E lo fa con l’Udc
Deputato liberale radicale dal 2003 al 2019, l‘avvocato locarnese proverà a tornare in Gran Consiglio: ’I democentristi rappresentano meglio le mie idee’
VIDEO
Locarnese
1 gior
‘Non si può ammazzare una donna per un ciuffo di capelli’
Tre 18enni che frequentano il Liceo Papio hanno deciso di compiere un gesto simbolico a sostegno delle donne iraniane che lottano per i propri diritti
Bellinzonese
1 gior
‘Hanno dato il massimo ma sono stati travolti da una tempesta’
La difesa dei vertici della casa anziani di Sementina chiede l’assoluzione contestando anche le direttive di Merlani. Morisoli: ‘Fatto il possibile’
Ticino
1 gior
Targhe, il governo rilancia con 2 proposte. Dal Centro nuovo No
Il Consiglio di Stato tende la mano con delle alternative di calcolo. Gli iniziativisti non ci stanno, la sinistra sì. Ognuno per la sua strada, ancora
© Regiopress, All rights reserved