laRegione
19.04.22 - 16:04
Aggiornamento: 17:32

Gordola, ‘non fare il passo più lungo della gamba’

Nel 2021 un cospicuo avanzo d’esercizio, ma è necessario gestire e programmare gli investimenti tenendo conto delle possibilità finanziarie

gordola-non-fare-il-passo-piu-lungo-della-gamba
Ti-Press
A Gordola le finanze vanno tenute sotto controllo

Un avanzo d’esercizio di quasi 720mila franchi. È la cifra che emerge dal consuntivo 2021 del Comune di Gordola, il cui messaggio è appena stato licenziato dal Municipio. I conti in nero sono dovuti principalmente a una rivisita delle valutazioni prudenziali effettuate nel 2020, in un periodo d’incertezza causa pandemia.

In una nota, l’esecutivo sottolinea gli investimenti effettuati l’anno scorso, "soprattutto per quanto riguarda il risanamento della palestra e degli spogliatoi del centro scolastico Burio, la costruzione del posteggio comparto centro sportivo, il risanamento dei serbatoi Montecucco e Sasso Fenduto e il rifacimento di opere stradali". Come per gli anni scorsi, inoltre, il Municipio ha voluto fornire un nuovo metodo di lettura dell’attività dell’amministrazione comunale, con l’allestimento del bilancio sociale: "Si tratta di un elenco di informazioni che va letto come un modo diverso per evidenziare, a fianco degli aspetti contabili, anche i servizi resi alla popolazione. Alla luce degli importanti investimenti eseguiti nell’anno e considerando il volume dei crediti già votati dal legislativo, ribadisce quanto già affermato in altre occasioni, in particolare che sarà di rigore una gestione e programmazione degli investimenti che tenga conto delle possibilità finanziarie e operative del Comune".

Nonostante il buon risultato, l’esecutivo è cosciente che "a seguito degli importanti e improcrastinabili investimenti pianificati nei prossimi anni, sarà necessario monitorare attentamente l’evoluzione del debito pubblico pro-capite per non portare le finanze comunali a una situazione di stallo oltre la quale non sarà oggettivamente più possibile pianificare ed eseguire investimenti per oltre 2 milioni di franchi annui".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
8 ore
Lugano, Lombardi: ‘Commissioni di quartiere da attivare’
Il municipale amareggiato per lo scarso interesse dimostrato nella consultazione sul Piano direttore comunale. ‘Coinvolgere resta importante’
Mendrisiotto
8 ore
Al Centro temporaneo per migranti si sente la pressione
Tornano a salire i numeri della struttura che, dopo Rancate, accoglie le persone destinate a essere riammesse in Italia
Ticino
8 ore
Premi cassa malati, deduzioni in più per i figli verso il sì
Lega, Plr, Centro e Udc sottoscrivono il rapporto che dà via libera alla loro iniziativa. Il Ps: ‘Valutiamo il referendum, favorisce i più ricchi’
Ticino
9 ore
Preventivo, il sì borghese vincolato alla revisione della spesa
Lega, Plr, Centro e Udc sostengono la previsione per il 2023 del governo (-80 milioni), ma con dei paletti. Il Ps: ‘No a queste politiche neoliberiste’
Ticino
10 ore
Targhe, Centro e Udc firmano un rapporto senza maggioranza
Calcolo della nuova imposta di circolazione, la Lega per ora si defila mentre Plr e Ps confermano il loro no al testo Dadò/Pamini. E il clima è teso
Mendrisiotto
10 ore
Il Nebiopoli 2023 svela i suoi contenuti
Il Carnevale di Chiasso sarà in programma dal 2 al 5 febbraio. Ampliato il Villaggio, oltre ai consueti appuntamenti anche ospiti internazionali
Locarnese
10 ore
PCi, la guerra in Ucraina ‘rispolvera’ i rifugi atomici
Il Consorzio ha avviato su tutto il territorio controlli dei bunker in caso di catastrofe nucleare. Attese nuove ondate di rifugiati e novità per la sede
Bellinzonese
10 ore
Squadra esterna di Biasca, a processo per vie di fatto
La Procura ha firmato un Decreto d’accusa nei confronti di un operaio comunale, che si è opposto. Si va in Pretura penale
Bellinzonese
11 ore
La 19enne era al rave: con la conferma si cercano testimoni
La polizia grigionese invita quanti sono a conoscenza dello stato di salute della ragazza all’evento della diga della Roggiasca a contattare il comando
Mendrisiotto
18 ore
Da Berna un sostegno per il ‘centro di partenza’ di Rancate
Passa all’unanimità agli Stati la concessione di una somma forfettaria ai Cantoni che in situazioni straordinarie gestiscono centri asilanti provvisori
© Regiopress, All rights reserved