laRegione
12.06.22 - 15:56

Locarno, serata pubblica sul comparto macello-gas

La pianificazione dell’area al centro di un incontro per la popolazione

locarno-serata-pubblica-sul-comparto-macello-gas
Ti-Press
L’ex macello

Parallelamente al preavviso, sostanzialmente favorevole, fornito dal Cantone, il Municipio di Locarno, in ossequio ai disposti della Legge sullo sviluppo territoriale, ha proceduto al deposito degli atti concernenti la variante pianificatoria del comparto definito macello-gas, per l’informazione e la partecipazione della popolazione. Una procedura che contempla anche l’organizzazione di una serata pubblica, indetta per martedì 14 giugno alle 20 nel salone della Sopracenerina in piazza Grande.
L’area macello-gas, che si estende su di una superficie di oltre 50mila metri quadrati, è considerata strategica per la Città. Tanto che nel 2018 era stata oggetto di un mandato di studio in parallelo, che aveva lo scopo d’individuare la migliore proposta per l’assetto urbanistico del comparto, in funzione dei contenuti pubblici e privati che il Municipio riteneva di voler promuovere.
La scelta del collegio di esperti, chiamato a valutare le varie soluzioni, era poi stata condivisa dall’Esecutivo, incaricando quindi un team interdisciplinare di affinare le proposte e di allestire gli atti pianificatori, trasmessi nell’ottobre del 2020 al Cantone. Il concetto, ricordiamo, si fonda sull’idea di creare un ecoquartiere a carattere residenziale e misto, completato da importanti contenuti pubblici (di tipo sociale, culturale ed educativo), dove si punti sulla valorizzazione degli spazi aperti (pubblici e privati) e su sistemi di risparmio energetico per le costruzioni e la mobilità in generale. Concetto e principi che l’esame preliminare del Dipartimento del territorio sostiene e giudica in modo positivo, formulando alcune considerazioni su elementi puntuali che saranno ora approfonditi dal Municipio e dagli specialisti che si occupano della variante di Piano regolatore.
I documenti della variante – consultabili dal primo giugno e per un mese, previo appuntamento con i Servizi del territorio – così come le osservazioni del Cantone saranno dunque il menu della serata pubblica. Per l’autorità cittadina – oltre a tecnici e progettisti – saranno presenti il sindaco Alain Scherrer e il capo del dicastero Sviluppo economico e territoriale Nicola Pini.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Gallery
Locarnese
5 ore
La Colonna Alpina di Soccorso ha una nuova casa
Cerimonia di inaugurazione stamane a Riazzino per la sede del Cas Locarno: il coronamento di un progetto nato nel 2020
Gallery
Ticino
6 ore
I Verdi liberali: ‘Almeno due deputati in Gran Consiglio’
Elezioni cantonali 2023, il Pvl Ticino presenta la lista per il governo e il programma. Parlamento, fiducioso l’ex presidente Mobiglia: è la volta buona
Mendrisiotto
14 ore
Morbio Inferiore, si accende la discussione sul moltiplicatore
Il Municipio propone due punti in meno. La minoranza della Gestione: ‘scelte mirate senza scivolare in tentazioni propagandistiche’. Ultima parola al Cc
Locarnese
14 ore
Tegna, l’ultimo grido del presidente: ‘Salviamo il campo!’
Marco Titocci ha firmato da solo il rapporto di minoranza commissionale sul messaggio con le varianti di Pr nel comparto Maggia-Melezza
Luganese
14 ore
Un laghetto di Muzzano sempre più... “nature”
Intervento in vista per la riva nord-est, prosegue il programma di valorizzazione avviato vent’anni fa
Mendrisiotto
23 ore
Evasione fiscale in un locale a luci rosse di Chiasso
Le prime indicazioni parlano di diversi milioni di franchi non dichiarati. Sequestrato materiale informatico.
Ticino
23 ore
‘In Gendarmeria mancano effettivi’
Gli agenti affiliati all’Ocst chiedono le necessarie risorse affinché la Cantonale possa operare in modo adeguato. Il sindacato ha ora due copresidenti
Locarnese
1 gior
Locarno, arrestata la vittima del pestaggio in Rotonda
Il 26enne dello Sri Lanka è stato trasferito in Ticino su ordine della Procura. Per lui, che nega ogni addebito, si ipotizza l’accusa di tentato omicidio
Ticino
1 gior
Amalia Mirante è pronta per presentare ‘Avanti’
Questo il nome che l’ex esponente del Partito socialista ha scelto per il suo ‘movimento’. I contenuti verranno presentati lunedì
Ticino
1 gior
Fra le caselle dell’avvento occhio a non aprir quella dei radar
L’elenco delle località dove settimana prossima verranno eseguiti controlli
© Regiopress, All rights reserved