laRegione
23.03.22 - 09:46
Aggiornamento: 18:24

Brissago, in mostra le opere di Silvestro Mondada

Retrospettiva alla Galleria amici dell’arte, dal 26 marzo al 7 maggio

brissago-in-mostra-le-opere-di-silvestro-mondada
Una delle opere esposte

Sabato 26 marzo riaprirà, dopo la pausa invernale, la Galleria amici dell’arte in via Leoncavallo 15 a Brissago con una retrospettiva dedicata al pittore Silvestro Mondada (1917-2007). Il vernissage avrà luogo alle 17. Seguirà un aperitivo con un intervento musicale di Daria e Mattia Zappa. La mostra potrà essere visitata fino al 7 maggio dal martedì al venerdì dalle 15 alle 17.30 e il sabato mattina dalle 10 alle 11.30.

Arte e... tassazioni

Silvestro Mondada è nato a Minusio il 29 gennaio 1917. Ottenuta la maturità federale al Collegio Papio di Ascona, nel 1936 si trasferisce a Roma e frequenta l’Accademia di Belle Arti, oltre all’atelier del pittore S. Lipinsky fino al giugno 1937. Nei successivi due anni, fino al maggio 1939, alterna gli studi a Roma con viaggi di studio a Capri, Firenze, Napoli. Poi deve lasciare definitivamente Roma, a causa della guerra. Nel 1937 frequenta i corsi all’Ecole des Beaux Arts di Losanna.
Le vicissitudini della vita lo riportano in Ticino e Mondada abbandona il sogno di vivere della sua arte.
Nel 1940 inizia a lavorare presso l’Ufficio tassazione prima a Bellinzona, poi a Locarno per diventare nel 1960 capoufficio, ma senza mai trascurare la passione per l’arte.
Continua la sua ricerca, in particolare nella pittura, malgrado gli impegni familiari e lavorativi, esponendo più volte le sue opere in Svizzera e all’estero. Ha inoltre collaborato a diverse pubblicazioni e riviste (Festival del film di Locarno, giornale di Carnevale "Il farfallone", cartelloni pubblicitari per la Festa dei fiori) ed è l’autore delle sette vetrate della Chiesa Parrocchiale di Minusio. Con il pensionamento, avvenuto nel 1977, può finalmente dedicarsi maggiormente alla sua passione e proseguire così l’approfondimento del suo stile.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
55 min
Truffa sulle tessere bancomat, due arresti a Brogeda
Il raggiro in due fasi: prima l’appropriazione indebita delle tessere, poi l’inganno per carpire il Pin ed eseguire prelievi di denaro illegalmente
Bellinzonese
4 ore
Abbattuto un giovane lupo in Valle di Blenio
La sua cattura, avvenuta lunedì sera ad Aquila vicino all’abitato e a una stalla, era stata autorizzata il 23 novembre
Bellinzonese
6 ore
Rabadan in rosso, fra le novità 2023 un lieve aumento dei prezzi
Perdita di 117mila franchi, di cui 41mila per Lumino. Via il braccialetto, arriva il QR code. Si lavora a un programma completo. Ecco il gioco da tavolo
Mendrisiotto
9 ore
Piscina coperta regionale, ‘il Cantone dia delle certezze’
Tre deputati momò del Centro tornano alla carica. Sul progetto il Distretto attende ‘risposte chiare e inequivocabili’
Locarnese
9 ore
Via Stazione: dall’autosilo in giù tutto il fronte sarà demolito
Da ieri all’albo comunale di Muralto il progetto da 50 milioni per due nuove costruzioni a contenuti misti e un diverso “rapporto” con il Grand Hotel
Ticino
9 ore
Imposta di circolazione, dalla confusione al circo
Il pessimo spettacolo della politica: incapace di trovare un’intesa, ma capace di alimentare confusione. E poi chissà perché le urne vengono disertate...
Luganese
15 ore
Fra i 17 e i 27 milioni per la nuova piscina di Trevano
La notizia è trapelata a margine dell’assemblea dell’Ente regionale di sviluppo del Luganese. Passi in avanti per il Parco regionale del Camoghè.
Mendrisiotto
17 ore
Un territorio raccontato attraverso tredici storie di vita
Le conversazioni del poeta Massimo Daviddi e i ritratti del fotografo Aldo Balmelli in un libro che restituisce lo sguardo dei protagonisti
Ticino
18 ore
Tetto ai premi di cassa malati, Carobbio: ‘Grave non parlarne’
Per la consigliera agli Stati il ‘no’ all’entrata in materia è ‘un brutto segnale’. Chiesa: ‘rifiutiamo il principio, e per il Ticino cambierebbe poco’
Luganese
19 ore
Lugano, il futuro del fiume Cassarate passa dal Liceo 1
Per la riqualifica un’inedita collaborazione fra Dipartimento del territorio e ragazzi dell’istituto scolastico, fra nuovi accessi e un percorso didattico
© Regiopress, All rights reserved