laRegione
07.07.22 - 11:25
Aggiornamento: 15:25

A Camedo il treno storico della Fart mostra la sua casa

Il deposito di treni e vagoni accoglierà i viaggiatori in un ambiente d’altri tempi, stravagante, offrendo loro immagini e un maxi murale

a-camedo-il-treno-storico-della-fart-mostra-la-sua-casa

A partire dalla prossima uscita del treno storico, in programma domenica 24 luglio, il deposito dei treni di Camedo sarà aperto al pubblico per proporre una pausa all’insegna del gusto grazie alla collaborazione con l’Osteria Grütli. Uno spazio suggestivo e di grande fascino, arredato all’insegna della sostenibilità e impreziosito da un murale di oltre 30 mq realizzato dall’artista centovallina Tamara Giovannacci. "Grazie al lavoro svolto dal servizio linea e infrastruttura delle Fart abbiamo l’opportunità di aprire questo spazio al pubblico – commenta Monica Brancato Gliozzi, capo Servizio marketing Fart −. Un luogo di grande fascino che abbiamo concepito pensando anche al tema della sostenibilità, arredandolo esclusivamente con tavoli e sedie di seconda mano che renderanno l’ambiente ancor più stravagante abbinando oggetti di epoche, fatture e materiali diversi. Il deposito sarà inoltre ulteriormente impreziosito da Tamara Giovannacci, artista originaria delle Centovalli, che sta realizzando per noi un murale che racconterà in immagini il percorso della nostra ferrovia tra Locarno e Camedo. Un luogo davvero unico che speriamo possa contribuire anche a sostenere il turismo delle Centovalli".
Domenica 24 luglio sarà quindi offerta per la prima volta la possibilità di concedersi una pausa gastronomica all’interno del deposito, grazie alla collaborazione con l’Osteria Grütli, che proporrà per il pranzo un menù del giorno (prenotazione obbligatoria allo 078 218 29 17, info@osteriagrutli.ch) sia per chi viaggia con il treno storico, sia per chi deciderà di raggiungere Camedo con i treni del traffico regionale o internazionale. L’atmosfera sarà ulteriormente allietata da suonatori di corni delle Alpi.
"Ma le sorprese non finiscono qui" conclude Monica Brancato Gliozzi "il pomeriggio sarà dedicato alle famiglie con la presenza di Eleonora Postizzi @asinochileggeancora e merenda offerta ai bambini che viaggeranno a bordo del convoglio storico".
I biglietti possono essere acquistati su biglietteria.ch, presso La Biglietteria Fart (091 751 87 31 - labiglietteria@centovalli.ch) o direttamente in stazione fino a 30 minuti prima della partenza del treno, fino a esaurimento dei posti disponibili.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
1 ora
Il Museo dei fossili di Meride spegne dieci candeline
Tra esperienze multimediali e una nuova teca terrestre, il direttore Luca Zulliger si prepara per le porte aperte d’anniversario
Locarnese
4 ore
Un fuoristrada, un gatto e l’amore per la (nuova) vita
Grazie al piacere nel viaggiare assieme al suo fedele Jek, il locarnese ‘Jonni’ è riuscito a riprendersi dopo un tragico incidente in cui è quasi morto
Ticino
4 ore
Salario minimo non adeguato all‘inflazione, Durisch: ‘Contesto!’
Il capogruppo Ps dopo la decisione del governo: ‘Assurdo, è una manovra per non arrivare all’ultima forchetta nel 2025: non sta né in cielo né in Terra’
Luganese
9 ore
Lugano, trasporto pubblico più friendly per i disabili
Approvato il maxi credito (13,6 milioni) per adeguare una parte delle fermate cittadine. Polemica in Consiglio comunale sulle telecamere nei parchi gioco.
Luganese
11 ore
Morcote allacciata all’impianto di depurazione del Pian Scairolo
Tra i progetti previsti dal Consorzio l’abbattimento di microinquinanti e l’utilizzo di energie alternative
Ticino
13 ore
‘Quell’iniziativa è superata dagli eventi’
Consiglio della magistratura, così la commissione parlamentare: Assemblea dei magistrati e Gran Consiglio hanno nel frattempo designato il nuovo Cdm
Gallery
Mendrisiotto
13 ore
Volto coperto e armati: commando irrompe in una abitazione
In cinque rapinano una casa privata a Novazzano. Immobilizzate le persone all’interno, gli autori del ‘colpo’ si sono poi dati alla fuga
Ticino
14 ore
‘Riconoscimento del carovita così come proposto dal governo’
Risoluzione della sezione ticinese della Federazione svizzera funzionari di polizia
Ticino
15 ore
Non cambia l’età limite per restare in Magistratura: 70 anni
La commissione parlamentare ‘Giustizia e diritti’ silura la proposta di Filippini di scendere a 68. La democentrista ritira l’iniziativa
Ticino
15 ore
Docenti, ne mancano di tedesco e matematica
Presentata l’offerta formativa per l’anno 2023/24. Bertoli: ‘In Ticino la copertura è comunque sufficiente, non come in altre regioni della Svizzera’
© Regiopress, All rights reserved