laRegione
13.06.22 - 15:58
Aggiornamento: 14.06.22 - 15:28

Locarno Film Festival, tappa a Sonogno

In programma un grande classico del cinema americano: American Graffiti di George Lucas

locarno-film-festival-tappa-a-sonogno
Pellicola cult

Dopo Locarno e Minusio, la rassegna "Festeggiamo 75 anni di Locarno Film Festival" si sposta in Valle Verzasca, con un grande classico del cinema americano: American Graffiti di George Lucas. L’appuntamento è per venerdì 17 giugno alle 21.30 nella piazza di Sonogno, con una proiezione gratuita.

Il direttore artistico Giona A. Nazzaro, ha scelto American Graffiti, il secondo film da regista di George Lucas: "Presentato in prima internazionale in Piazza Grande a Locarno nell’estate del 1973, American Graffiti rivela un regista che avrebbe riscritto le regole del cinema statunitense. Interpretato da un giovanissimo Ron Howard, il film è un cult irresistibile".
La proiezione sarà anche l’occasione per rivedere l’indimenticabile Bo Hopkins, recentemente scomparso, nei panni del capo della gang Joe Young, con un’interpretazione che lo consacrò come cattivo per eccellenza.
La serata sarà introdotta da Daniela Persico, membro del Comitato di selezione del Locarno Film Festival, dalla capadicastero cultura del Comune di Verzasca Isabelle Piazza e dalla municipale di Locarno Nancy Lunghi, a nome del gruppo di lavoro che ha allestito l’evento.
Prima della proiezione verrà mostrato il video preparato dal Festival in occasione del suo 75esimo anniversario. Durante la serata, tra il pubblico, verrà estratto un vincitore per un abbonamento generale del Locarno Film Festival, che si terrà dal 3 al 13 agosto 2022. È aperto anche un concorso sui social per vincere delle giornaliere della manifestazione. Il film verrà presentato in inglese con sottotitoli in italiano. In caso di cattivo tempo, la proiezione è rimandata a domenica 19 giugno.
"Festeggiamo 75 anni di Locarno Film Festival" è una rassegna gratuita e itinerante di cinema all’aperto organizzata dai Comuni del Locarnese e Valli, con il sostegno del Locarno Film Festival, per omaggiare i 75 anni della manifestazione e la popolazione della regione. L’iniziativa proseguirà fino al 22 luglio, portando i film della storia del Festival, selezionati dal direttore artistico Giona A. Nazzaro, in suggestive piazze e località della regione.
L’iniziativa è organizzata e finanziata dai Comuni del Locarnese e Valli con il sostegno del Locarno Film Festival ed è resa possibile grazie alla stretta collaborazione con gli Amici del Cinema del Gambarogno, il Cinematografo Ambulante, il PalaCinema di Locarno e Radio Ticino e grazie alla preziosa sponsorizzazione da parte di enjoyARENA SA e della Fondazione Cultura nel Locarnese.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
44 min
‘Appalti internazionali, si chieda il certificato anti-mafia’
Con una mozione Ermotti-Lepori e altri deputati invitano il Consiglio di Stato a modificare il regolamento della legge sulle commesse pubbliche
Luganese
46 min
Lugano, crisi in vista: nel 2023 -20% di reddito disponibile
Un rapporto della Statistica urbana prevede tempi duri per i cittadini di Lugano qualora l’attuale crisi perdurasse con la stessa intensità
Luganese
1 ora
Manno, datore di lavoro a processo per omicidio colposo
I fatti riguardano la morte di un suo dipendente nel 2017, caduto da circa 6 metri di altezza mentre lavorava. Secondo la difesa è colpa della vittima
Ticino
1 ora
Ffs, aumentano i passeggeri e i treni in transito in Ticino
Roberta Cattaneo: ‘Alle 70mila persone sui Tilo dobbiamo aggiungere le molte che usano Ir e Ic’. Zali: ‘Traffico passeggeri incrementato del 15%’
Ticino
2 ore
‘È una risposta concreta ai bisogni degli anziani’
La commissione parlamentare Sanità e sicurezza sociale firma il rapporto di Lorenzo Jelmini favorevole alla Pianificazione integrata
Ticino
2 ore
Malattie trasmissibili: esclusione da centri diurni e colonie
La nuova direttiva del medico cantonale estende il campo di applicazione. Giorgio Merlani: ‘Chiediamo il massimo scrupolo’
Mendrisiotto
3 ore
Oggi il punto di riferimento è l’Ente regionale per lo sport
A un anno dal varo si è già risposto ai bisogni del territorio. A cominciare dalla logistica. Lurati: ‘Il 2023 sarà il vero Anno zero’
Mendrisiotto
3 ore
Con ‘Gnammaggio e l’ApeRitivo’ alla scoperta della Val di Spinee
Pubblicato il quinto racconto per bambini scritto da Moreno Colombo. L’opera contiene anche dei disegni da colorare
Locarnese
4 ore
Locarnese: ‘Periferie e agglomerato, parti dello stesso albero’
Presentati i risultati di uno studio sulla demografia e il parco immobiliare di Onsernone, Verzasca, Vallemaggia e Centovalli. Con proposte di rilancio
Ticino
6 ore
I formaggi ticinesi premiati in Svizzera e nel mondo
Il ‘Merlottino’ della Lati ha ottenuto la medaglia di bronzo ai ‘World Cheese Awards’. Diversi premi anche a livello nazionale
© Regiopress, All rights reserved