laRegione
la-federazione-bandistica-ticinese-premiata-a-jazzascona
23.06.22 - 11:40
Aggiornamento: 15:12

La Federazione bandistica ticinese premiata a JazzAscona

Ottenuto il riconoscimento ‘Sister Cities’ assieme all’organizzazione no profit The roots of music di New Orleans e al musicista/educatore Gilles Repond

Tra i nuovi riconoscimenti assegnati quest’anno a JazzAscona, ce n’è uno che premia un progetto che incarna al meglio lo spirito e l’ideale di collaborazione e di scambio culturale inscritto nel patto di gemellaggio fra Ascona e la città di New Orleans. Si tratta del Sister Cities Award, che sarà consegnato sabato 25 giugno alla Federazione bandistica ticinese, all’organizzazione no profit The roots of music di New Orleans e al musicista ed educatore Gilles Repond per il progetto "Ear We Go", che nei primi tre giorni del festival vedrà riuniti una ventina di giovanissimi musicisti di New Orleans e del Ticino in un workshop musicale molto speciale.

The roots of music svolge uno straordinario lavoro educativo con i bambini della città della Louisiana. Attraverso regolari attività musicali e un importante supporto socioeducativo, il suo duplice intento è tenerli lontani dalla strada e dalla violenza e trasmettere loro la ricca eredità musicale della città. Il progetto, pluripremiato, coinvolge più di 150 ragazzi. Grazie all’aiuto degli Amici di JazzAscona, il festival ha deciso quest’anno di invitare nel Borgo otto ragazzi del gruppo, offrendo loro il primo viaggio in Europa e un’esperienza memorabile. Essi suoneranno al festival per dieci giorni e incontreranno in un workshop di tre giornate (23, 24 e 25 giugno, alle 17-18.30 sul piazzale Elvezia) una quindicina di loro coetanei che suonano nelle bande ticinesi. Il workshop è animato dal trombonista ed educatore svizzero residente a Parigi Gilles Repond e dal batterista Oliviero Giovannoni, ed è condotto in collaborazione con la Federazione bandistica ticinese.

La gioiosa libertà del jazz al servizio dell’apprendimento musicale è alla base di questo bel progetto, che si fonda sulla trasmissione orale della conoscenza e sul piacere di vivere un’avventura musicale e umana tanto potente quanto costruttiva. Per la sua capacità di interpretare al meglio l’idea di scambio e gemellaggio musicale e culturale fra Ascona e New Orleans, il progetto Ear We Go viene quindi premiato con il Sister Cities Award, che sarà consegnato ai responsabili – tra cui anche Darren Rodgers, direttore musicale di Roots of music – dai sindaci di Ascona Luca Pissoglio e di New Orleans LaToya Cantrell, sabato 25 giugno alle 19 allo stage Chiesa. Al termine della cerimonia la ventina di ragazzi del workshop suonerà davanti al pubblico.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
ear we go federazione bandistica ticinese jazzascona roots of music
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
37 min
La ’ndrangheta prende il treno: inchiesta terminata a Milano
Probabile rinvio a giudizio per i fratelli Rossi, titolari anche della Gcf di Bellinzona indagata in Ticino (cantiere Monte Ceneri) ma non in Italia
Locarnese
44 min
Frontale scooter-auto a Corcapolo, ferite gravi per il centauro
L’incidente intorno alle 15.45 sulla strada cantonale all’altezza dell’intersezione per Calezzo. Il ferito portato in ospedale da un elicottero della Rega
Ticino
58 min
Livelli a scuola, ‘usiamoli come indicatori e non come criteri’
È una delle proposte del Consiglio cantonale dei giovani, che chiede anche 5 anni di scuola media e maggiore sensibilizzazione su droghe e alcol
Ticino
3 ore
Legge sulla polizia, al via la consultazione per la revisione
Il nuovo disegno ha come obiettivo di permettere alle autorità di svolgere le proprie attività con maggiore efficacia e chiarezza
Luganese
5 ore
Urc 2022, il bilancio della sicurezza è positivo
Lo Stato Maggiore Urc 2022 sottolinea come i disagi per la popolazione siano stati ridotti al minimo e l’adattabilità del dispositivo approntata
Bellinzonese
6 ore
‘Il canone va comunque pagato’: sconfessata Sa di Cadenazzo
Il Taf respinge il ricorso ribadendo le regole del nuovo sistema di prelievo (imposta, non più tassa) in vigore dal 2019 in Svizzera per le imprese
Bellinzonese
13 ore
Preonzo, residenti sotto la montagna ‘stufi degli allagamenti’
Gli abitanti della via Cadmónn sollecitano il Municipio affinché si trovi una soluzione alla discesa a valle di acqua e detriti in occasione di nubifragi
Mendrisiotto
13 ore
Operatori di prossimità, gli altri Comuni ci sono
Dopo la separazione di Mendrisio, nove enti locali sono pronti a confermare il sostegno al Servizio regionale. Se ne parlerà entro fine luglio
Locarnese
13 ore
Brione Verzasca, luce verde ai semafori
Il legislativo ha accolto il credito per la loro installazione. Permetteranno di assicurare maggior fluidità al traffico nella strettoia del paese
Luganese
18 ore
Conti di Lugano approvati, all’ombra dell’ex Macello
Via libera al Consuntivo 2021, ma il Ps: ‘Mancano assunzione di responsabilità e riconciliazione’. Scintille fra Ghisletta e Badaracco sulla Resega.
© Regiopress, All rights reserved