laRegione
27.04.22 - 19:36
Aggiornamento: 19:55

Avegno, la 61enne è stata uccisa

Tra le ipotesi sulle quali lavorano gli inquirenti, anche quella del reato di assassinio

avegno-la-61enne-e-stata-uccisa
Ti-Press
La zona dove è avvenuto l’omicidio

Non un infortunio, né un malore: la 61enne trovata priva di vita lo scorso 11 aprile, nella sua casa di Avegno, è stata uccisa. L’intervento di terzi – come anticipato dalla Rsi – è stato confermato dalle ultime novità emerse dall’inchiesta in corso. Uno dei due figli, quello che viveva con lei, è sempre in stato di arresto all’Osc di Mendrisio e non è tuttora in grado di rispondere alle domande degli inquirenti. Le indagini di polizia e della Magistratura sono coordinate dalla procuratrice pubblica Petra Canonica Alexakis e ora, con le ultime importanti novità emerse, si fa strada l’ipotesi di un reato di assassinio, il più grave previsto dal codice penale. Un’ipotesi, sempre stando alla Rsi, che tuttavia potrebbe anche attenuarsi nel corso del procedimento.

Ricordiamo che la donna era stata trovata esanime nel suo letto poco dopo l’alba di quel lunedì, nel suo rustico ad Avegno di Fuori. A richiamare l’attenzione dei vicini era stato uno dei due figli, che già nel corso della nottata aveva dato in escandescenze, poiché in preda a un grave scompenso psichiatrico. Le sue grida avevano buttato giù dal letto verso le 4.30 i vicini, che sulle prime erano riusciti a calmare il ragazzo, ma un paio d’ore dopo avevano dovuto chiamare sul posto polizia e personale sanitario del Salva. All’arrivo dei soccorsi, poco dopo le 6, l’agitazione del giovane era apparsa tanto incontrollabile da renderne poi necessario il ricovero in una struttura psichiatrica. Comunque, proprio il ragazzo aveva indicato che in casa giaceva il corpo senza vita della mamma.

Mentre il giovane rimane in stato di fermo e non è ancora in grado di sostenere un interrogatorio che possa gettare luce, in qualche modo, su quanto avvenuto quella notte all’interno dell’abitazione, l’inchiesta prosegue nel massimo riserbo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Gallery
Locarnese
8 ore
La Rega decolla nei consensi e nella simpatia
Ben 14’000 visitatrici e visitatori hanno approfittato dell’opportunità di gettare uno sguardo dietro le quinte della base e dell’hangar
Luganese
9 ore
Inaugurato il nuovo Consorzio depurazione acque della Magliasina
Entrato in servizio a Purasca nel 1987 è stato oggetto di ampliamento e ottimizzazione generale fra il 2018 e il 2022
Luganese
12 ore
Precipita mongolfiera: fra curiosi e passanti... la sorpresa
Si è trattato di un’esercitazione congiunta fra la Società svizzera di salvataggio di Lugano e il Gruppo aerostatico Ticino
Mendrisiotto
16 ore
Case ‘Greenlife’, il Municipio nega la licenza edilizia
A Novazzano l‘esecutivo boccia il progetto del complesso abitativo in zona Torraccia. ’Non è in sintonia con il paesaggio’
Locarnese
19 ore
Delitto Emmenbrücke, il presunto colpevole resta in carcere
Richiesti altri tre mesi di carcerazione preventiva per l’uomo sospettato di aver assassinato la 29enne di Losone nel luglio 2021. C’è anche la perizia
Ticino
19 ore
‘Hanno distrutto la vita di mio padre 87enne. E la giustizia?’
Cede dei terreni a due figlie, ma per la terza ‘è un raggiro, non era in grado di capire’. Quando la fragilità della terza età è sfruttata dai famigliari
Mendrisiotto
1 gior
Tra l’Alabama e il Ticino
L’economista della Supsi Spartaco Greppi commenta la strategia economica prospettata da Ticino Manufacturing dopo l’adesione al salario minimo
Ticino
1 gior
Ancora alcuni posti liberi per la giornata sul servizio pubblico
Giovani a confronto. La manifestazione si svolgerà a Bellinzona l’8 ottobre
Ticino
1 gior
Jaquinta Defilippi e Quattropani dichiarano fedeltà alle leggi
Dopo la loro elezione a magistrati da parte del Gran Consiglio. Lei procuratrice pubblica, lui pretore di Leventina
Ticino
1 gior
Un ottobre da... radar
Tutti i punti osservati speciali dalla Polizia cantonale della settimana fra il 3 e il 9 ottobre: occhio alla velocità
© Regiopress, All rights reserved